REGGIOLO – SONO GIÀ PRONTI 350 kg DI TORTELLI PER LA FESTA DELLA ZUCCA

Locandina Fiera Zucca 2015(1) di G.Baratti 

Conto alla rovescia per la Festa della zucca che accompagnerà i prossimi due weekend di settembre, il 19-20 settembre e il 26-27 settembre. Per l’occasione le strade, le rotonde e le vetrine dei negozi del centro storico si sono riempite di zucche giganti e decorative. Naturalmente regina dell’evento sarà proprio lei, LA ZUCCA.

Il primo appuntamento in programma sarà domani sera, a cena, con le specialità reggiolesi servite al ristorante della Pro loco al Parco Salici. L’appuntamento sarà poi replicato sabato 26 settembre.

Protagonisti indiscussi della festa saranno i tortelli di zucca alla reggiolese, presentati anche a Expo Milano, con le “Sfogline” della Confraternita della zucca, Roberta Dondi, Marilena Zilioli e Maria Puglia.

Backstage-con-rèsdora

Per la Festa della zucca le “rèzdore” metteranno di nuovo le mani in pasta con uno show cooking dedicato proprio alla preparazione dei tortelli, che si distinguono da quelli reggiani anche per la loro forma, simile a quella di un grande cappelletto. Da queste parti il ripieno dei tortelli di zucca è preparato senza mostarda, ma con amaretti, Parmigiano Reggiano e limone grattugiato. Dopo la cottura, i deliziosi tortelli sono poi serviti con il classico soffritto di pomodoro.

Solo per le prime giornate di festa sono già stati preparati 350 chili di tortelli di zucca e chi vorrà potrà gustarli al ristorante della Pro loco e, dalle 11 alle 19.30 di domenica, alla tensostruttura allestita in piazza Martiri. Ma il menù della festa è molto ricco.

Al ristorante della Pro loco, aperto anche domenica 20 e 27 settembre a pranzo, saranno servite altre specialità:

Pasta al torchio con ragù di zucca
Salsiccia e funghi
L’imperdibile zucca fritta
Piatto matildico con salumi
Parmigiano Reggiano e un tortino di zucca
Formaggi con mostarda di zucca
Bocconcini di pollo saltati in padella con zucca e saba
per concludere
Crostata con marmellata di zucca
e ancora tanti dolci della tradizione locale

Sfilata Medievale - Fiera zuccaSbandieratori - Fiera zucca

Nella giornata di domenica la festa animerà il centro storico reggiolese con spettacoli, figuranti in abiti medievali, sbandieratori, negozi aperti, stand gastronomici e bancarelle.

Domenica 27 settembre, in piazza Martiri, si terrà il mercato Terra dei Gonzaga.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Festa della zucca – spiega il sindaco Roberto Angeliè un appuntamento che fa parte della tradizione reggiolese, un evento che rende omaggio a un prodotto tipico locale che ben rappresenta la nostra terra. Per questo motivo proprio la zucca è stata al centro della nostra presenza all’Expo di Milano. Soprattutto dopo il terremoto, iniziative come questa servono a rafforzare l’identità di Reggiolo, a riunire una comunità sempre pronta a mettersi in gioco. Per organizzare la Festa della zucca le associazioni di volontariato reggiolesi sono al lavoro da tempo, al fianco della Pro loco. A tutti i volontari, ancora una volta, il ringraziamento di tutta Reggiolo”.

La Festa della zucca mobilita circa un centinaio di volontari coordinati dalla Pro loco.

DSC_0799

La Pro loco è nata con la prima Festa della zucca, esattamente 20 anni fa, quindi – spiega Armando Bosi, presidente della Pro loco e consigliere della Confraternita della zucca – per l’associazione è come una festa di compleanno. Il primo input per la nascita dell’evento arrivò da Arneo Nizzoli, il noto chef del ristorante di Villastrada nel Mantovano, poi la festa è cresciuta grazie anche all’attività della Confraternita della zucca, che sabato scorso ha segnato l’inizio della stagione con un convegno”.

Rispondi