RAPPORTO RIFIUTI 2022. MANTOVA SI CONFERMA MIGLIOR PROVINCIA IN LOMBARDIA PER RACCOLTA DIFFERENZIATA

L’Area Tutela e Valorizzazione Ambiente della Provincia di Mantova come ogni anno presenta il rapporto sulla produzione di rifiuti urbani e raccolta differenziata in provincia di Mantova.

Nel 2021 in Provincia di Mantova sono state raccolte 170.115 tonnellate in modo differenziato, corrispondenti ad oltre 420 kg per abitante all’anno, quantitativo in leggero calo rispetto al 2020 (allora furono 174.294 tonnellate). Ad esse, per il calcolo della percentuale della raccolta differenziata, vanno aggiunti anche parte del compostaggio domestico, i rifiuti ingombranti, inerti e spazzamento stradale destinati al recupero, per arrivare quindi ad un quantitativo totale di 188.190 tonnellate equivalenti ad una percentuale di raccolta differenziata dell’86,44% in lieve calo rispetto a quella dell’anno scorso (87,11%).

Negli ultimi 5 anni la percentuale di raccolta differenziata si sta stabilizzando attorno all’ 86% – 87% ciò è dovuto alla diffusione capillare dei sistemi di raccolta domiciliari e alle conseguenti alte percentuali di raccolta differenziata che si ottengono con tale metodo.

Si è raggiunto quindi un sistema in equilibrio e al massimo ottenibile. Ora è importante rivolgere l’attenzione sulla qualità dei materiali ottenuti dal riciclo con l’obiettivo di migliorare la filiera dell’effettivo recupero.

Questo ottimo risultato di raccolta differenziata (86,4%) permette inoltre alla provincia di Mantova di confermare anche per il 2021 il primato come miglior provincia in Lombardia, sette punti percentuali maggiori rispetto al secondo piazzamento (Cremona con il 78,9%).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.