MANTOVA – Al Creative Lab nuova doppia esposizione: BERLINO VISTA da NICOLA MALAGUTI e le NUVOLE di MARCO GOI

Le opere inaugurate durante l’ultima edizione di FATTICULT sono pronte a passare il testimone a nuovi immaginari, nuove storie, nuove idee: è questo lo spirito di TEN e Gallery 2.0, che nel loro continuo dinamismo, popolano con la creatività gli spazi espositivi del Creative Lab.

Sabato 20 novembre alle 18:00, con un doppio vernissage alla presenza degli artisti, saranno aperte ufficialmente le esposizioni dedicate alle foto berlinesi di Nicola Malaguti e alle nuvole di Marco Goi.

Continua a leggere

BRUCERANNO COME ORTICHE SECCHE. IL NUOVO LIBRO DI HELGA SCHNEIDER (Oligo Editore)

«Purtroppo il compito non è facile come lo fu per i nostri antenati, l’omosessuale veniva calato nella palude. Bisognava scartarli, allo stesso modo in cui noi estirpiamo le ortiche e le ammucchiamo tutte insieme per bruciarle». (Heinrich Himmler, febbraio 1937)

Autrice di “Il rogo di Berlino” (Adelphi) e “Per un pugno di cioccolata” (Oligo), Helga Schneider porta alle stampe , sempre con la Casa Editrice Oligo, il nuovo romanzo Bruceranno come ortiche secche – in libreria dal 4 febbraio.

La grande letteratura de Il rogo di Berlino e Lasciami andare madre (Adelphi) ritorna per dispiegarsi in un affresco di ampio respiro che ci mostra le mille sfumature della Germania degli anni ’30, quando il governo tollerante della Repubblica di Weimar cede il passo al delirio nazista. Sullo sfondo dei roghi dei libri, del rifiuto di ogni forma d’espressione non aderente ai valori del popolo ariano, e delle prime razzie nei locali gay, in un fosco clima di crescente persecuzione omofoba, nasce l’amore tra due ragazzi, Julian e Nesti. Questa unione sarà il banco di prova per un padre che, aderendo al nuovo regime, non potrà accettare in un primo momento l’orientamento omosessuale del figlio, ma poi si ricrederà e lotterà con tutti i mezzi per la sua salvezza. L’autrice mescola fatti storici riccamente documentati e finzione narrativa, testimoniando al mondo di oggi le tante sfaccettature dell’omofobia nazista di ieri.

HELGA SCHNEIDER nasce nel 1937 in Slesia, territorio tedesco che dopo la Seconda guerra mondiale sarà assegnato alla Polonia. Dal 1963 vive in Italia, a Bologna. Ha all’attivo libri per Rizzoli, Salani, Einaudi e Adelphi. In particolare, si ricorda Il rogo di Berlino (1995, vincitore del Premio Rapallo Carige). Nel 2019 ha vinto il Premio Renato Benedetto Fabrizi dell’ANPI perché «propone ai cittadini del mondo e alle nuove generazioni la propria vicenda e quella della propria gente nel momento più buio della storia e dell’umanità». Per Oligo Editore ha pubblicato Per un pugno di cioccolata e altri specchi rotti (2019).

MANTOVA – COSÌ È LA VITA. L’ARTE DI FRANCO GIRONDI alla GALERIE LACKE & FÄRBEN DI BERLINO

Il 9 novembre a Berlino alla Galerie Lacke & Färben – Brunnenstraße 170 si inaugura la mostra COSÌ È LA VITA dell’artista concettuale Franco Girondi, un maestro che dopo cinquant’anni di ricerca ha segnato una delle pagine più interessanti dell’arte contemporanea italiana. Vernissage ore 17.00 alla presenza dell’artista. 

La personale di Franco Girondi fa parte del progetto curatoriale di Giammarco Puntelli La Solitudine dell’Angelo che si sviluppa tra Berlino e Tirana e che è accompagnato da un catalogo dell’Editoriale Giorgio Mondadori. Continua a leggere

MANTOVA – ANNALISA BONAFINI PROTAGONISTA CON LE SUE OPERE NELLE MOSTRE: “LA SOLITUDINE DELL’ANGELO” e “INFINITY ACADEMY”

Il progetto LA SOLITUDINE DELL’ANGELO, ideato e realizzato dal professor Giammarco Puntelli, riunisce alcuni dei più affermati artisti italiani di diversa formazione. In tale contesto, sarà presente con le sue opere anche l’artista Annalisa Bonafini.

On the wings of fantasy - olio su tela - 70x70 - 2018

On the wings of fantasy – olio su tela – 70×70 – 2018

La mostra itinerante La Solitudine dell’Angelo partirà da Assisi-Sala Pinacoteca dal 10 marzo al 7 Aprile, per poi trasferirsi a Berlino alla Galleria Licke & Farben dall’1 settembre al 31 ottobre per concludere il percorso al Museo Storico Nazionale Albanese di Tirana, dal 19 ottobre al 3 Novembre 2019. Continua a leggere

BERLINO – LA PITTRICE MANTOVANA SILVIA CAIMI, RISCUOTE GRANDE SUCCESSO ALLA GALLERIA LACKE & FARBEN

Grande successo a Berlino per l’artista mantovana Silvia Caimi che sabato 24 novembre alla galleria LACKE & FARBEN, in Brunnenstrasse 170 a Berlino, si è aperta alla presenza della pittrice, la mostra “Italians in Berlin”, progetto espositivo ideato da Domenico Monteforte.

L’esposizione vede la partecipazione di selezionati artisti italiani che con la loro arte valorizzano e promuovono “l’italianità” nell’arte e nella cucina. L’idea infatti nasce dal fortunato volume, edito dalla Giorgio Mondadori, “L’Arte in cucina”, dove si abbinano eccellenze enogastronomiche italiane all’arte del Belpaese. Un connubio vincente che approda in questa magnifica galleria berlinese fino al 2 gennaio 2019. Continua a leggere

BERLINO – Emilio Isgrò: L’oro della Mirandola. Cancellature per Giovanni Pico

logo-Istituto-italiano-di-cultura-berlinoBerlino

 dal 18 SETTEMBRE al 6 NOVEMBRE 2015

INGRESSO LIBERO

INAUGURAZIONE 18 SETTEMBRE 2015

di G.Baratti

All’Istituto Italiano di cultura Berlino Hildebrandstraße 2, venerdì 18 settembre 2015 alle 19 si terrà l’inaugurazione della mostra di Emilio Isgrò “L’oro della Mirandola. Cancellature per Giovanni Pico”, sapientemente curata da Giulio Busi e Silvana Greco e prodotta dalla Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio, con il sostegno della Città di Castiglione delle Stiviere.

Continua a leggere

PREMIO FLAIANO 2015 ALL’ETOILE ALESSANDRO FROLA

AD ALESSANDRO FROLA IL PREMIO INTERNAZIONALE FLAIANO 2015 PER LA SUA COMMOVENTE INTERPRETAZIONE IN BILLY ELLIOT IL MUSICAL FIRMATO MASSIMO ROMEO PIPARO

AleFrola_AGO3962 (1)Domenica 12 luglio Alessandro Frola, lo straordinario interprete di Billy Elliot, il musical firmato Massimo Romeo Piparo, riceverà il prestigioso Premio Internazionale Flaiano. L’ambito Pegaso d’Oro gli sarà consegnato nella magnifica Arena del Teatro monumento “Gabriele D’Annunzio” di Pescara.

Continua a leggere