GARDONE RIVIERA – PIERO GAULI “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO” della collezione privata Sartori, in mostra al VITTORIALE

100 disegni rossi 55.jpg“… Dopo tanti anni ne volli riscattare il ricordo, lo sentivo doveroso come artista e come uomo, tra l’altro combattente. Ripresi così, dallo scaffale, i suoi libri li scorsi e ripassai rileggendo anche la sua “Voce”, sui dizionari e incominciai a lavorare; nascono così, centotrentasei disegni, alla biro (alcuni ritoccati) illustranti ed interpretanti la biografia, la poesia, la letteratura, le sue tragedie, le sue donne: Eleonora Duse, la Rudinì, Barbarella, la Bàccara e le gesta: Il discorso di Quarto, le missioni aeree su Trento, Trieste, Cattaro; le beffe di Vienna e Buccari, ribadite nella “Pace mutilata” che con rivendicazione guerriera, alla testa di volontari, il cappello alpino in testa, gli fa conquistare Fiume, e la ridarà all’Italia […]

Sono “100 Disegni Rossi” originali eseguiti dell’artista milanese Piero Gauli (1916-2012), che ha dedicato al Vate, facenti parte della collezione privata di Adalberto Sartori e che oggi si trovano in mostra a Villa Mirabella, un’accogliente dimora liberty che si trova all’interno del maestoso parco del Vittoriale degli Italiani e che si potrà visitare fino al 30 marzo 2020. Continua a leggere

GARDONE – VITTORIALE: PIERO GAULI “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO”. Mostra a cura della Gallerista ARIANNA SARTORI

Arianna Sartori titolare dell’omonima Galleria d’Arte di Mantova ha inaugurato, sabato 19 settembre 2019, presso il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera la mostra dal titolo “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO”. Si tratta di 100 disegni originali eseguiti dell’artista milanese Piero Gauli (1916-2012) facenti parte della collezione privata di Adalberto Sartori.

Il momento del taglo del nastro

Da destra il presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri e la gallerista Arianna Sartori mentre taglia il nastro con le forbici personali di Gabriele D’Annunzio

L’esposizione, curata da Arianna Sartori e voluta dal presidente del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri, in occasione del centenario di Fiume (1919-2019) è allestita a Villa Mirabella, un bellissimo fabbricato all’interno del parco e rimarrà aperta al pubblico fino al 30 marzo 2020. 

Sintesi del testo in Catalogo (in mostra): “… Dopo tanti anni ne volli riscattare il ricordo, lo sentivo doveroso come artista e come uomo, tra l’altro combattente. Ripresi così, dallo scaffale, i suoi libri li scorsi e ripassai rileggendo anche la sua “Voce”, sui dizionari e incominciai a lavorare; nascono così, centotrentasei disegni, alla biro (alcuni ritoccati) illustranti ed interpretanti la biografia, la poesia, la letteratura, le sue tragedie, le sue donne: Eleonora Duse, la Rudinì, Barbarella, la Bàccara e le gesta: Il discorso di Quarto, le missioni aeree su Trento, Trieste, Cattaro; le beffe di Vienna e Buccari, ribadite nella “Pace mutilata” che con rivendicazione guerriera, alla testa di volontari, il cappello alpino in testa, gli fa conquistare Fiume, e la ridarà all’Italia. E ai disegni seguiranno centonove tempere cm. 70×50 che testimonieranno il mio ‘colore’, un olio su tela cm. 100×120 che lo prospettano nel Sacrario del Vittoriale in una “lunghissima lettura” e ancora sottolineerò il suo “Fuoco” con questi cento disegni in “rosso” che mimetizzano il suo ardore…”

GB

 

Leggasi anche l’articolo —  https://mincioedintorni.com/2019/09/19/vittoriale-degli-italiani-piero-gauli-100-disegni-rossi-per-gabriele-dannunzio-mostra-a-cura-della-gallerista-arianna-sartori/

MANTOVA – “PARETE SARTORI”: GIULIO ROMANO e la Sala degli Stucchi di Palazzo Te nelle incisioni di PIETRO SANTI BARTOLI

Dopo il positivo riscontro avuto con l’esposizione delle sei incisioni dell’album “Le Muse coi loro poeti e filosofi Minerva e Apollo. Pensieri di Antonio Canova”, mercoledì 25 settembre 2019 alla “Parete Sartori”, di via Ippolito Nievo 10, si inaugura alle ore 17,00 la nuova mostra dedicate a Giulio Romano, a cura di Adalberto Sartori.

Giulio Romano copia.jpg

Nel 520° anno in cui la città di Mantova onora l’artista, viene esposta la rarissima serie completa delle 26 tavole di Pietro Santi Bartoli (Perugia, 1635 – Roma, 1700), dell’opera stampata nel 1680: “Sigismundi Augusti Mantuam adeuntis profectio ac triumphus. Sigismundus imperator Romae cesarea corona ornatus in Germaniam cum exercitu rediens Mantue a Io: Francisco Gonzaga … Anno 1432. Opus ex archetipo Iulij Romani … cum notis Io: Petri Bellorij: a Petro Sancti Bartoli ex veteri exemplari traductum, aerique incisum.” – Romae ad templum Sanctae Mariae de Pace : cura, sumptibus, ac typis Io. Iacobi de Rubeis (De Rossi, Giovanni Giacomo).

Le incisioni illustrano il fregio della “Sala degli Stucchi” nel Palazzo Te di Mantova, realizzato da Giulio Romano e Francesco Primaticcio. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – ARTISTI PER NUVOLARI. A CASA MUSEO SARTORI APRE LA SETTIMA RASSEGNA DEDICATA AL GRANDE PILOTA TAZIO NUVOLARI

ARTISTI PER NUVOLARI - manifesto.jpgLa Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 15 Settembre al 13 Ottobre 2019 presenta la settima rassegna “Artisti per NUVOLARI” 2019.

La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, gode dei patrocini di Regione Lombardia, CONI Comitato Regionale Lombardia Mantova, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova, Mantova Città Europea dello Sport 2019, ACES europa, ACES Italia, Automobile Club Mantova, Museo Tazio Nuvolari, ASI Automotoclub Storico Italiano, AMAMS Associazione Mantovana Auto e Moto Storiche Tazio Nuvolari, Mantova Corse, Fondazione Il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, Garda Musei, FAI Fondo Ambiente Italiano Delegazione di Mantova, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano e ProLoco di Castel d’Ario. Continua a leggere

MANTOVA – “PARETE SARTORI”: RARE INCISIONI DA ANTONIO CANOVA in MOSTRA dal 27 MARZO al 24 APRILE

Dopo il positivo riscontro avuto con l’esposizione delle 24 vedute mantovane di Franco Bassignani, si inaugura mercoledì 27 marzo alla “Parete Sartori”, di via Ippolito Nievo 10, la nuova mostra di grafica dedicata allo scultore e pittore Antonio Canova (Possagno, 1º novembre 1757 – Venezia, 13 ottobre 1822).

DE BONI GiO Martino  1 GIUNONE Canova inv.Gio. Martino de Boni inc 1811-12 mm. 295x360 Roma Calcografia Camerale Le Muse coi loro Poeti e Filsofi Minerva e Apollo Pensieri di Antonio Canova serie.jpg

 

Viene presentata una serie di sei incisioni, realizzate ad acquaforte e bulino, che fanno parte dell’album di 10 incisioni: “Le Muse coi loro poeti e filosofi Minerva e Apollo. Pensieri di Antonio Canova”.

La raccolta realizzata nell’atelier di Antonio Canova è stata edita tra il 1811 ed il 1812, dalla Calcografia Camerale di Roma.

TORRES Michele Antonio  - Polinnia - Mnemosine Canova inv. Michele Torres inc. mm. 305x395.jpg

 

Sono esposte le tavole: “Polinnia – Mnemosine” incisa da Michele Torres, “Giunone” incisa da Giovanni Martino de’ Boni, “Erodoto – Clio” e “Sofocle – Melpomene” da Domenico Marchetti, “Urania – Talete” da Angelo Testa e “Tersicore – Pindaro” da Luigi Cunego.

TESTA ANGELO 2 - URANIA - TALETE Canova inv Ang. Testa inc. 1811-12 mm 310 x380 Roma Calcografia Camerale Le Muse coi loro Poeti e Filsofi Minerva e Apollo Pensieri di Antonio Canova.jpgTrattasi di fogli molto pregiati e rari.

 

Esposizione a cura di Adalberto Sartori.

CUNEGO LUIGI 2 - TERSICORE - PINDARO A. Canova inv., L. Cunego inc., 1811-12, mm. 310x395, Roma, Calcografia Camerale. Le Muse coi loro Poeti e Filosofi Minerva e Apollo. Pensieri di Antonio Canova.jpg

 

“Parete Sartori”

Indirizzo: Mantova – Via Ippolito Nievo 10

Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Chiuso festivi

Informazioni: Tel. 0376.324260 info@ariannasartori.191.it

(Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo)

 

CASTEL D’ARIO, CASA MUSEO SARTORI – “PUGILI” OMAGGIO ALL’ARTISTA MANTOVANO ALBANO SEGURI

Domenica 17 marzo a Casa Museo Sartori di Castel d’Ario, la curatrice Arianna Sartori ha inaugurato la mostra “PUGILI” in ricordo dell’artista mantovano Albano Seguri (1913 – 2001); venti di opere tra dipinti, disegni e una scultura in bronzo realizzata negli anni ’30. La mostra fa parte della Rassegna ARTeSPORT allestita fino al 14 aprile 2019.

Durante l’apertura dell’esposizione vi sono stati gli interventi di Alessandra Cappellari, consigliere Regione Lombardia – Giuseppe Faugiana, Delegato CONI Point Mantova e del giornalista Alberto Gazzoli, che ha voluto richiamare alla memoria alcuni aneddoti che sono successi negli anni passati con l’artista, durante una mostra allestita a Mantova.

Il figlio dell’artista, inoltre, ha raccontato al numero pubblico presente, che il padre Albano Seguri è sempre stato un grande sportivo, oltre al pugilato che ha praticato negli anni ’30 del Novecento, tanto da diventare negli anni successivi, motivo di ispirazione di molti dipinti e sculture, faceva anche numerosi altri sport.

La Rassegna “ARTeSPORT” e la mostra “PUGILI”, nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, e gode dei patrocini di CONI Comitato Regionale Lombardia Mantova, Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Pro Loco di Castel d’Ario.

Catalogo in mostra: 160 pagine con testo critico di Maria Gabriella Savoia, riproduce tutte le 66 opere a colori e le biografie degli artisti, oltre alle pagine dedicate all’artista Albano Seguri – Archivio Sartori Editore, Mantova. € 25,00

Leggi anche https://mincioedintorni.com/2019/03/15/castel-dario-pugili-casa-museo-sartori-onora-lartista-albano-seguri-allinterno-della-rassegna-artesport/

Casa-Museo-Sartori

Casa Museo Sartori- Castel d’Ario (Mn), via XX Settembre, 11/13/15

Orario:  Sabato 15.30-19.00 – Domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00.

Ingresso libero. Info:  Tel. 0376.324260

GB

 

CASTEL D’ARIO – A CASA MUSEO SARTORI INAUGURATA LA RASSEGNA DI ARTE CONTEMPORANEA “ARTeSPORT”

Nella suggestiva Casa Museo Sartori di Castel d’Ario, domenica 17 marzo si è inaugurata, alla presenza di un folto pubblico, la rassegna “ARTeSPORT”; rassegna progettata da Adalberto Sartori.

La mostra è stata aperta con interventi di Arianna Sartori curatrice della mostra e del catalogo, Alessandra Cappellari Consigliere Regione Lombardia, Giuseppe Faugiana Delegato CONI Point Mantova, Alberto Gazzoli Giornalista, Maria Gabriella Savoia ‘Casa Museo Sartori’ autrice del testo critico pubblicato nel catalogo. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – “PUGILI” CASA MUSEO SARTORI ONORA L’ARTISTA ALBANO SEGURI ALL’INTERNO DELLA RASSEGNA ARTeSPORT

ARTeSPORT ALBANO SEGURI

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (MN) in via XX Settembre 11/13/15, nell’anno in cui Mantova è “Città Europea dello Sport 2019”, ha organizzato la rassegna “ARTeSPORT” che si terrà dal 17 marzo al 14 aprile. Le sessantasei opere d’arte, raccolte in questa significativa rassegna dedicata allo “Sport”, sono state realizzate da artisti italiani a partire dalla fine degli anni ’70 del secolo scorso fino ai nostri giorni.

Inoltre, al piano superiore, sempre di Casa Museo Sartori, è stata allestita una bella ed interessante mostra “PUGILI”, omaggio all’artista mantovano Albano Seguri (1913 – 2001). Negli anni Trenta il maestro Seguri praticava questo sport e ne era stato anche un valente esponente; il ricordo della sua gioventù lo accompagnava spesso negli anni successivi tanto da diventare motivo di ispirazione di molti dipinti e alcune sculture. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – ULTIMI GIORNI DELLA MOSTRA “IL FANTASTICO CAVALIERE DON QUIJOTE” A CASA MUSEO SARTORI

IMPERO NIGIANI

“Casa Museo Sartori” di Castel d’Ario, fino al 14 ottobre ospita la mostra personale dell’artista fiorentino Impero Nigiani “Il fantastico cavaliere Don Quijote”, organizzata da Casa Museo Sartori e curata da Arianna Sartori.

La Mostra comprende venti dipinti eseguiti con la tecnica dell’olio su tela (cm 60×60) e sei disegni realizzati con la tecnica della sanguigna su carta (cm 60×50).

La mostra arriva a Castel d’Ario dopo le importanti tappe al Palazzo Pretorio di Figline Valdarno (FI) (dicembre 2017) e al Palazzo Bastogi di Firenze (marzo 2018). Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – ULTIMI GIORNI PER VISITARE LA RASSEGNA “ARTISTI PER NUVOLARI”