QUISTELLO – PROVA IN CAMPO PER LA FILIERA MANTOGRANO: IL PRIMO PASSO VERSO IL NUOVO PIANO DI MARKETING 2019-2020

La prova in campo organizzata dal centro di stoccaggio Albaverde di Quistello è stata l’occasione per fare il punto sulla filiera MantoGrano, in fase di grande espansione dopo il varo del nuovo piano di marketing per le annate 2019 e 2020:

MASSIMO BATTISTI.jpg

«Confagricoltura Mantova crede fortemente nel progetto di filiera 100% Made in Mantova – ha detto il vicedirettore Massimo Battisti – ed è con obiettivi ancora più stimolanti che ci prepariamo ad aumentare le potenzialità del brand MantoGrano, che è ormai una certezza assoluta in provincia di Mantova, con oltre 500 ettari di terreni coltivati, più di 50 panificatori aderenti e oltre 2.500 tonnellate di farina prodotta, che finisce nelle nostre tavole e nelle mense scolastiche gestite dal comune di Mantova».

Il target del nuovo piano sarà rappresentato dai panificatori e dai consumatori finali dei prodotti MantoGrano: «I produttori hanno aderito con entusiasmo – prosegue Battisti – e da quel punto di vista siamo contentissimi della risposta. Puntiamo ora ad allargare la base dei panificatori che utilizzano le due farine di filiera, la “Uno Gonzaga” e “Integro Gonzaga”, e ad aumentare la comunicazione verso i consumatori, con iniziative studiate ad hoc». Continua a leggere

MANTOGRANO, UN 2019 RICCO DI NOVITÀ: ECCO IL NUOVO PROGETTO DI ESPANSIONE DELLA FILIERA 100% MADE IN MANTOVA

La filiera MantoGrano si prepara per un 2019 di grandi novità. La filiera 100% Made in Mantova, promossa da Confagricoltura Mantova assieme a Molino Magri e al Sindacato provinciale panificatori, ha presentato ufficialmente martedì 14 maggio all’agriturismo Fenilnovo di Soave il proprio piano di espansione, che prevede un aumento del bacino di utenza delle farine di filiera e tante novità in termini di offerta al cliente.

Alberto Cortesi

«Per fare ciò – spiega il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesisiamo partiti da un assunto, e cioè che MantoGrano è ormai una certezza consolidata nella nostra provincia, con oltre 500 ettari di terreni coltivati, più di 50 panificatori aderenti e oltre 2.500 tonnellate di farina prodotta, che finisce nelle nostre tavole e nelle mense scolastiche gestite dal comune di Mantova. Ora puntiamo ancora più in grande». Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA SCOMMETTE SULLA CEREALICOLTURA: ECCO LE PROPOSTE CONTRATTUALI PER LA CAMPAGNA 2019

Non smette di investire sulla cerealicoltura Confagricoltura Mantova, che nella sede di via Luca Fancelli ha presentato al pubblico le nuove opportunità per la campagna di raccolta 2019, con le semine 2018 ormai prossime alla partenza: «Sono numerose le novità che abbiamo presentato – spiega Roberto Begnoni, presidente della sezione cerealicoltori – tutte all’insegna di una maggiore attenzione alla redditività per le aziende e alla sostenibilità, sia ambientale che economica, per il territorio mantovano».

conferenza

Continua a leggere

MANTOGRANO: PER IL 2019 SUPERFICI IN CRESCITA E TANTE ALTRE NOVITÀ VERRANNO ILLUSTRATE L’8 OTTOBRE NELLA SEDE DI CONFAGRICOLTURA

MANTOGRANO.jpgA poche settimane dal nuovo ciclo di semine, Confagricoltura Mantova rilancia i propri progetti dedicati alla cerealicoltura, partendo naturalmente dalla filiera MantoGrano, sviluppata e promossa assieme a Molino Magri e all’associazione provinciale panificatori. «Siamo in grande crescita – spiega il presidente della sezione cerealicoltori Roberto Begnoni – nell’annata 2018 abbiamo toccato quota 600 ettari, quasi duecento in più rispetto all’anno precedente. La filiera cresce e i produttori ci danno sempre maggiore fiducia in quanto hanno ottenuto buone soddisfazioni economiche». Continua a leggere

MANTOVA – La FILIERA MANTOGRANO SBARCA a “LA PROVA DEL CUOCO” con la chef CLARA ZANI

La filiera MantoGrano sbarca su Rai1, ospite de “La prova del cuoco”. È quanto accadrà nella giornata di domani, venerdì 6 aprile quando, a partire dalle ore 11.50, ospite del celebre programma condotto da Antonella Clerici ci sarà Clara Zani, titolare del ristorante La Pavona sul Sofà di Bagnolo San Vito.

Il locale mantovano è stato invitato a prendere parte al “Campanile italiano”, una sfida tra regioni che terminerà con l’elezione della regione vincitrice. Clara Zani è stata scelta come rappresentante della Lombardia e per l’occasione porterà con sé una selezione di prodotti del territorio, tutti forniti dai produttori associati a Confagricoltura Mantova. Continua a leggere

RIMINI FIERE – MOLINO MAGRI AL SIGEP PER PRESENTARE LE NOVITÀ 2018

Torna a Rimini la 39° edizione del Sigep dal 20 al 24 gennaio, il punto di riferimento del made in Italy che anticipa tendenze ed innovazioni legate al food e in particolare all’arte bianca, pizzeria e al dolciario artigianale ancora più esteso dopo l’ultimo ampliamento. Quest’anno la parola d’ordine sarà l’internazionalità, si attendono infatti più di 33.000 presenze estere da 180 paesi per accrescere il networking internazionale ed il business.

molino Magri.jpg Continua a leggere

“MANTOGRANO” SBARCA NELLE MENSE SCOLASTICHE MANTOVANE

Da una semplice idea a un progetto concreto, da un progetto a una filiera vera e propria, che è partita e si sta allargando e ampliando sempre di più. “MantoGrano” non è più soltanto una coraggiosa avventura, ma è una realtà ben consolidata nel panorama provinciale mantovano, e non solo.

MANTOGRANO1.jpg

Una realtà, promossa da Confagricoltura Mantova e Molino Magri, che viaggia ormai a passo ben cadenzato, con un’ingente quantità di panifici, anche al di fuori della provincia di Mantova, che hanno iniziato a panificare utilizzando le due farine della filiera, la “Uno Gonzaga” e la “Integro Gonzaga”. E ora, grazie al rinnovo per tre anni dell’appalto della ristorazione scolastica da parte dell’amministrazione comunale di Mantova, il pane “MantoGrano” è sbarcato ufficialmente anche nelle mense delle scuole dell’Infanzia e Primarie mantovane. Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA: SCENARI E TECNICHE AGRONOMICHE PER IL FRUMENTO

LasagnaFrumento, scenari di mercato e tecniche agronomiche per la qualità”, questo il titolo del convegno tecnico che andrà in scena giovedì 7 dicembre, a partire dalle ore 20.30, nella sede di Confagricoltura Mantova, in via Luca Fancelli 4. Dopo i saluti iniziali del presidente Matteo Lasagna, interverrà Roberto Begnoni, presidente della sezione provinciale cerealicoltori, per un’introduzione ai temi del convegno e un focus sulla filiera “MantoGrano”, che può contare su numeri sempre più importanti. Toccherà poi a Herbert Luigi Lavorano prendere la parola. Continua a leggere

MANTOGRANO: LA FILIERA DECOLLA, SUPERFICI IN CRESCITA DEL 160%

Da una semplice idea a un progetto concreto, da un progetto a una filiera vera e propria, che è partita e si sta allargando e ampliando sempre di più. “MantoGrano” non è più soltanto una coraggiosa avventura, ma è una realtà ben consolidata nel panorama provinciale mantovano, e non solo. Sì perché tra i tanti panificatori che hanno aderito (e stanno aderendo) alla filiera ve ne sono anche con sede al di fuori dei confini della nostra provincia, provenienti dall’Emilia (Ferrara), dal Veneto (Rovigo e Verona) e addirittura dalla Toscana (Massa e Carrara): «La filiera è avviata – spiega il presidente di Confagricoltura Mantova Matteo Lasagna e la collaborazione con Molino Magri, che si occupa della produzione delle farine, la “Uno Gonzaga” e la “Integro Gonzaga”, è assolutamente proficua. Continua a leggere

GONZAGA MILLENARIA 2017: BILANCIO POSITIVO PER IL CONFAGRICOLTURA VILLAGE

lasagna.jpgL’edizione 2017 della fiera Millenaria di Gonzaga è andata in archivio e il bilancio non può che essere positivo per il Confagricoltura Village, lo spazio di Confagricoltura Mantova all’interno dell’ex convento di Santa Maria: «Sono stati nove giorni intensissimi – ha detto il presidente Matteo Lasagna – ricchi di appuntamenti estremamente variegati. Rispetto allo scorso anno abbiamo voluto diversificare la nostra proposta proponendo al pubblico, oltre ai normali momenti convegnistici, anche degustazioni e laboratori e dando spazio alla voce dei nostri produttori, che rappresentano l’anima della nostra organizzazione». Continua a leggere