CASTEL D’ARIO – DOMENICA 7 FEBBRAIO “MUSICISTI ALL’OPERA”

Il basso Frano Lufi, il baritono Valentino Salvini affiancati dai musicisti: Luca Truffelli, flauto, e Carlo Benatti, pianoforte, saranno i principali protagonisti del concerto dal titolo “Musicisti all’opera” che verrà proposto domenica 7 febbraio a Castel d’Ario. L’appuntamento, che porterà la firma dell’Associazione Castel d’Ario per la Musica e del Gruppo Vocale “Il Bell’Umore” con i quali collaborerà anche l’Amministrazione comunale, vivrà i suoi momenti più affascinanti a partire dalle 16,30 nella sala del Palazzo Pretorio del Castello.

Con questo evento prosegue l’attività artistica predisposta dall’associazione presieduta da Attilio Roncaia che per l’occasione ha trovato la collaborazione di una realtà come l’Ensamble guidato Stefano Roncaia, che grazie alle molte esibizioni proposte in questi anni è stata assai apprezzata sia in terra mantovana come in altri territori. Nel contempo Castel d’Ario per la Musica, come di consueto in questo periodo dell’anno, ha pure dato il via alla fase del tesseramento di vecchi e nuovi soci.

L’intento dei promotori è quello di offrire agli appassionati della musica lirica l’opportunità di assistere ad uno spettacolo, allestito in una veste del tutto particolare, che sarà in grado di esaltare le emozioni che solitamente sanno suscitare le arie più note dell’enorme patrimonio artistico del melodramma italiano.

La scaletta predisposta, infatti, porrà l’accento in particolare su brani di musicisti quali: Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Giulio Briccialdi, Gaetano Donizzetti, Paolo Tosti, Francois Borne e Vincenzo Bellini.

Per quel che concerne i quattro protagonisti del concerto il loro biglietto da visita è tale da collocarli ai massimi livelli in ambito locale e nazionale.

Frano Lufi - basso1

Frano Lufi, nato in Albania, inizia giovanissimo gli studi musicali di violino, fisarmonica e pianoforte. Nel 1985 si diploma in canto presso il Conservatorio di Musica di Stato di Tirana e viene scritturato dal Teatro Statale della stessa città come basso stabile, svolgendo contemporaneamente l’attività didattica presso il suddetto Conservatorio. Nell’agosto del 2000 si perfeziona presso l’Accademia Rossiniana di Pesaro. Svolge intensa attività concertistica in Italia, Olanda, Danimarca, Germania, Ungheria, Romania, Svizzera, cantando repertorio operistico, come solista con diverse orchestre importanti tra le quali, l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra Filarmonica di Londra al Concertgebau di Amsterdam, Auditorium Stravinskij Montreux, Aalborg Congresshal, Tonhalle di Zurigo, ecc.

Luca Truffeli - flauto3

Luca Truffelli, diplomato in flauto traverso al conservatorio “L. Campiani” di Mantova sotto la guida della professoressa Anna Mancini. In seguito ha frequentato i Corsi di Alto Perfezionamento Musicale, tenuti all’Accademia Chigiana di Siena dal m° Severino Gazzelloni e all’Accademia F. Liszt di Budapest. Ha effettuato incisioni discografiche eseguendo brani di autori come: mercadante, Hertz, Glazunov e Fortman. Inoltre è membro fondatore dell’Ensamble Arabesque, compagine cameristica ad organico variabile e con la quale collabora dal ’92.

Carlo Benatti - pianoforte2

Carlo Benatti, ha tenuto, in particolare in qualità di organista, ma anche nella veste di pianista e direttore di coro, concerti in Italia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Croazia, Usa e svolge tutt’oggi attività concertistica.

Valentino Salvini -baritono4

Valentino Salvini – baritono, diplomato in pianoforte al Conservatorio di Milano ha studiato canto con il maestro Gino Bonelli e successivamente con il celebre tenore Carlo Bergonzi. Ha cantato con numerosi colleghi di fama internazionale e ha partecipato all’allestimento dell’opera “Rigoletto” nell’estate del 2010 a Mantova ripresa in diretta da Raiuno facendo da cover a Placido Domingo.

Il costo del biglietto d’ingresso sarà si 13 euro, 10 euro per i soci, e per coloro che desiderano prenotare è possibile contattare lo 0376 660108 oppure lo 0376 661205.

Annunci

Rispondi