MANTOVA – “CELEBRIAMO SANTA CATERINA DA SIENA”

santa-Caterina da Siena.jpg

di G. Baratti

Venerdì 29 aprile si terrà il terzo appuntamento del CORSO FILOSOFICO-TEOLOGICO “Magistra Caterina” su Santa Caterina da Siena con la teologa Antonietta Potente, organizzato dall’Associazione Casa Andreasi di Mantova in collaborazione con Aspasia -Associazione per la consulenza filosofica di trasformazione e la Fraternita domenicana.

Caterina Benincasa (Siena, 25 marzo 1347 – Roma, 29 aprile 1380) analfabeta, ma Dottore della Chiesa, è figura emblematica nel panorama delle pensatrici. Ella ha saputo vivere una profonda vicenda mistica insieme con un pensiero politico-sociale alto e  anticipatore. Canonizzata da papa Pio II nel 1461, nel 1970 è stata dichiarata dottore della Chiesa da papa Paolo VI.  È compatrona d’Italia e d’Europa.

Celebriamo santa Caterina da Siena”. Alle ore 18 nella Rotonda di San Lorenzo sarà celebrata una messa dal vicario generale mons. Giangiacomo Sarzi Sartorialle ore 21 nella Sala Convegni di Casa Andreasi (Via Frattini, 19) si terrà la lezione filosofico-teologico  Magistra Caterina a cura di Antonietta Potente, teologa, dottore in teologia morale, religiosa dell’Unione Suore Domenicane di San Tommaso d’Aquino.

Antonietta_Potente.jpg

La Potente è l’ultima delle voci differenti di filosofe e teologhe che da qualche anno a Verona studiano insieme i testi cateriniani. Prospettive diverse che ci aiuteranno ad entrare nel complesso mondo della mistica senese. Ascolto e lettura della pratica teologica cateriniana che tante volte stupì i suoi contemporanei,  che provocò trasformazioni in singole persone ed intere comunità, sia politiche che religiose. Non sarà solo una semplice memoria ma una porta d’entrata a quella spiritualità che secoli dopo sostenne l’esperienza di altre donne e uomini e che oggi potrebbe sostenere anche la nostra.

Info: Casa Andreasi 0376/322297  – 345/1539547

Rispondi