GRAZIE DI CURTATONE – “CLAUDIA MARCHI, LA PRIMA MADONNARA” MOSTRA AL MUSEO DEI MADONNARI

Sabato 8 giugno al Museo dei Madonnari di Grazie viene inaugurata la mostra “Claudia Marchi. La prima madonnara”. L’evento, promosso dal Museo, dal Comune di Curtatone, dalla Proloco e dal Cim e patrocinato dal Comitato Antico Borgo, è dedicato all’artista mantovana Claudia Marchi, ovvero alla prima donna ad essersi cimentata nel concorso dei madonnari di Grazie.

L’artista, goitese di nascita, si è formata nelle aule dell’Istituto d’Arte di Guidizzolo, diretto in quel tempo da un grande maestro della pittura il Prof. Alessandro Dal Prato. Oltre al percorso formativo, ha sperimentato varie tecniche dipingendo con acrilici su tavola, soggetti sacri rinascimentali, rielaborati e arricchiti da innovative metodologie pittoriche. Continua a leggere

GRAZIE DI CURTATONE – PRESENTATO IL BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARI

BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARIЀ l’acqua il tema dominante del bozzetto per il manifesto del prossimo 47° Incontro Nazionale dei Madonnari,  all’Antichissima fiera delle Grazie. L’autrice, la maestra madonnara Michela Bogoni, vincitrice dell’edizione 2018, ha presentato il suo lavoro nella mattinata di domenica 19 maggio, all’interno del Museo dei Madonnari, alla presenza della direttrice Paola Artoni e del sindaco Carlo Bottani con il vice sindaco Federico Longhi e ai rappresentanti di Pro loco e Cim.

La Madonna delle Grazie, sembra uscire dall’acqua, proprio al centro del sagrato del Santuario, a rappresentare il fiume Mincio. Una Madonna che ti guarda dritto negli occhi e che porge allo spettatore uno dei simboli del territorio rivierasco, il fior di loto. Sullo sfondo il Santuario e dietro un grande sole al tramonto a simboleggiare l’aureola.

BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARI 2019.jpgIl dipinto di Michela Bogoni verrà utilizzato, da oggi (19 maggio) fino ad agosto, come immagine della fiera e della manifestazione dedicata ai gessetti, in tutte le iniziative comunicative dell’evento ferragostano.

Inoltre è stata inaugurata la mostra intitolata “I Madonnari visti dai bambini” che ospita i disegni dei bambini della Scuola dell’Infanzia di Grazie che hanno osservato le opere degli artisti di strada e che sono diventati, a loro volta, madonnari per  un giorno. L’esposizione rimarrà aperta sino al 2 giugno.

LE GRAZIE DI MAGGIO: Inaugurazione mostra “I MADONNARI VISTI DAI BAMBINI” e presentazione del bozzetto del 47° INCONTRO NAZIONALE MADONNARI

GRAZIE DI MAGGIO.jpgL’Amministrazione Comunale di Curtatone comunica l’annullamento delle iniziative del Borgo dei Bimbi previste a Grazie di Curtatone nei giorni sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 a causa del maltempo previsto per il fine settimana. 
Le iniziative verranno eventualmente recuperate a data da destinarsi, previo accordo con i vari partners dell’evento.

Le uniche attività che si terranno sono l’inaugurazione della mostra “I Madonnari visti dai bambini”e la presentazione del bozzetto del 47° Incontro Nazionale dei Madonnari realizzato dalla Maestra Madonnara Michela Bogoni che si terranno domenica 19 maggio alle ore 10.00 presso il Museo dei Madonnari. Continua a leggere

GRAZIE di CURTATONE – “MAGIA NATURALIS” MOSTRA DEL MAESTRO MARIANO BOTTOLI AL MUSEO DEI MADONNARI

mariano bottoli anamorfosi.jpgIl Museo dei Madonnari di Grazie ospita, a partire da sabato 9 marzo, la mostra “Magia Naturalis”. L’evento, promosso dal Museo, dal Comune di Curtatone, dalla Proloco e dal Cim, è dedicato al Maestro Mariano Bottoli. L’artista partecipa all’Incontro dei Madonnari di Grazie dalla fine degli anni Settanta con continuità e portando sulla piazza prima le sue eccezionali copie tratte dai maestri del passato e poi le sue originali creazioni. La mostra documenta con fotografie, bozzetti e opere compiute, il percorso articolato in quattro decenni di attività, dagli esordi sino alle prove più recenti, passando dagli anamorfismi alle sperimentazioni. Continua a leggere

GRAZIE A MAGGIO – chiusura DOMENICA 28 MAGGIO: PROGETTO ECOMUSEO e GEMELLAGGIO con la VAL CERRINA

grazie a maggio.jpg

Terminerà domenica 28, l’evento partito l’8 maggio “GRAZIE a MAGGIO”, un intero mese di iniziative e manifestazioni per animare uno dei Borghi più belli d’Italia, durante il mese Mariano. Alla presenza di migliaia di turisti si sono organizzati e saranno previsti anche in questa domenica di chiusura, laboratori dedicati al riciclo, alla natura, alla pittura, alla musica, alla lingua inglese e alla danza. In programma, inoltre, spettacoli teatrali ed escursioni lungo il Mincio. Continua a leggere