BRESCIA – ROMA – BRESCA: MILLE MIGLIA 2015

    “Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova: la bellezza della velocità!”              Filippo Tommaso Marinetti

bentley-mille-miglia

di G.Baratti

La Mille Miglia considerata “La corsa più bella del mondo”, quest’anno si svolgerà dal 14 al 17 Maggio 2015

Evento unico che da oltre trent’anni risulta essere ancora un momento di incontro tra sport e personalità d’eccezione, oggi la rievocazione storica della Mille Miglia è un evento che non ha eguali; la capacità di coniugare tradizione, innovazione, creatività, eleganza, bellezze paesaggistiche e stile di vita del nostro Paese ha fatto della Mille Miglia un simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo.

Come sempre, la Mille Miglia 2015 ha sviluppato il suo percorso nel magico scenario del territorio italiano, da Brescia a Roma e poi di nuovo a Brescia, coniugando sport ed ambiente, storia, natura, arte del Bel Paese.

Le auto ammesse a partecipare alla Mille Miglia verranno selezionate tra i modelli che corsero la gara storica.

DSC_7075-Copia-FILEminimizer-Copia

Gli aspetti logistici e organizzativi di un evento come questo sono sempre assai complessi, spiega Andrea Dalledonne, Consigliere Delegato di 1000 Miglia Srl: «I numeri sono indicativi dell’apparato messo in moto dalla Mille Miglia, che quest’anno porterà in gara circa 430 auto, cifra record di tutte le edizioni, con circa 1.600 persone tra partecipanti e seguiti, coinvolgendo nell’organizzazione oltre 2.000 persone e accreditando circa 2.000 giornalisti e operatori dei media. Per questo motivo, desideriamo ringraziare pubblicamente quanti si sono impegnati per ospitare il passaggio della Freccia Rossa e offrire un entusiasmante spettacolo di storia, sport e cultura».

roadmaporariv2 copia

La partenza – anticipata alle 14:30 di giovedì 14 Maggio – avverrà come sempre da Viale Venezia delle Mille Miglia a Brescia e la prima tappa si concluderà a Rimini.

Il giorno dopo, la seconda tappa porterà i concorrenti, come tradizione, a Roma.

Il programma della seconda giornata, venerdì 15 maggio, non prevede particolari novità: dopo San Marino, i partecipanti proseguiranno verso Senigallia, Pesaro e Ancona; poi proseguiranno verso sud, sulla costiera, fino a Loreto, Recanati e Macerata e, di seguito, Ascoli e Teramo. Da qui, la lunga carovana di auto svolterà verso l’interno, in direzione Rieti.

Il programma di quest’anno prevede che le 438 vetture in gara provenienti da Rieti, arrivino nella Capitale per effettuare un controllo orario allo Stadio Olimpico, luogo simbolo dello sport italiano.

mille-miglia-rimini-2

In seguito, si dirigeranno verso il centro di Roma percorrendo il Lungotevere Prati, Piazza dei Tribunali, Via Triboniano, Piazza Adriana, Lungotevere Castello fino ad immettersi sulla passerella di Castel Sant’Angelo, per vivere il tradizionale bagno di folla che Roma è capace di regalare. Per gli appassionati romani, prima del transito delle auto storiche, sarà anche possibile ammirare le auto del Tribute Ferrari e Mercedes-Benz to Mille Miglia, che transiteranno sulla passerella in anticipo (alle 20:45) rispetto alla corsa vera e propria.

Il passaggio della più celebre rievocazione automobilistica a Roma non rappresenta semplicemente un momento dedicato agli appassionati di auto d’epoca, quanto un evento che garantisce un tangibile ritorno d’immagine internazionale.

Sabato 16, il percorso resterà pressoché invariato da Roma fino alla Toscana, con i passaggi in città amatissime dai concorrenti: Ronciglione, Viterbo, Radicofani e Siena.

La sosta ristoro sarà effettuata, per la prima volta, a Cascina; dopo Pisa e Lucca, le vetture in gara valicheranno il Passo dell’Abetone per ritrovare la pianura fino a Reggio Emilia.

La terza tappa sarà conclusa a Parma, con il controllo finale davanti al celebre Teatro Regio alle ore 21:00. Dalla città ducale, la domenica mattina, i concorrenti faranno ritorno a Brescia.

La quarta tappa, domenica 17 maggio, propone due assolute novità per il percorso della  Freccia Rossa: allo scopo di portare il proprio contributo a un evento straordinario quale è Expo Milano 2015, evitando di bloccare la viabilità dell’esposizione con la propria carovana di oltre mille vetture, Mille Miglia renderà un tributo effettuando un controllo di passaggio a Villa Reale di Monza, che di Expo 2015 è Sede di Rappresentanza.

FRECCA ROSSA

Inoltre, la Freccia Rossa farà ingresso nell’Autodromo di Monza, grazie a un accordo tra i proprietari di queste due icone dell’automobilismo sportivo, l’ACI di Brescia e quello di Milano. Di seguito, passando per Bergamo e la Franciacorta, le 438 vetture in gara faranno rientro a Brescia, dopo oltre 1.760 chilometri.

«Nel contenuto della Mille Miglia c’è molto di più delle vetture da corsa, dei piloti, dei vincitori e dei perdenti. La Mille Miglia è parte della vita italiana e i suoi effetti si estendono in tutta la larghezza e la lunghezza d’Italia, giù fino in Sicilia». Denis Jenkinson

Questa frase del giornalista inglese Denis Jenkinson, vincitore della Mille Miglia 1955 a fianco di Stirling Moss, pur se scritta sessant’anni orsono, è tutt’oggi attuale perché rispecchia pienamente cosa rappresenti ancora oggi e quanto sia tutt’ora amata la Freccia Rossa.

Tutte le informazioni sulla “corsa più bella del mondo” sono disponibili su: www.1000miglia.it

Per informazioni: 1000 Miglia S.r.l. Media relation & PR press@1000miglia.it –Tel. 030.2318211

(Le foto sono tutte di repertorio web)

Rispondi