GONZAGA – LA NUOVA STAGIONE TEATRALE PARTE CON LA COMPAGNIA DI CORRADO ABBATI

STAGIONE TEATRALE GONZAGA

La prima volta di Ascanio Celestini, Max Giusti, Gabrielle Cirilli. Il ritorno di David Riondino e del musical, nella prestigiosa produzione della compagnia Corrado Abbati. La conferma del teatro per famiglie e degli eventi collaterali al Caffè Teatro. La nuova stagione del Teatro Comunale di Gonzaga, promossa dall’amministrazione comunale all’interno del circuito provinciale Teatro Insieme, porta a Gonzaga nomi noti e volti amati in una ricerca di qualità e popolarità che intende assecondare l’incontro del grande pubblico con l’arte e la magia del teatro.

my-fair-lady-foto-ufficiale-web

LA STAGIONE DI PROSA Apre il cartellone venerdì 13 novembre un grande classico del teatro musicale, My Fair Lady, musical di Alan Jay Lerner, portato in scena dagli attori della COMPAGNIA CORRADO ABBATI, con le coreografie di Giada Bardelli, i costumi di Artemio Cbaassi e la direzione musicale di Marco Fiorini: due ore di spettacolo dal vivo, in una versione frizzante, giovane e seducente con la regia e l’adattamento di Corrado Abbati.

ascanio-celestini

Domenica 29 novembre sale per la prima volta sulla scena del teatro di Gonzaga l’istrionico, geniale ASCANIO CELESTINI, protagonista dello spettacolo Laika, con la partecipazione di Gianluca Casadei alla fisarmonica e con la voce fuori campo di Alba Rohrwacher. Vero animale da palcoscenico, in Laika Celestini azzarda un tema spinoso – come sarebbe, cosa farebbe e cosa penserebbe Gesù se tornasse sulla Terra – narrando in controcanto, attraverso gli occhi senza vista di un povero Cristo, di come il crollo delle ideologie stia erodendo anche le religioni.

max giusti

Dal pensiero che provoca, al divertimento fresco e intelligente: sabato 16 gennaio va in scena Work in progress di e con MAX GIUSTI. Dopo tre anni di radio, tv e…pacchi, Giusti torna al teatro per proporre uno spettacolo mai uguale a se stesso, esilarante, con una miriade di personaggi che appaiono sia in video che live: Biagio Antonacci, Terence Hill, Ligabue, Tsipras, Vasco Rossi e molti altri. Faranno capolino, variopinti e multietnici, anche gli unici individui che sono riusciti a trovare lavoro in Italia: un egiziano con l’ortofrutta, un cinese “tuttoauneuro” e un prete africano di provincia. E il resto, è una sorpresa.

David_Riondino

Con la straordinaria partecipazione della Banda di Gonzaga, sabato 13 febbraio DAVID RIONDINO porta in scena Peter Pan va alla guerra, uno spettacolo di musiche, parole e di immagini composte in diretta con la sabbia. Saranno letti testi di Hemingway (Addio alle armi), Barry (Peter Pan) e Nelly Bly (Corrispondenze di Guerra): Riondino a leggio, il sabbista Massimo Ottoni che compone in diretta immagini con la sabbia, una telecamera che riprende le sagome e le proietta alle spalle dell’attore, e i musicisti in scena, che accompagnano la lettura con brani del repertorio militare austriaco per banda.

Gabriele-Cirilli

Chiude il cartellone, sabato 12 marzo, il comico GABRIELE CIRILLI, con lo spettacolo #TaleEqualeAme. “Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina” spiega l’attore, che in tv e a teatro ha lavorato accanto a nomi prestigiosi come Michele Placido, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Nino Manfredi e Alberto Sordi “ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni”. E in questo spettacolo, Cirilli apre il suo hashtag al pubblico sul palcoscenico, l’unico luogo dove riesce ad essere tale e quale a se stesso.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21, la direzione artistica è di Mauro Diazzi.  Per informazione e prenotazioni 0376 526337- 329 3573440

Per conoscere tutti gli spettacoli della nuova stagione  in versione digitale

Annunci

Rispondi