CAMPO SCUOLA E MIGLIARETTO. ANCHE LO SPORT È AL CENTRO DEI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA PREDISPOSTI DAL COMUNE DI MANTOVA

MANTOVA, LA CITTÀ CHE CAMBIA. A tale proposito martedì 20 dicembre, il sindaco e assessore allo sport, Mattia Palazzi, e l’assessore ai lavori pubblici, Nicola Martinelli, hanno illustrato nei particolari i due progetti che saranno realizzati all’interno di altrettanti impianti sportivi esistenti nel capoluogo virgiliano.

Entrambe questi interventi non solo hanno l’obiettivo di migliorare l’offerta in ambito sportivo, ma al tempo stesso intendono creare le condizioni affinché i giovani e le loro famiglie possano trovare in queste strutture l’occasione per trascorrere momenti anche di socializzazione.

I due contesti individuati dall’amministrazione comunale, che ha ottenuto le risorse per realizzare i due progetti grazie al bando presente nel Pnrr, sono il Campo Scuola Tazio Nuvolari e gli spogliatoi e la Club House presenti negli impianti sportivi S. Pio X – Migliaretto.

I lavori di riqualificazione inizieranno in entrambe i casi nella primavera del prossimo anno, maggio 2023, mentre la durata sarà di 12 mesi per quello relativo agl’impianti sportivi S. Pio X – Migliaretto e 7 mesi per il Campo Scuola “Tazio Nuvolari”.

Paolo Biondo

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE CAMPO SCUOLA TAZIO NUVOLARI

MANUTENZIONI E AMPLIAMENTO DELLA STRUTTURA

Bando Pnrr Rigenerazione Urbana

  • PROGETTO

Manutenzioni per escludere le infiltrazioni attuali, coibentare la struttura, rifacimento della pavimentazione e degli impianti (elettrico e riscaldamento) e ampliamento con la creazione di una zona di ingresso per l’accoglienza delle scolaresche e portico/corridoio per garantire la risalita degli atleti dalla linea di arrivo alla partenza in condizioni di sicurezza senza intralcio della pista a 4 corsie.

INVESTIMENTO € 825.000

PREVISIONE INIZIO LAVORI MAGGIO 2023

DURATA DEI LAVORI 7 MESI

  • MANUTENZIONI

Il primo intervento è la manutenzione dell’edificio esistente (stiamo parlando esclusivamente del rettifilo coperto) atta ad escludere le infiltrazioni attuali, coibentare la struttura, rifacimento della pavimentazione e degli impianti (elettrico e riscaldamento).

  • AMPLIAMENTO

Il secondo intervento prevede l’ampliamento nella parte verso il cortile con la creazione di una zona di ingresso per l’accoglienza delle scolaresche e la creazione di una sorta di portico/corridoio atto a garantire la risalita degli atleti dalla linea di arrivo alla partenza in condizioni di sicurezza senza intralcio della pista a 4 corsie.

L’impianto termico sarà realizzato con pompe di calore ad aria attraverso canalizzazioni microforate su tutta la pista.

L’illuminazione sarà garantita da tre linee di fari a led per tutta la lunghezza dell’edificio. La facciata su via Learco Guerra sarà coperta da edera rampicante.

RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO SPORTIVO SAN PIO X – MIGLIARETTO

REALIZZAZIONE SPOGLIATOI E CLUB HOUSE

Bando Pnrr Rigenerazione urbana

  • PROGETTO

Il progetto prevede interventi sul fabbricato che ospita gli spogliatoi con la sostituzione della pavimentazione e dei rivestimenti, nuova dotazione di arredo sanitario, rifacimento impianto di riscaldamento e verrà realizzata una nuova Club House dotata di cucina.

INVESTIMENTO € 1.000.000

PREVISIONE INIZIO LAVORI MAGGIO 2023

DURATA DEI LAVORI 12 MESI

  • SPOGLIATOI

L’attuale situazione edificata dell’impianto sportivo calcistico del Migliaretto è costituita da un gruppo spogliatoi in muratura, comprendente 4 spogliatoi, 2 per gli arbitri ed altri locali. Tale fabbricato versa in cattivo stato manutentivo e sarà oggetto dei seguenti interventi al fine di garantire un recupero igienico/sanitario: sostituzione pavimentazione e rivestimenti, nuova dotazione di arredo sanitario, rifacimento impianto di riscaldamento.

In continuità con detti spogliatoi è presente una struttura provvisoria e precaria contenente due spogliatoi. Tale struttura sarà demolita e verranno realizzati altri due nuovi spogliatoi in muratura.

  • CLUB HOUSE

Esiste anche un fabbricato con rivestimento in legno adibito a sala ritrovo con cucina. Anche tale fabbricato sarà demolito e verrà realizzata una nuova Club House dotata di cucina. Un ampio portico collegherà questa nuova struttura al nuovo fabbricato servizi igienici.

Saranno rivisti e definiti i percorsi esterni, con eliminazione dei vari container sparsi per l’area.

Tutti i nuovi fabbricati avranno la copertura piana e saranno collocati pannelli fotovoltaici sopra la Club House. Previste le batterie ad accumulo per il fabbisogno energetico dell’intera struttura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.