RIVALTA SUL MINCIO – INAUGURATO IL NUOVO ASILO NIDO “IL DONO”

di Paolo Biondo

“Il Dono” a Rivalta sul Mincio c’è, grazie a Vincenzo Federici e Lucia Ferrari. La comunità rivaltese ora può sentirsi orgogliosa di disporre per le proprie nuove generazioni di una struttura che fa divenire sempre più completa la “cittadella dell’educazione, della formazione e della cultura”.

inaugurazione asilo nido 6

In un’atmosfera di forti emozioni e di grande entusiasmo si è svolta questa mattina (2 aprile) nell’area che ospita gli stabili scolastici del borgo rivierasco la cerimonia d’inaugurazione del nuovo asilo nido, denominato appunto “Il Dono” costruito grazie alla donazione compiuta dai coniugi Vincenzo Federici e Lucia Ferrari. Donazione che ha di fatto permesso la realizzazione di un sogno; un sogno che i più piccoli hanno dimostrato da subito di gradire, tanto per la parte esterna quanto per quella interna, e di sentirsi in tale contesto i protagonisti della “nuova” loro quotidianità.

Non solo la comunità rivaltese ha voluto testimoniare il proprio affetto e la propria stima all’imprenditore rodighese, Vincenzo Federici fondatore della Re.Le.Vi., azienda eretta e tutt’oggi esistente tra i territori di Rodigo e di Gazoldo degli Ippoliti, che con questo dono ha inoltre fatto un omaggio al paese natale della moglie, Lucia Ferrari.

Al fianco dei due benefattori locali per l’occasione, oltre ovviamente ai famigliari, all’amico di sempre, Nanni Rossi, al primo cittadino rodighese, al vice sindaco, Marco Zen, e agli assessori: Patrizia Chiminazzo, che ha coordinato ogni fase della cerimonia, Luciano Chiminazzo e Gianni Grassi, vi erano anche il vice prefetto, Angelo Araldi, il vescovo emerito, monsignor Egidio Caporello, con il parroco di Rivalta sul Mincio, don Daniele Bighi, il consigliere regionale, Annalisa Baroni, il presidente del Parco del Mincio, Maurizio Pellizzer, con il direttore dell’ente, Cinzia De Simone, il presidente della Camera di Commercio, Carlo Zanetti, il maresciallo dei carabinieri della caserma di Galzodo degli Ippoliti, Massimo Chinzari, e i sindaci di Castellucchio, Gianluca Billo, di Curtatone, Carlo Bottani, e di Berg, cittadina gemellata con Rodigo.

inaugurazione asilo nido - Gianni Chizzoni Sindaco di Rodigo.jpg

Sono orgoglioso – precisa il sindaco, Gianni Chizzoni – di poter consegnare, grazie oggi alla nostra comunità l’importante dono che ci hanno fatto Vincenzo e Lucia. Una realtà che rende il polo scolastico rivaltese per alcuni versi unico nel suo genere. In questo luogo più che mai sicuro vivranno il loro percorso formativo i bambini dagli 0 agli 11 anni. Non è stato un percorso semplice, ma alla fine il progetto aveva fondamenta talmente forti da superare qualsiasi ostacolo e per questo ringrazio anche a delle famiglie rivaltesi Vincenzo e Lucia”.

inaugurazione asilo nido - Lucia Ferrari Federici.jpg

Sono nata a Rivalta – fa notare Lucia Ferrari – e per svariati motivi ho dovuto abbandonare il mio paese natale. Grazie alla tenacia e alla determinazione con cui Vincenzo ha sostenuto questo progetto, che vuole essere un dono nei miei confronti e al luogo in cui sono nata, oggi festeggiamo il nuovo asilo nido che ovviamente per sua natura guarda al futuro”.

inaugurazione asilo nido - Vincenzo Federici.jpg

È davvero emozionante – ribadisce visibilmente orgoglioso Vincenzo Federici – vivere questo particolare momento con tutti coloro che sono attorno a noi. Mi sento in dovere di ringraziare il sindaco di Rodigo, Gianni Chizzoni, per aver condiviso e sostenuto da subito il mio desiderio e di essermi stato al fianco in ogni momento perché il tutto si realizzasse nel migliore dei modi”.

Prima del taglio del nastro tricolore il protocollo della cerimonia ha previsto la titolazione dello stabile a Vincenzo Federici e Lucia Ferrari con una targa posta sulla fiancata dell’asilo nido, mentre la mattinata si è aperta con i bimbi della materna, coordinati dalle rispettive insegnati, Marisa Cantoni e Rosetta Tognoli, che hanno eseguito in coro l’Inno di Mameli.

A dare ulteriore significato a questo nuovo contesto ha contribuito pure il sindaco di Rodigo, Gianni Chizzoni, che con risorse proprie ha donato gli arredi presenti nelle varie stanze dello stabile.

La struttura ad un piano ha una superficie utile di 352 mq ed è in grado di ospitare 29 bambini e personale didattico e di servizio per complessive 35 persone.

All’interno dell’area circostante l’asilo Il Dono è stato realizzato un murales dall’artista rivaltese Annalisa Morselli.

Murales.jpg

Il progetto architettonico è stato redatto dagli architetti Giorgio Vignali e Andrea Negrisoli, mentre il progetto strutturale è stato affidato all’ingegner Italo Buzzago.

(foto di Paolo e Grazia Biondo)

Annunci

Rispondi