SUINICOLTURA E FORMAGGI DOP: OK DELLA CAMERA AGLI ORDINI DEL GIORNO DELL’ON. ANNA LISA BARONI

Roma, 9 luglio – Riformulati, ma accolti nella sostanza dal Governo a margine del decreto rilancio, gli ordini del giorno sulle due filiere dell’agroalimentare – suinicoltura e formaggi DOP prodotti con latte vaccino, come dire Grana Padano e Parmigiano Reggiano – sui quali l’on. Anna Lisa Baroni ha dato battaglia in questi giorni alla Camera.onorevole Anna Lisa Baroni

Continua a leggere

LA FILIERA ZOOTECNICA IN CARENZA DI FARINE PROTEICHE: ECCO LA PROPOSTA PER IL RILANCIO DELLE PRODUZIONI

Cortesi

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha riportato d’attualità un tema fondamentale per il futuro delle filiere agroalimentari nazionali, vale a dire quello legato alla dipendenza dai mercati esteri per quanto riguarda le farine proteiche, elemento chiave per l’alimentazione zootecnica nei nostri allevamenti: «E di conseguenza – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – elemento chiave per eccellenze quali, per restare all’interno della nostra provincia, il Grana Padano, il Parmigiano Reggiano o i prosciutti crudi». Continua a leggere

CORONAVIRUS, COLDIRETTI CONSEGNA DEL GRANA PADANO ALL’OSPEDALE DI ASOLA

Asola 14 aprileLa zona di Asola di Coldiretti ha consegnato questa mattina a tutto il personale del presidio ospedaliero locale due forme di Grana Padano stagionato 26 mesi, per oltre 150 pezzi sottovuoto, come riconoscimento da parte del primo sindacato agricolo nazionale per l’impegno nel fronteggiare l’emergenza Covid-19 alla vigilia della Santa Pasqua.

Grana Padano consegnato da Coldiretti all'ospedale di Asola

Partner dell’iniziativa la Latteria Sant’Angelo di Marcaria, guidata da Gabriele Gorni Silvestrini, consigliere di Coldiretti Mantova. Continua a leggere

Gonzaga Bovimac 2020: GRANA e PARMIGIANO a confronto con CCONFAGRICOLTURA MANTOVA. Il tema è la mungitura robotizzata

Alberto Cortesi presidente confagricoltura mantova.jpgIl futuro chiama e i consorzi Grana Padano e Parmigiano Reggiano non possono stare certo a guardare. Il tema è quello della mungitura robotizzata, affrontato questa mattina, (18 gennaio) a Gonzaga durante la fiera Bovimac 2020, per la prima volta con le due Dop a confronto, durante il convegno “L’introduzione dei robot di mungitura nella produzione di formaggi a lunga stagionatura”: «I robot di mungitura rappresentano un’innovazione fondamentale per il mondo allevatoriale – ha detto il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesi – e questo convegno non poteva che tenersi a Mantova, unica provincia che racchiude entrambe le Dop. Continua a leggere

CARNI SUINE e GRANA PADANO – COLDIRETTI MANTOVA: sosteniamo ogni azione per trasparenza consumi

Paolo Carra Coldiretti MantovaL’intesa raggiunta a livello istituzionale sul decreto che introduce l’obbligo di indicare l’origine delle carni suine trasformate è un altro passo in avanti a tutela del diritto di informazione del consumatore e uno strumento utile a garantire gli allevatori e la filiera”.

Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova, è soddisfatto per il raggiungimento di un accordo in Conferenza Stato Regioni sul decreto che introduce l’obbligo di indicare l’origine delle carni suine trasformate. Continua a leggere

DAZI: COLDIRETTI, + 4% LA PRODUZIONE DI FALSI FORMAGGI ITALIANI IN USA

La produzione di falsi formaggi italiani in Usa è aumentata del 4% per approfittare delle difficoltà degli originali Made in Italy colpiti dai dazi. È quanto emerge da una analisi Coldiretti sugli ultimi dati Usda 2019 divulgata in occasione della minaccia di Trump di innalzare al 100% i dazi sui prodotti europei contro la digital tax.
A beneficiare della situazione è infatti la lobby dell’industria casearia Usa (CCFN) che – sottolinea la Coldiretti – ha esplicitamente chiesto con una lettera di imporre tasse alle importazioni di formaggi europei al fine di favorire l’industria del falso Made in Italy e costringere l’Unione Europea ad aprire le frontiere ai tarocchi a stelle e strisce.

Continua a leggere

MANTOVA – 46 ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA IN VISITA AL MERCATO CONTADINO DI BORGOCHIESANUOVA

Sabato 23 ottobre in visita al mercato contadino di Borgochiesanuova 46 alunni classi 3B e 3C della scuola primaria di Caselle (comune di San Giorgio-Bigarello), accompagnati dalle rispettive insegnati.

scolaresca al mercato contadino

Il direttore del Consorio Agrituristico Mantovano, Marco Boschetti, ha accompagnato la scolaresca durante la visita al mercato contadino soffermandosi negli stand di formaggi di mucca, Grana Padano, ma anche formaggi di capra, Parmigiano Reggiano, miele, riso, funghi. Le aziende del mercato hanno presentato i loro prodotti, i piccoli hanno potuto fare domande e avere le risposte alle loro curiosità. Continua a leggere