FESTIVAL DEI DIRITTI: EVENTI A MANTOVA E PROVINCIA DAL 25 AL 27 NOVEMBRE  

Costruire Speranza” è il tema della nuova edizione del Festival dei Diritti: il festival è promosso dal Centro di servizio per il volontariato CSV Lombarda Sud ETS nelle province di Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, e realizzato con la community del progetto “La Trama dei Diritti”, una rete di organizzazioni che hanno costruito insieme iniziative ed eventi, coinvolgendo a loro volta nuove realtà. In totale sono 184 le realtà, associazioni, enti che hanno costruito e co-progettato questa edizione del Festival.

Il festival si terrà dal 17 al 27 novembre (il programma è disponibile sul sito www.festivaldeidiritti.org) e prevede un ricchissimo calendario di presentazioni, mostre, proiezioni e occasioni di incontro dedicate al tema dei diritti e rivolte a tutta la cittadinanza: per conoscere, riflettere e crescere.  

EVENTI PROGRAMMATI DAL 25 AL 27 NOVEMBRE

F.L.Y. – VOLERÒ / LA PRINCIPESSA DEVE ESSERE SALVATA, Mantova, 25 novembre 2022 | 18:00 Casa del Mantegna, Via Giovanni Acerbi, 47, Mantova  

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’evento prevede una lettura scenica dal titolo “La principessa deve essere salvata” e la presentazione del libro “FLY – VOLERÒ”, una raccolta di testimonianze utile per sensibilizzare sulla tematica, in collaborazione con altre associazioni che hanno aderito al progetto “Mood: c’è sempre possibilità di poter rinascere”. 

Esserci è importante per favorire la conoscenza e la comprensione del tema usando una modalità alternativa emotiva e di scambio interculturale ed interpersonale. Il tema della violenza sulle donne è così trasversale e sommerso soprattutto nel contesto intrafamiliare. Costruire speranza è: creare consapevolezza. 

Prenotazione obbligatoria: 340-2255267.

Per info: flyprojectodv@gmail.com. Organizzato da: La corte dei poeti e FLY Project ODV, in collaborazione con Amnesty International Gruppo Italia 79, Colibrì Associazione di Promozione Sociale, Mantova per la pace, Non una di meno, L’incontro, #Ioperte ODV, LPV Lutando Por Vidas, Soroptimist International, Associazioni in Rete di Castel Goffredo, AGeStI (Associazione Genitori Studenti Insegnanti), TSDC Te sé de Castiù APS, Circolo Filatelico Numismatico e Hobbistico. L’iniziativa fa parte del progetto: Mood: c’è sempre possibilità di poter rinascere; Mantova Poesia. Scarica il PDF.  

GIOVANI IMMIGRATI: DA SCHIAVI A CITTADINI, UNA SPERANZA PER IL FUTURO, MN-Marcaria, 26 novembre 2022 | 16:30 Salone Oratorio di San Michele in Bosco, Marcaria  

L’incontro, gestito dal giornalista Antonello Mangano, intende far conoscere, anche attraverso un apposito opuscolo, alcune storie lavorative di giovani immigrati nati in Italia, per sottolineare che senza un lavoro dignitoso non c’è per loro inclusione e cittadinanza. E’ un appello dal basso, per sollecitare forze sociali e istituzioni a promuovere strategie di inclusione lavorativa, sociale e civile. 

Vista la decrescita della natalità, è giocoforza rendersi conto che i giovani immigrati saranno il futuro del nostro Paese, quindi dobbiamo riconoscere loro la piena cittadinanza perché diventino cittadini a tutti gli effetti, e perché integrati nella nostra società contribuiscano anche a rinvigorire l’economia, il Welfare e i valori della convivenza aperta e plurale. 

Non è necessaria la prenotazione.

Per info: laudatosi.viadana@gmail.com. Organizzato da: Comunità Laudato Sì Oglio Po, Comunità Laudato Si Cremona, Tavola della pace OglioPo, Consulta Volontariato viadanese, Slow Food Condotta di Mantova e Oglio Po, ACLI Campitello, ANPI Suzzara, Motteggiana e Gonzaga, Associazione @mici.net Gonzaga, in collaborazione con NoiAmbienteSalute Distretto Bio Casalasco Viadanese. L’iniziativa fa parte del progetto: Il pianeta divorato. 

ARTE E ACCOGLIENZA: SPERANZA PER UN MONDO PIÙ GIUSTO. Dal 22 al 25 novembre, Mantova, 23 novembre 2022 | 18:00 Ex Chiesa della Madonna della Vittoria, Via Claudio Monteverdi, 1, Mantova  

Sul tema della difesa dei diritti violati in ogni parte del mondo e in particolare in difesa dei diritti delle donne, viene proposto l’allestimento di una mostra con pannelli che riproducono opere realizzate dalla street artist afgana Shamsia Hassani (https://www.shamsiahassani.net), la prima artista di graffiti donna dell’Afghanistan. Attraverso le sue opere, Shamsia ritrae le donne afgane in una società dominante maschile. “L’arte cambia la mente delle persone e le persone cambiano il mondo.” Nell’inaugurazione è previsto il contributo di una testimonianza afgana. In un momento specifico, il 25, verrà proiettato un video dell’ambulatorio di Emergency a Polistena (attivato nel 2013 in collaborazione con Libera e altre realtà del territorio) ospitato in un palazzo confiscato alla ‘ndrangheta e che offre gratuitamente servizi di medicina di base, supporto psicologico, educazione sanitaria e orientamento socio-sanitario a chi ne ha bisogno: molti dei pazienti sono braccianti agricoli, spesso sfruttati nei campi; sarà presente in collegamento un referente di Emergency che illustrerà il progetto. 

Un tema, una mostra, una testimonianza perché attraverso immagini e parole si possa aprire una finestra di speranza dimostrando che arte, impegno e solidarietà possono indicare che un mondo migliore è possibile. 

La mostra verrà inaugurata il 22/11/22 alle ore 18.00. Il video verrà proiettato il 25/11/22 alle ore 17.00.  Sarà possibile visitare la mostra dal 22/11/2022 al 25/11/2022 dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Non è necessaria la prenotazione.

Per info: mantova@volontari.emergency.it e 329-8563751 o 349-0758904. Organizzato da: Emergency Mantova, Gruppo Iniziativa Territoriale (GIT) soci attivi Banca Etica Mantova e Libera Mantova, in collaborazione con Amici di Palazzo Te e Comune di Mantova. L’iniziativa fa parte del progetto: Programma Italia. 

NULLA DA PERDERE… IL POTERE DEGLI ULTIMI?, Mantova, 26 novembre 2022 | 18:00 Sala delle Capriate, Piazza Leon Battista Alberti, 10, Mantova

Con due medici, Daniele Benedini, presidente di ” …con vista sul mondo ODV” e Elda Baggio, vicepresidente di Medici Senza Frontiere, entrambi impegnati in Africa, in particolare nelle carceri, ci si chiederà se esiste libertà nei luoghi di più totale esclusione, se agli ultimi tra gli ultimi sia davvero negato ogni potere. Elda Baggio porterà il suo contributo di testimonianza sulle condizioni di vita e di salute delle popolazioni nei contesti in cui ha operato (Somalia, Siria, Nord Kiwu in Repubblica Democratica del Congo, Yemen, Haiti, Irak, Siria).

Durante il pomeriggio è previsto un collegamento diretto in Malawi con Anna Tomasi, volontaria nel carcere di Chichiri in Malawi, alla quale sarà possibile porre domande. 

Un appuntamento per scoprire come si vive nei luoghi di detenzione africani, in particolare in Malawi, dove già la vita nega molti diritti fondamentali; capire di cosa ha veramente bisogno un uomo per essere libero; conoscere luoghi dove, nonostante le apparenze, la speranza non muore; capire perché ci si occupa, da parte delle organizzazioni, anche di questi luoghi, ma soprattutto di queste persone; conoscere il concetto di cura anche sanitaria ovunque nel mondo. 

Non è necessaria la prenotazione.

Per info: r.vaglia@virgilio.it e 339-1990188. Organizzato da: ” …con vista sul mondo ODV”, in collaborazione con Medici Senza Frontiere Gruppo di Verona. L’iniziativa fa parte del progetto: Un dente alla volta: Burundi-Congo-Malawi. 

PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DI MAFIA!, MN-Castel Goffredo, 27 novembre 2022 | 17:00 Cinema Teatro S. Luigi, Via Disciplini, 22, Castel Goffredo  

Visione del docu-film “Io lo so chi siete”, in cui conoscere la storia di Vincenzo Agostino, che da oltre trent’anni si batte con forza e determinazione nella richiesta di verità e giustizia sull’uccisione da parte della mafia del proprio figlio e della nuora.

A seguire dibattito con Orsolina De Rosa, referente Presidio Nino e Ida Agostino – Libera Valle Camonica e con Azzolino Ronconi, referente della Consulta Territoriale per la Legalità della Provincia di Mantova. 

Un pomeriggio, la visione di una proiezione al centro di una riflessione sull’importanza di costruire una comunità che abbia speranza e fiducia nella giustizia! 

Non è necessaria la prenotazione. Per info: associazioniinretecg@gmail.com.

Organizzato da: Associazioni in Rete di Castel Goffredo in collaborazione con Libera Mantova. L’iniziativa fa parte del progetto: Più cultura = meno violenza! 

CHI PARTECIPA  

PROVINCIA DI CREMONA: AIDA OdV; Amici per la Scuola OdV; Amnesty International gruppo 288 Cremona; Anffas Crema APS; ARCI Cremona APS; Associazione Casa del Pellegrino di Santa Maria della Croce; Associazione Il Girasole OdV; Associazione M.I.A. OdV; Associazione Papa Giovanni XXIII; Associazione RinasciMenti; ATS Impronte Social; AUP OdV; Auser Comprensorio di Cremona OdV; Auser Unipop Cremona APS; Centro Fumetto “Andrea Pazienza”; Centro Quartieri e Beni Comuni del Comune di Cremona; Circolo Acli Crema APS; Collettive 365-Donne Cgil Cremona; Comitato di Quartiere 5 di Cremona; Comitato di Quartiere 6 di Cremona; Comitato di Quartiere 11 di Cremona; Comitato di Quartiere 16 di Cremona; Comune di Agnadello; Comune di Crema; Comune di Cremona; Comunità Laudato Si Cremona; Consorzio Sol.Co.; Coop. La Siembra; Coop. Nazareth; Coop. Nonsolonoi; Crema Zero Barriere; Dodici Nodi APS; Donne Senza Frontiere OdV; eQwa; FIAB Cremona; Fondazione Teatro Fraschini; Fondazione Teatro Ponchielli; Git di Banca Etica; Gruppo Incontro OdV; Il Canguro OdV; Liceo Scientifico Aselli; Liceo Scienze Umane Anguissola; Overlimits ASD; Rete Donne Lab OdV; Scuola secondaria di primo grado “Palmiro Premoli” di Agnadello Società Operaia di Mutuo Soccorso – APS; Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Cremona; Still I Rise.  

PROVINCIA LODI: ALIS Associazione Lodigiana per l’Inclusione Sociale Odv; Cikale Operose; Cleba; Consulta Comunale di Codogno; CSVnet Lombardia; Dodici Nodi Aps; Fiab Lodi Ciclodi; Genitori Tosti in Tutti i Posti Aps; Il Castello Errante Odv; Il Mosaico Servizi; Le Stanze di Igor Aps; Mémosis Didattica; Missione Cabriniana Oggi Odv; Movimento Lotta Fame nel Mondo; Parco Adda Sud; Rete Umanità Lodigiana.  

PROVINCIA MANTOVA: … con vista sul mondo ODV; Accademia Teatrale Campogalliani; ACLI Campitello; AGeStI (Associazione Genitori Studenti Insegnanti); Amici di Palazzo Te; Amnesty International Gruppo Italia 79; ANPI Suzzara, Motteggiana e Gonzaga; ARS Creazione e spettacolo; ASD Restart; Associazione @mici.net Gonzaga; Associazione Arcobaleno; Associazione Il canguro ODV; Associazione La conchiglia; Associazione Stefano Gueresi; Associazione Musica Nuova-Nuova Scuola di Musica; Associazioni in Rete di Castel Goffredo; Casa del Sole; Circolo Filatelico Numismatico e Hobbistico; CNGEI Mantova; Colibrì Associazione di Promozione Sociale; Collegamento Provinciale del Volontariato Mantovano; Comitato provinciale Unicef di Mantova; Comune di Castel Goffredo; Comune di Mantova; Comunità Laudato Si Cremona; Comunità Laudato Sì Oglio Po; Consulta Volontariato viadanese; Cooperativa Alce Nero; Cooperativa Archè; Emergency Mantova; FLY Project ODV; Fondazione Anffas Mantova ONLUS; Fotoclub Il Castello APS BFI di Castel Goffredo; Gruppo Iniziativa Territoriale (GIT) soci attivi Banca Etica Mantova; #Ioperte ODV; Istituto Oncologico Mantovano Laboratorio Nexus Mantova; L’incontro ; La corte dei poeti; Libera Mantova; LPV Lutando Por Vidas; Mantova per la pace ; MCL Manto Circular Lab; Medici Senza Frontiere Gruppo di Verona; NoiAmbienteSalute Distretto Bio Casalasco Viadanese; Non una di meno; Obiettivo; Slow Food Condotta di Mantova e Oglio Po; Solidarietà Educativa; Soroptimist International; Tavola della Pace; TSDC Te sé de Castiù APS; Università degli Studi di Brescia Corso Educazione Professionale; ViviAmo Mantova.  

PROVINCIA DI PAVIA: Almo Collegio Borromeo; A Ruota Libera APS; A.I.N.S. ODV; Acli Pavia; Ad Gentes; Amici dei Boschi APS; Amici di Chiara; Amici IC Cavour; Anffas Mortara; Antigone Pavia APS; Arciragazzi Giocolarte APS; Associazione Pavese Parkinsoniani ODV; A.S.S.T. Pavia; Babele Onlus; Blue Rose Donna; C.A.F.E. APS; Calypso APS; CameraPV; Casa Circondariale Torre del Gallo Pavia; Casa del Giovane; CAV Vogherese; Centro Affidi del Comune di Pavia; Centro Paolo VI; Chiesa Valdese di Pavia; CIAI Centro Italiano Aiuti all’Infanzia; CIF Voghera; Città Solidale Pavia ODV; Collegio Cairoli Pavia; Collegio Nuovo Fondazione Sandra ed Enea Mattei; Collegio Santa Caterina da Siena; Comitato Pavia Asti Senegal; Comitato Promotore Bambinfestival; Compagnia di Teatro Sociale “I Satelliti”; Compagnia teatrale O.T.M. Organismi Teatralmente Modificati; Consulta per i Problemi Sociali di Voghera; Coop Sociale 381; Coop Sociale Il Balancin; Cooperativa Etika; Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Pavia; Fondazione La Corte delle Madri; Fondazione Romagnosi; Fondazione Teatro Fraschini; AGESCI Gruppo Pavia1; Gruppo per gli stili di vita salutari; Il Mondo di TELS; Il Mondo Gira; In Scena Veritas; Jonas e Telemaco Pavia; L’Arcobaleno dei Sogni ODV; La Casa di Fenarete; Libera Presidio di Pavia; Liberi Saperi; Nova Cana; Nuova Libreria Il Delfino; Office of Sustainable Actions Università di Pavia; Officine Creative dell’Università di Pavia; Orti Sociali di Voghera; Piccolo Chiostro San Mauro ODV; Presi nella rete; Refugees Welcome Gruppo Territoriale di Pavia; Sistema Bibliotecario della Lomellina; SISTERR; Sogni e Cavalli Onlus Asd; Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Pavia; Teatro delle Chimere; Terre Des Hommes; Università del Tempo Libero di Mortara.  

CON IL PATROCINIO DI: Regione Lombardia, Consiglio Regionale della Lombardia, CSVnet, ASviS Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Università di Pavia, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Provincia di Mantova, Provincia di Pavia.  

CON IL PATROCINIO E LA COLLABORAZIONE DI: Comune di Cremona, Comune di Lodi, Comune di Mantova, Comune di Pavia, Comune di Crema, Comune di Codogno, Comune di Castel Goffredo, Comune di Mortara, Comune di Voghera, Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona, Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, Fondazione Comunità Mantovana Onlus, Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, Fondazione Banca Popolare di Lodi.   

CON LA COLLABORAZIONE DI: ATS Impronte Sociali, Università degli Studi di Brescia – Dipartimento Scienze Cliniche e Sperimentali – Corso di Studi in Educazione Professionale Sede di Mantova, Enaip Lombardia Mantova, Fondazione Teatro Fraschini, OSA – Office for Sustainable Actions dell’Università di Pavia, e il contributo di Cavarretta Assicurazioni  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.