Città d’arte, patrimonio naturalistico ed enogastronomico: per la National Italian American Foundation l’EMILIA-ROMAGNA è REGIONE D’ONORE 2023

Premiazione ufficiale il 14 ottobre a Washington. A giugno arriverà dagli Usa la delegazione dell’associazione con 48 studenti universitari italoamericani

Eccellenze paesaggistiche, culturali, enogastronomiche e sportive. Per la National Italian American Foundation l’Emilia-Romagna è Regione d’Onore 2023.

La cerimonia di premiazione si terrà il 14 ottobre a Washington, in occasione del 48° Gala della NIAF, l’organizzazione senza scopo di lucro che ogni anno sceglie una regione italiana con cui collaborare alla promozione e protezione della cultura, gli affari e il turismo negli Stati Uniti.

“Prima di tutto ringrazio il chairman Robert E. Carlucci della Niaf per questo prestigioso premio- ha detto l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini-, perché è un altro importante riconoscimento alle tante eccellenze che fanno della nostra regione una meta attrattiva e apprezzata dai visitatori di tutto il mondo”.

“Questa sinergia- chiude Corsini- rappresenta quindi un’occasione per continuare a promuovere la nostra regione e a rafforzare ancora di più le opportunità economiche e i nostri legami storici con gli Stati Uniti”.

Nell’ambito del programma della NIAF, Ambassador Peter F. Secchia Voyage of Discovery, a giugno una delegazione dell’associazione composta anche da quarantotto studenti universitari italoamericani visiterà l’Emilia-Romagna.

Al centro del viaggio le città d’arte lungo la via Emilia, le eccellenze delle Food Valley e Motor Valley, gli itinerari culturali e naturalistici.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.