MANTOVA – UNA FESTA PER VALORIZZARE L’ACQUA, IL PESCE E IL RISO LOCALI

di Elena Bello

All’insegna della valorizzazione dell’ambiente, della biodiversità e della cucina del territorio e della cultura enogastronomica mantovana, la zona delle Pescherie ospiterà una serie di incontri ed iniziative dedicate che si svolgeranno a partire da venerdì 26 fino a domenica 28 agosto.

Il progetto della Condotta Slow Food Mantova, con il patrocinio del Parco del Mincio, in collaborazione con Labter-Crea, l’assciazione Amici di palazzo Te e Musei Mantovani, gli Amici del Mincio di Rivalta e il Comitato Salute e Ambiente di Piubega,  propone diversi eventi d’informazione e d’intrattenimento ricreativo per rilanciare non solo l’interesse la tradizione della cucina locale, con particolare attenzione al pesce d’acqua dolce, che per molte ricette mantovane si lega alla preparazione del riso, altro ingrediente tipico della produzione e della gastronomia locale.

Altro grande punto di interesse sarà la questione sulla necessità della riqualificazione del territorio, a partire dal recupero del canale Rio che attraversa la città e delle pescherie. Queste stesse zone ospiteranno gli eventi in agenda, due dei quali si svolgeranno con la compagnia e la presentazione da parte di Patrizio Roversi di numerosi ospiti che racconteranno le storie dedicate all’acqua, al pesce ed alle ricette tradizionali mantovane, il tutto accompagnato da proiezioni di immagini e video di Mietta Corli.

In programma venerdì 26 alla piazzetta sottoriva è prevista dalle ore 21 la prima serata del Reading Festival con Maurizio Bertolotti, Italo Scaietta, Elda Mengazzoli, Gilberto Venturini, Roberto Malagoni, Vito, Mario Pazzaglia, Riccardo Telò e Sandro Sutti.

Sabato 27 agosto, sempre la piazzetta sottoriva ospiterà dalle ore 21.00 gli interventi di Paolo Corbellani, Elda Mengazzoli, Gilberto Venturini, Sonia Braghiroli, Mario Piavoli, Vitalino Daolio, Vito, Fabio Severi e Mariagrazia Coffetti.

risotto%20alla%20pilota

Gli argomenti trattati verteranno dalla storia del Rio a partire da Alberto Pitetino, alle ricette tra pesce e risotti, fino alla questione della riqualificazione dell’ambiente e i progetti di ripopolamento faunistico dei laghi, all’insegna di un rinnovato interesse della collettività mantovana in difesa del proprio patrimonio culturale ittico ed enogastronomico legato al territorio. Grazie a Finger Food nel corso delle serate sarà possibile degustare pietanze tipiche previa prenotazione attraverso un menù pensato ad hoc per l’evento.

Sabato 27 agosto al portico delle pescherie dalle 10.30 si terrà un evento tutto dedicato al pesce d’acqua dolce ed alle sue ricette, un vero e proprio laboratorio del gusto guidato dagli esperti Gilberto Venturini ed Elena De Marchi.

saltarelli fritti

Domenica 28 agosto le sorprese non finiscono: alle ore 11.30 e alle ore 21.30 il domatore russo Abete Abavo porterà sul lungorio IV novembre la sua arte, facendo incontrare nella stessa vasca uno squalo cetorino (erbivoro) ed uno squalo tigre (carnivoro). La partecipazione all’evento circense è gratuita per grandi e piccini.

Il programma termina domenica 28 agosto, dove è prevista una fiaccolata sul lungorio dalle ore 22.00 organizzata dagli Amici del Mincio di Rivalta, un vero e proprio spettacolo da non perdere in cui più di 20 canoe illumineranno le acque scure del corso d’acqua cittadino.

Per informazioni e prenotazioni:

Via Arrivabene, 22 Mantova

392 2990436 – Antonella Castagna

Condotta.slowfoodmn@gmail.com

Rispondi