GOITO – FIERA DEL GRANA PADANO DEI PRATI STABILI

grana-padano-dieta

  di Paolo Biondo  

Iniziato il conto alla rovescia a Goito per la 19^ edizione della FIERA DEL GRANA PADANO DEI PRATI STABILI. Venerdì 23 ottobre, infatti, alle 18 nel centro storico del capoluogo goitese, si accenderanno i riflettori su una prestigiosa vetrina che richiamerà ancora una volta l’attenzione delle persone, degli appassionati ed anche degli addetti ai lavori sul valore socioeconomico, culturale e paesaggistico che si può tranquillamente riconoscere ad una delle eccellenze di questa porzione del territorio mantovano.

Il momento della firma della convenzione

Dietro le quinte della tre giorni che chiuderà i battenti domenica 25 ottobre, grazie ad alcune proposte inserite in locandina, animerà non solo Goito, ma anche altre località dell’Alto Mantovano, da settimane sono al lavoro i responsabili ed i volontari della Pro Loco con i quali collaborano alcune delle Latterie più importanti della zona oltre ovviamente al Consorzio del Grana Padano.

A sostenere il progetto da sempre vi è il Comune di Goito che quest’anno per dare maggiore impulso, visibilità e valore all’evento, da un lato e al prodotto Grana Padano, inteso come elemento trainante di una filiera che coinvolge molteplici protagonisti, ha creato insieme ad altri territori sui quali si pratica la coltura dei prati stabili, vale a dire Cavriana, Volta Mantovana, Roverbella e Marmirolo, un progetto che si è poi tradotto in una convenzione che guarda anche al futuro.

Goito - Fiera del Grana Padano 5

La fiera e la convenzione quindi aprono le porte a scenari che potrebbero divenire nel tempo punti di riferimento per uno sviluppo socioeconomico e fors’anche occupazionale per le comunità dei “Comuni dei prati stabili”. Una sfida, questa, che nei propositi dei promotori punta a coinvolgere dalle istituzioni locali alle associazioni di categoria, dal mondo scolastico a quello del volontariato verso un obiettivo: la crescita del territorio attraverso iniziative di promozione che esaltino, anche attraverso il Grana Padano dei prati stabili, gli aspetti più significativi dell’area delineata dai Comuni che hanno aderito alla convenzione.

Una convenzione che, hanno ribadito coloro che l’hanno costruita, non vuole essere chiusa bensì è pensata e strutturata con il chiaro intento di ampliare i propri orizzonti, magari dando spazio ad altre eccellenze della zona. La Fiera del Grana Padano dei prati stabili si presenta quest’anno, quindi, con una veste nuova che nell’esaltare l’esistente vuole divenire specchio di un futuro fatto anche di opportunità.

Grazie a questi presupposti la manifestazione goitese un primo plauso lo ha già ricevuto visto che alla cerimonia d’inaugurazione, prevista alle 18 di venerdì 23 ottobre nella piazza principale di Goito, saranno presenti, oltre ai responsabili locali e nazionali delle associazioni di categoria, figura istituzionali di spicco dal ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, all’onorevole, Marco Carra, componente commissione agricoltura alla camera, dall’assessore regionale, Gianni Fava, a quello provinciale del medesimo settore, Maurizio Castelli.

Non si esclude, poi, che al taglio del nastro tricolore al fianco dei primi cittadini firmatari della convenzione, vi siano anche i parlamentari e i consiglieri regionali mantovani.

grana padano

Sei latterie, svariati stand con prodotti gastronomici locali e della tradizione culinaria nazionale, una mostra ed una estemporanea di pittura, un moto e un camper raduno, un torneo di calcio balilla umano, un convegno sulla valorizzazione del territorio attraverso il turismo itinerante, la presentazione di un libro, il battesimo della sella, la notte gialla e l’aperigrana.

Questi sono solo una parte dei momenti che caratterizzeranno la 19^ edizione della Fiera del Grana Padano dei prati stabili che si terrà a Goito dal 23 al 25 ottobre.

Gli organizzatori, vale a dire la Pro Loco “Sordello” in collaborazione con il Consorzio Grana Padano, il Comune, le latterie sociali locali e il mondo del volontariato goitese, ha predisposto una locandina che nell’arco dei tre giorni dedicati alla manifestazione sapranno coinvolgere persone di tutte le età.

Ovviamente il principe dell’evento sarà il Grana Padano dei prati stabili, ovvero un’eccellenza nell’eccellenza, e intorno a questo alimento ruoteranno tutte le iniziative ideate.

Un lavoro impegnativo che saprà esaltare quegli aspetti che fanno di questa produzione una sorta di fiore all’occhiello non solo per il comune di Goito, ma anche per quei territori che hanno accettato, perché dispongono pure loro di prati stabili, di condividere un progetto che punta a valorizzare il prodotto e tutto ciò che ruota intorno ad esso. Altro elemento che richiamerà l’attenzione degli appassionati nel corso della fiera sarà il laboratorio all’interno del quale verrà proposta la lavorazione del latte sino alla produzione del formaggio Grana Padano.

Inaugurazione della Fiera del Grana Padano dei prati stabili

inaugurazione 2014: il sindaco di Goito Pietro Marcazzan

 programma completo

23 OTTOBRE/ VENERDÌ…

Ore 9,30. – Apertura “Laboratorio di lavorazione del formaggio Grana Padano” con gli alunni della scuola primaria

Ore 15.30 – 2° Raduno Campergrana- parcheggio presso Impianti Campi Sportivi Via Giovanni Bosco

Ore 17,30 – Apertura mostra di pittura di Scappi Luca – Torre Civica

Ore 18,00 – Inaugurazione Fiera del Grana Padano dei Prati Stabili Taglio del nastro

Ore 18.30 – Apertura stand Saranno presenti le latterie con i loro prodotti lattiero caseari e il Mercato Italiano del gruppo Passaparola con prodotti di tutte le regioni

Ore 19,00 – Spettacolo danzante a cura della Space Energy di Chiara Caimi

Ore 21.00 –II° torneo goitese di Calcio Balilla Umano – Piazza Gramsci Le latterie si affronteranno tra loro in un torneo a squadre, torneo a gironi e ad eliminazione diretta Con la partecipazione di Niccolò Torielli, conduttore di Archimede

Ore 21.00 – Chiusura stand

Goito - Fiera del Grana Padano 3

24 OTTOBRE/ SABATO

Ore 9.00 – Apertura stand Ore 9,30. – Apertura “Laboratorio di lavorazione del formaggio Grana Padano” con gli alunni della scuola secondaria a cura di una latteria

Ore 10.00 – In occasione del 2° raduno CamperGrana, convegno pubblico che si terrà nelle aule polifunzionali sul tema” Valorizzazione del Territorio e Turismo itinerante” a cura dell’associazione Club Camper Caravan Goito. Relatore dell’incontro, Loris Lusuardi del Club Camper Caravan Goito con interventi di Francesco Leidi di Aree Sosta Italia – Pasquale Cammarota di Unione Club Amici Giuseppe Mattiello di Associazione Campeggiatori Turistici D’Italia. Testimonianze di Renato Piedimonte camperista socio di Arance di Natale – Arrigo camperista decano e Fabio Masini camperista

Ore 15.00 fino alle 17.00 – Battesimo della sella In collaborazione con le Associazioni equestri presenti sul territorio goitese, sarà possibile avvicinare i più piccoli e non ad una prima esperienza a cavallo.

Ore 15.30 – 11° MotoGrana- partenza giro turistico sulle colline Moreniche Motoraduno aperto a tutti i tipi di moto, con serata di cena e musica dal vivo info: www.motoclubmincio.it

Ore 18,00 presentazione del libro “Insieme si può sorridere” in sala Consigliare con la scrittrice Virginia Iarocci – presenterà il Sindaco di Goito On. Prof. Pietro Marcazzan

Ore 19.30 – Notte Gialla Goito si colora di giallo, in una grande festa collettiva che anima il paese di eventi gastronomici e musicali. Spazio Latino con la scuola Salsavagando – in consolle Dj Graziano Rossi Con la partecipazione di Niccolò Torielli, conduttore di Archimede

Ore 23.00 – Chiusura stand

logo_fiera_goito

25 OTTOBRE/ DOMENICA

Ore 8.00 – Apertura stand

Ore 9.00 – “Colorando Goito” III edizione – Estemporanea di pittura dove protagonista è la Fiera

Ore 10.00 fino alle 12.00 e dalle ore 14.30 fino alle 16.30 – Battesimo della sella In collaborazione con le Associazioni equestri presenti sul territorio goitese sarà possibile avvicinare i più piccoli e non ad una prima esperienza a cavallo

Ore 11.00 – 11° MotoGrana – partenza giro turistico in piazza Matteotti Visita con degustazione in un caseificio locale e pranzo con prodotti e piatti tipici mantovani.

Ore 15.30 – APERIGRANA 2015: “APERIGRANA – PROPONI L’ABBINAMENTO PIÙ GOLOSO E INSOLITO CON GRANA PADANO” in collaborazione con Radio StudioPiù “Party on the Road”

Ore 20.00 – Chiusura stand

Rispondi