MANTOVA, PALAZZO DELLA CERVETTA: “IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO DIPINTO DA TIZIANO” RACCONTATO IN UN LIBRO

IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO.jpg

Sarà presentato venerdì 13 dicembre 2019 alle ore 11.00 nella sala conferenze del Palazzo della Cervetta in piazza Mantegna a Mantova il nuovo libro a cura di Ugo Bazzotti “Il ritratto di Giulio Romano dipinto da Tiziano”.

Edito da “Il Rio Edizioni”, il volume oltre a testi dello stesso Bazzotti raccoglie i contributi di Giulio Girondi e Marco Sanguanini. Continua a leggere

CAFFÈ LETTERARIO DI MANTOVA – BAR VENEZIA OSPITA GIULIO GIRONDI AUTORE DEL VOLUME “ARCHITETTURA E INCISIONE NEGLI ANNI DI GIULIO ROMANO”

giulio romano - giulio girondiMercoledì 2 ottobre 2019 alle ore 18.00 Caffè Letterario di Mantova – Bar Venezia di  piazza Marconi 10, ospita la presentazione del volume ARCHITETTURA E INCISIONE NEGLI ANNI DI GIULIO ROMANO, guida all’omonima mostra che è stata allestita al Museo Diocesano Francesco Gonzaga dal 22 marzo al 16 giugno 2019 e curata da Giulio Girondi. Il direttore editoriale de Il Rio Edizioni dialogherà con Sergio Trapasso e con il pubblico.

GIULIO GIRONDINell’anno in cui Mantova celebra Giulio Romano, la piccola mostra allestita al Museo Diocesano Francesco Gonzaga intende mettere al centro alcune delle “architetture virtuali” ideate dall’allievo di Raffaello: non edifici realizzati, quindi, ma rimasti sulla carta a fare da sfondi e quinte prospettiche a molti dei soggetti ideati da Giulio. Già nel Cinquecento, molti di questi disegni (spesso serviti per affreschi o arazzi) sono stati tradotti in incisione, contribuendo non poco alla fortuna dell’artista romano. Di conseguenza, è sembrato fondamentale allargare il discorso, ampliandolo al tema della
presenza di fondali architettonici nelle incisioni italiane del Cinquecento per mostrare, da un lato, la forza dell’“immaginario architettonico” proprio degli artisti che dell’architettura ebbero solo una conoscenza indiretta (pittori e incisori, quindi) e, dall’altro, accertare una reale dignità architettonica per quegli edifici virtuali che, pur se relegati al mero ruolo di fondali, furono concepiti da artisti che erano anche architetti come, appunto, Giulio Romano.

 

MANTOVA – IL RIO EDIZIONI PRESENTA LA NUOVA REDAZIONE. PROJECT ROOM: “RINASCITE” di OLMO AMATO

Dopo sette anni di lavoro, Il Rio Edizioni ha aperto una propria libreria e ha dato vita a un nuovo marchio editoriale – Oligo Editore – che sta avendo un ottimo riscontro a livello italiano.  “Da qui l’esigenza di una sede più ampia per la nostra redazione, spiegano gli editori Giulio Girondi e Giada Scandola – che abbiamo voluto mantenere nel cuore del centro storico di Mantova, città d’arte, cultura e letteratura, da sempre parte integrante della nostra identità di editori.

il rio edizioni.jpgLa nuova redazione, verrà inaugurata giovedì 20 giugno alle ore 19.30 in via primcipe Amedeo 28 a Mantova, ospitata in una palazzina liberty, arricchita da un piccolo giardino, che si presta a eventi culturali anche serali, e da una “project room” pensata per ospitare non solo presentazioni di libri, ma anche progetti curatoriali d’arte contemporanea legati al mondo editoriale. Continua a leggere

MANTOVA – “QUADERNI DI SAN LORENZO”: L’apparato decorativo post cinquecentesco della basilica. Conferenza con ROBERTO BERZAGHI

Dott. Roberto Berzaghi

Martedì 28 maggio alle ore 21.00 presso la Rotonda di San Lorenzo si terrà l’incontro conclusivo delle conferenze dedicate alla concattedrale di Sant’Andrea. Renato Berzaghi illustrerà l’apparato decorativo post cinquecentesco della basilica. 

La conferenza rientra nel secondo ciclo dedicato a Sant’Andrea che costituirà il Quaderno di San Lorenzo n. 18, la cui pubblicazione è prevista per maggio 2020. I saggi del prossimo Quaderno di San Lorenzo sono tutti dedicati alla basilica di Sant’Andrea: dal campanile quattrocentesco esaminato dall’arch. Cristina Rota, all’architettura post cinquecentesca illustrata da Giulio Girondi, all’apparato decorativo settecentesco che rappresenta scene bibliche e che sono studiate da Rodolfo Signorini per il riconoscimento dei personaggi e delle storie e da Renato Berzaghi per l’analisi estetica. 

La conferenza è aperta a tutti.

Inoltre, martedì 4 giugno presso la Rotonda sempre alle ore 21.00 si terrà la presentazione del Quaderno di San Lorenzo n.17 “Le chiese della città di Mantova nel ‘700. Repertorio”

Info: Associazione per i monumenti domenicani tel. 0376.322297 – 345.1539547

MANTOVA, MUSEO DIOCESANO: GIULIO ROMANO. PER TUTTA LA LOMBARDIA GIOVÒ LA MANIERA

“PER TUTTA LA MANIERA GIOVÒ LA MANIERA” Disegni dell’Italia settentrionale nel secolo di Giulio Romano è la mostra che si inaugura mercoledì 29 maggio alle ore 16.00 al Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova, curata da Michele Danieli, Giulio Girondi e Stefano L’Occaso.

giulio romano - giulio girondi

“Questa mostra – piccola, anzi piccolissima se si considerasse soltanto il numero dei pezzi esposti, solo otto fogli – ha in realtà più di un motivo di interesse. – Spiegano i curatori Danieli, Girondi e L’Occaso – Innanzitutto perché, pur nella sua esiguità, riesce a rappresentare uno spaccato di un piccolo, ma significativo, frammento della “maniera moderna” del Cinquecento italiano; inoltre, i disegni qui presentati sono o inediti o poco noti e, comunque, tutti mai esposti al pubblico perché provenienti da una raccolta privata. «Multum in parvo» verrebbe quindi da dire. La mostra è imperniata attorno a Giulio Romano – l’allievo prediletto di Raffaello trasferitosi a Mantova dal 1524 fino alla morte nel 1546 – a cui la città di Virgilio dedica nell’anno in corso una serie di importanti manifestazioni. Tra questi vi è pure la rassegna Architettura e incisione negli anni di Giulio Romano, curata da Giulio Girondi e allestita in contemporanea nella medesima sala del Museo Diocesano in cui sono raccolti i fogli qui presentati”. Continua a leggere

MANTOVA – LA BASILICA DI SANT’ANDREA: CONFERENZA DELL’ARCHITETTO GIULIO GIRONDI

Proseguono alla ROTONDA DI SAN LORENZO le conferenze che confluiranno nel Quaderno di San Lorenzo n. 18 dal titolo “La basilica concattedrale di Sant’Andrea 2”. Martedì 21 maggio alle ore 21.00 Giulio Girondi esplorerà l’architettura della basilica dopo la prima fase di lavori albertiani e fancelliani, già illustrata nella precedente conferenza.

Saranno messi in luce soprattutto la cripta ideata da Anton Maria Viani nella seconda metà del Cinquecento, gli interventi settecenteschi di Paolo Pozzo, la cupola di Filippo Juvarra, e gli interventi novecenteschi, meno noti, ma ormai parti integranti della chiesa più nota e frequentata della città.

Giulio Girondi, architetto, editore e giovane studioso della materia, ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra cui alcune specifiche sulla basilica di Sant’Andrea.

Ingresso libero.
Info.: Associazione per i monumenti domenicani Mantova, Via Frattini, 9 Mantova
0376.322297 345.1539547

MANTOVA – CICLO DI CONFERENZE IN ROTONDA DEDICATE ALLA BASILICA DI SAN’ANDREA

L’Associazione per i Monumenti Domenicani organizza, a partire da martedì 7 maggio, una serie di conferenze dedicate alla basilica di Sant’Andrea dove andranno a confluire nel  Quaderno di San Lorenzo n. 18 dal titolo La basilica cancattedrale di Sant’Andrea 2.

basilica di sant'andreaI convegni prenderanno in esame l’architettura e l’apparato decorativo post cinquecentesco, tranne il primo appuntamento, tenuta dall’arch. Cristina Rota, che illustrerà il campanile quattrocentesco, oggetto della sua tesi di laurea che ha ottenuto un riconoscimento dal premio Mozzarelli.

L’iniziativa, giunta al 18° anno, gode del patrocinio e del contributo del Comune di Mantova.

Gli incontri si tengono nella Rotonda di San Lorenzo alle ore 21.00 e sono aperti a tutti.

  • Martedì 7 maggio – Cristina Rota Il campanile di Sant’Andrea
  • Martedì 14 maggio – Rodolfo Signorini La cappella di San Giovanni Battista e iconologia delle scene bibliche
  • Martedì 21 maggio – Giulio Girondi  Sant’Andrea dopo i Gonzaga
  • Martedì 28 maggio – Renato Berzaghi  L’apparato decorativo post cinquecentesco

Info: Associazione monumenti domenicani – Mantova Via Frattini, 9 tel. 0376.322297   345.1539547   www.casandreasi.it   www.associazionemonumentidomenicani.com

MANTOVA – ARCHITETTURA E INCISIONE NEGLI ANNI DI GIULIO ROMANO. Mostra a cura di GIULIO GIRONDI

Nell’anno in cui Mantova celebra Giulio Romano, la piccola mostra allestita al Museo Diocesano Francesco Gonzaga intende mettere al centro alcune delle “architetture virtuali” ideate dall’allievo di Raffaello: non edifici realizzati, quindi, ma rimasti sulla carta a fare da sfondi e quinte prospettiche a molti dei soggetti ideati da Giulio.

giulio romano - giulio girondi.jpg

Inaugurazione: venerdì 22 marzo 2019  ore 16.30
22 marzo – 28 aprile 2019

La mostra, allestita nella “sala Rossa” del Museo Diocesano “Francesco Gonzaga”, è composta da una quindicina di preziose incisioni realizzate entro la metà del Cinquecento e pressoché tutte in tiratura d’epoca. Tratti da soggetti di Raffaello, Baccio Bandinelli, Bertani e, ovviamente, Giulio Romano, saranno esposti bulini dei mantovani Giorgio Ghisi, Giovanni Battista e Diana Scultori, ma anche di autori della “galassia” raimondesca come Agostino Veneziano e Marco Dente da Ravenna. Continua a leggere

SAN GIORGIO (MN) – ARCHITETTURA COME ATTO D’AMORE: CORSO CON GIULIO GIRONDI AL CENTRO CULTURALE FRIDA KAHLO

 

Oggi, Martedì 19 alle ore 21.00 al Centro Culturale Frida Kahlo (Sala corsi) di San Giorgio di Mantova,  si tiene il terzo appuntamento del corso di storia dell’architettura con l’architetto Giulio Girondi – basato sul suo ultimo libro ARCHITETTURA COME ATTO D’AMORE. STORIE DI PRINCIPI E ARCHITETTI NEL RINASCIMENTO (Oligo Editore, 2018).

GIRONDI

Come possiamo leggere la storia di una città e delle sue architetture? Come possiamo arrivare alla sua anima, al suo «genius loci»?

Questo libro, parlando di Mantova e delle sue bellezze, prova a offrire qualche spunto di riflessione. Non è la prima e non sarà l’ultima volta che qualcuno prova a elaborare una chiave di lettura per interpretare una città. Ma questa volta tutto è basato sull’amore. Continua a leggere