REGGIOLO – “DOCUMENTI E LETTERE DI MATILDE DI CANOSSA ” IN VIAGGIO PER L’ITALIA

Documenti e lettere

Nuova tappa per la presentazione del volume “Documenti e Lettere di Matilde”, frutto del percorso di ricerca storica avviato dal Comune di Reggiolo con la collaborazione di studiosi e ricercatori storici. Dopo l’appuntamento all’Archivio di Stato di Lucca, domani, martedì 5 aprile alle ore 16, il contributo reggiolese alla ricerca storica matildica sarà illustrato all’Archivio di Stato di Milano, in via Senato 10.

All’incontro, oltre al vicesindaco di Reggiolo e assessore alla Cultura Franco Albinelli, interverranno i curatori del volume, edito da Patron Bologna, Franco Canova, Maurizio Fontanili, Giordano Formizzi e Clementina Santi. I saluti del direttore dell’Archivio di Stato di Milano Benedetto Luigi Compagnoni apriranno l’appuntamento.

Il libro, pubblicato in occasione del 900esimo anniversario della morte di Matilde di Canossa, avvenuta il 24 luglio 1115 a Bondeno di Ròncore (oggi Corte Bondanazzo di Reggiolo), ha raccolto per la prima volta le traduzioni dal latino all’italiano di ben 158 documenti sottoscritti dalla Grancontessa. Ben 25 di questi documenti pergamenacei – già conservati nel monastero di Polirone (San Benedetto Po, Mantova, dal sec. XI) – si trovano oggi all’Archivio di Stato di Milano.

La raccolta di documenti è particolarmente interessante per gli studiosi, ma non solo. Tra le righe si trovano riferimenti particolari e specifici a molte località ed emerge il panorama storico, sociale, economico, giuridico e politico in cui operava Matilde di Canossa. I contratti stipulati alla presenza della Grancontessa evidenziano il suo interesse per le comunità agricole dei suoi domini, mentre le agevolazioni concesse (esenzione da telonei, gabelle, albergarie, tasse d’ogni tipo) a coloni, città, paesi nonché monasteri, pievi, chiese e cappelle delle sue terre manifestano una visione d’alto respiro.

Continuiamo il nostro viaggio per l’Italia – spiega l’assessore Franco Albinelliper presentare un volume che ha raccolto importanti documenti storici che permettono di approfondire lo studio della vita di Matilde di Canossa. Questa pubblicazione è motivo di grande orgoglio per Reggiolo”.

Annunci

Rispondi