MANTOVA – IL MOLINO ZAPPAROLI SI RACCONTA

mulino 1939

Il ciclo “AFFABULAZIONI – quattro chiacchierate sui principali cereali e quattro interviste a personaggi straordinari”, professionalmente condotto dal presidente della Condotta Slow Foof Gilberto Venturini, concluderà la propria programmazione con l’evento che si terrà al Museo Archeologico Nazionale di Mantova (ingresso da Piazza Sordello) MARTEDI 27 OTTOBRE alle 17,30. Ospite del pomeriggio sarà Alberto Zapparoli, mugnaio del Molino omonimo di Sermide.

La famiglia Zapparoli svolge l’arte molitoria da più di 250 anni, costruendosi un’esperienza che cresce di generazione in generazione facendo della tradizione il loro punto di forza. Specializzata nell’antica macinazione con mole in pietra, è riuscita ad unire gli usi di una volta con le tecnologie odierne.

mulino 906

Originariamente l’attività era esercitata in uno dei classici mulini galleggianti sulle acque del Po.

Nel 1915 una terribile piena distrusse il mulino, che venne ricostruito sulla terra ferma nel luogo dove ancora si trova. La produzione del Molino Zapparoli si distingue per essere totalmente artigianale, ancora realizzata con macine a pietra che girano lentamente dando al prodotto finale un alto livello di qualità.

Macina-rid-2000

A partire dal 1986 si è dedicata solamente alla lavorazione di cereali biologici.

Il Mulino Zapparoli possiede due marchi, “La Macina” con il quale commercializza le proprie farine, e “Mastro Francesco”, di recente creazione, per la commercializzazione di alimenti trasformati.

mulino 65L‘azienda è certificata per il biologico da ICEA (Istituto di Certificazione Etica ed Ambientale) e collabora da più di 26 anni con le principali aziende biologiche Italiane, EcorNaturasi, Coop El Tamiso, Coop Iris.

I Pomeriggi al Museo sono una serie di appuntamenti con un denominatore comune: l’alimentazione consapevole, sostenibile e di qualità. Gli eventi si rivolgono alla cittadinanza in generale e nello specifico a famiglie e ad adulti, senza dimenticare gli studenti delle Scuole Secondarie di Primo e di Secondo Grado.

Tutte le attività sono gratuite con prenotazione obbligatoria.

Tutti gli incontri sono progettati e coordinati da Gilberto Venturini, Presidente della Condotta Slow Food di Mantova e da Labter-Crea in collaborazione con il Consorzio Oltrepò Mantovano e la Soprintendenza Archeologia della Lombardia Museo Archeologico Nazionale.

Per PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI:

Cel: 333/80 54 566 mail: radicialimentazione@gmail.com

facebook.com/radici alimentazione

Annunci

Rispondi