MUSICA CONTRO LE MAFIE 2019/2020: APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 10ª EDIZIONE DEL CONCORSO

In palio una borsa di studio, un Tour nei più importanti Festival del circuito KeepOn, esibizione sul palco dell’Uno Maggio Libero&Pensante di Taranto, showcase presso Casa Sanremo. Inoltre, premi speciali per le produzioni artistiche e partecipazioni a importanti eventi live nazionali. Iscriviti subito su https://www.musicacontrolemafie.it/10edizione

Organizzata dall’Associazione Musica contro le mafie, della rete di LIBERA fondata da Don Luigi Ciotti, ritorna per il decimo anno consecutivo il concorso nazionale “Premio Musica contro le mafie” che sostiene e valorizza la musica socialmente impegnata. 

“La musica è armonia e armonia significa accordo. Armonia è quando da una relazione di parti scaturisce qualcosa di diverso e di comune, qualcosa in cui ogni parte si possa riconoscere senza perdere per questo la sua identità…
Questo è il senso profondo di Musica contro le mafie”
[Don Luigi Ciotti, Presidente dell’Associazione LIBERA] Continua a leggere

SALSOMAGGIORE, MUSICA IN CASTELLO: incontro con GIUSEPPINA LATELLA, procuratore del tribunale dei minorenni di Reggio Calabria. Intermezzi musicali di Major Seven Swing

Note e parole per la legalità democratica, antenne sonore per trasmettere valori e messaggi: la rassegna estiva Musica in Castello sostiene, per la raccolta fondi 2019, l’Associazione Libera di Don Luigi Ciotti ed organizza in cartellone fino ad agosto una serie di incontri a tema con magistrati e personaggi di spicco tra i quali Giuseppina Latella procuratore del tribunale dei minorenni di Reggio Calabria. Domenica 30 giugno alle ore 21,30 nel Castello di Contignaco sulle colline di Salsomaggiore Terme (PR), sarà Enrico Grignaffini direttore di Musica in Castello ad intervistare Latella, figura centrale per quanto attiene ai provvedimenti di allontanamento dei figli dai contesti familiari mafiosi.

Una donna che si confronta con mamme che non vogliono vedere i loro figli ammazzati o in carcere. Racconterà il suo impegno e spiegherà il suo ruolo, molto diverso dal Pubblico ministero del Tribunale ordinario, titolare dell’azione civile a tutela del minore. Gli intermezzi musicali sono affidati a Major Seven Swing Trio. L’evento è ad ingresso libero. Continua a leggere

MANTOVA PARTECIPA ALLA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO

A Padova il 21 marzo 2019 e a Mantova il 23 marzo 2019; queste sono le date che lasceranno il segno, la prima a livello nazionale e la seconda a livello locale, relativamente alla ricorrenza della Giornata della Memoria e dell’Impegno. Due momenti che cercheranno di sensibilizzare le persone di tutte le generazioni a non cadere nell’indifferenza e a non rivolgere lo sguardo da un’altra parte quando si è chiamati a dare il proprio contributo alla lotta contro le mafie e la criminalità organizzata.

Il tavolo dei promotoriPer quel che concerne l’appuntamento nazionale promosso da Libera e Avviso Pubblico nel capoluogo patavino e che quest’anno ricorderà anche l’uccisione di Ambrosoli e quella di don Peppe Viana e vivrà i suoi momenti più salienti, compresa la lettura delle vittime della mafia, anche il mondo della scuola, delle istituzioni e dell’associazionismo virgiliano porterà la propria testimonianza. Continua a leggere

MANTOVA – SALA DEGLI STEMMI: “LiberaIdee”, INCONTRO SULLE MAFIE AL NORD

Venerdì 8 febbraio alle 17 presso Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi in via Frattini, 60 sarà presentato il rapporto “LiberaIdee” che riguarda la ricerca sulla percezione della presenza delle mafie e della corruzione in Lombardia e una riflessioni sul radicamento delle mafie al Nord.

LiberaIdee-MANTOVA palazzo soardiL’incontro inizierà con i saluti delle autorità Istituzionali, del referente regionale di Libera e di Luigi Guarisco con interventi di Enza Rando, dell’Ufficio Presidenza di Libera, Azzolino Ronconi, presidente della Consulta Territoriale Legalità della Provincia di Mantova e Nicola Leoni, vicepresidente di Avviso Pubblico.

A moderare l’incontro sarà Lorenzo Frigerio, coordinatore di Libera Informazione.

L’appuntamento è patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Mantova con il contributo dell’Osservatorio Permanente della Legalità.

MANTOVA – XXIII GIORNATA IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLA MAFIA

Deviazione del traffico dalle 9 alle 10,30

in via Legnago, Lungolago Mincio e corso Garibaldi

Mercoledì 21 marzo Mantova ospiterà la XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia.

La manifestazione avrà una rilevanza regionale. Saranno ricordate le vittime delle mafie con un corteo di studenti e amministratori che partirà da dal Campo Canoa alle 9, percorrerà il ponte di San Giorgio e arriverà in piazza Sordello. Qui alle 9,45 sono previsti gli interventi degli esponenti di Libera, Avviso Pubblico e dei rappresentanti delle istituzioni locali, la lettura dei nomi delle vittime della mafia. In contemporanea con altri luoghi d’Italia ci sarà il collegamento con Foggia per ascoltare l’intervento don Luigi Ciotti. Sono in programma intermezzi musicali. Continua a leggere

MANTOVA – IN VIA ROMA IL RICORDO DELLA STRAGE MAFIOSA DI CAPACI

Capaci2.jpg

Una tappa della giornata antimafia organizzata dal Gruppo Scout Mantova 7 in collaborazione con il Comune di Mantova, Avviso Pubblico e Libera si è svolta sabato 20 maggio nel pomeriggio nella sala consiliare di via Roma. “Essere capaci di…essere buoni cittadini”: è questo il titolo dell’incontro che si è tenuto rivolto ai giovani, ai gruppi scout e ai genitori del nostro territorio aperto dall’assessore alla Legalità Iacopo Rebecchi. Continua a leggere

MANTOVA – “Essere Capaci di…Essere Buoni Cittadini”. IN VIA ROMA SI PARLA DI MAFIA

ESSERE  CAPACI.JPG

Essere capaci di…essere buoni cittadini”. È questo il titolo dell’incontro rivolto ai giovani, ai gruppi scout e ai genitori del nostro territorio che il Comune di Mantova ospita per un confronto sul tema della mafia e della criminalità organizzata. L’appuntamento si svolgerà sabato 20 maggio dalle ore 15 alle 17 nella sala consiliare di via Roma e si aprirà con il saluto dell’assessore alla Legalità Iacopo Rebecchi. A seguire, sono previsti gli interventi del sindaco di Gazoldo degli Ippoliti Nicola Leoni, di Azzolino Ronconi di Libera e della scrittrice Rosaria Cascio. Continua a leggere

BONDENO – IL 17 FEBBRAIO SI INAUGURA L’APERTURA DI UN PRESIDIO di LIBERA

libera-BONDENO-mafie.jpg

Venerdì 17 febbraio, serata di presentazione con Annamaria Torre, figlia di Marcello Torre, sindaco di Pagani assassinato dalla camorra, e Giuseppina Bruno. Libera apre un presidio a Bondeno di Gonzaga. L’associazione che opera per la lotta alla criminalità organizzata attraverso il ricordo delle vittime di mafia, entra in attività nella frazione gonzaghese per portare nel territorio il lavoro di formazione alla legalità condotto a livello nazionale. Continua a leggere