FERRARA – PALAZZO DIAMANTI : ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. COSA VEDEVA ARIOSTO QUANDO CHIUDEVA GLI OCCHI?

aspettando_orlando.jpg

«Quando entro nel Furioso, veggo aprirsi una tribuna, una galleria regia, ornata di cento statue antiche de’ più celebri scultori […], di cristalli, d’agate, di lapislazzuli e d’altre gioie, e finalmente ripiena di cose rare, preziose, meravigliose»

Galileo Galilei

24 SETTEMBRE 2016 – 8 GENNAIO 2017

PROROGATA FINO AL 29 GENNAIO 2017

di G. Baratti

Sabato 24 settembre 2016 si inaugura una importante mostra a Palazzo dei Diamanti Corso Ercole I d’Este, 21 – 44121 Ferrara, sui 500 anni dalla pubblicazione del capolavoro di Ludovico Ariosto ovvero, ORLANDO FURIOSO. La mostra è curata da Guido Beltramini e Adolfo Tura, organizzata da Fondazione Ferrara Arte e MiBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Durante tutto il periodo dell’esposizione sono stati organizzati molti eventi collaterali sia all’interno del palazzo che in diversi luoghi del centro cittadino come ad esempio le esposizioni  e work shop proposti e organizzati dalla LMB Maria Livia Brunelli Home Gallery, Corso Erole I d’Este,3.

Cosa vedeva Ludovico Ariosto quando chiudeva gli occhi? Quali immagini affollavano la sua mente mentre componeva il poema che ha segnato il Rinascimento italiano? Quali opere d’arte furono le muse del suo immaginario?

orlando_7.jpgA queste domande vuole dare una risposta la mostra organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte per celebrare i cinquecento anni della prima edizione dell’Orlando furioso. Concepito nella Ferrara estense e stampato in città nel 1516, il poema è uno dei capolavori assoluti della letteratura occidentale che da subito parlò al cuore dei lettori italiani ed europei.

orlando_8.jpgPiù che una ricostruzione documentaria, l’esposizione sarà una importante rassegna d’arte vera e propria: una straordinaria narrazione per immagini che condurrà il visitatore in un viaggio appassionante nell’universo ariostesco, tra battaglie e tornei, cavalieri e amori, desideri e incantesimi. I capolavori dei più grandi artisti del periodo – da Mantegna a Leonardo, da Raffaello a Michelangelo e Tiziano – oltre a sculture antiche e rinascimentali, incisioni, arazzi, armi, libri e manufatti di straordinaria bellezza e preziosità, faranno rivivere il fantastico mondo cavalleresco del Furioso e dei suoi paladini, offrendo al contempo un suggestivo spaccato della Ferrara in cui fu concepito il libro e raccontando sogni, desideri e fantasie di quella società delle corti italiane del Rinascimento di cui Ariosto fu cantore sensibilissimo.

Orlando per le scuole.jpg

A cavallo dell’ippogrifo 

Il fantastico mondo cavalleresco cantato da Ludovico Ariosto sarà il motivo ispiratore e lo sfondo delle molteplici iniziative didattiche che accompagneranno la mostra Orlando furioso 500 anni. La presenza a Palazzo dei Diamanti dei capolavori che accesero l’immaginario del poeta, l’evocazione dell’ambiente prezioso delle corti rinascimentali, la forza immortale dei versi del Furioso offriranno al pubblico di età diverse lo spunto per partecipare ad esperienze appassionanti e coinvolgenti, riflettendo sul significato della propria cultura e guardando al presente sotto una luce diversa.

A cavallo dell’Ippogrifo è il titolo di questo nuovo appuntamento didattico realizzato in occasione del quinto centenario dell’Orlando furioso, grazie alla consolidata collaborazione della Fondazione Ferrara Arte con Eni e con diversi soggetti del territorio che condividono la sfida del coinvolgimento attivo, della sperimentazione di media diversi e della pluralità di ambiti culturali.

Proposte per le scuole
Progetti e incontri per insegnanti
→ Proposte per famiglie (in fase di definizione)
→ Proposte per ragazzi (in fase di definizione)

Orlando Furioso1.jpg

Maratona Orlando

Maratona di lettura integrale e continuativa dell’Orlando furioso

La Fondazione Ferrara Arte, in collaborazione con la Pinacoteca Nazionale di Ferrara, il Teatro Comunale di Ferrara e la Biblioteca Ariostea, propone a studenti e cittadini di ogni provenienza di prendere parte ad un evento speciale: la lettura pubblica, integrale e continuativa del poema ariostesco, nella città in cui è stato creato.

L’evento, coordinato dall’Associazione Ferrara Off, prevede una maratona di lettura di circa 40 ore che coinvolgerà attori e non, studenti e cittadini desiderosi di partecipare a un’esperienza collettiva. I 46 canti dell’Orlando furioso verranno suddivisi fra tutti i partecipanti: voci soliste si alterneranno a cori, a letture a canone, a libere interpretazioni. La sfida è quella di ridare vita al poema a 500 anni dalla sua nascita, ma anche riscoprire il piacere di leggere, assaporare e condividere la forza di uno dei capolavori della letteratura.

La Maratona Orlando si svolgerà il 2 e il 3 dicembre 2016 nel Salone d’Onore della Pinacoteca Nazionale al piano nobile di Palazzo dei Diamanti di Ferrara (Corso Ercole I d’Este 21). Chi volesse partecipare – come singolo o come gruppo di lettura – dovrà mandare la propria richiesta di iscrizione entro la mezzanotte del 23 ottobre. 
Nelle settimane successive, Ferrara Off comunicherà a tutte le persone iscritte i canti assegnati per la lettura e gli orari di partecipazione alla maratona.
Grazie alla grande adesione delle scuole sono rimaste disponibili solo le fasce pomeridiane, dalle 17.00, e quelle notturne.

Per partecipare alla Maratona Orlando è possibile iscriversi in tre modi:

telefonicamente, al numero 333.6282360
via mail, scrivendo a orlando@ferraraoff.it
on line, compilando qui il form

Per chi volesse pernottare a Ferrara, il Consorzio Visit Ferrara dispone di due pacchetti ospitalità dedicati alla Ferrara di Ariosto. Maggiori informazioni qui

Orari di apertura

Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Aperto anche 1 novembre, 8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio
Aperture serali straordinarie

Biglietto d’ingresso

Tariffe (audioguida inclusa per i singoli visitatori, radioguida obbligatoria inclusa per i gruppi)
– Intero: euro 13,00
– Ridotto: euro 11,00 (dai 6 ai 18 anni, over 65, studenti universitari, categorie convenzionate)
– Gruppi (minimo 15 persone): euro 11,00 (1 accompagnatore gratuito ogni 20 paganti)
– Scuole: euro 5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)
– Gratuito: bambini sotto i 6 anni, portatori di handicap con un accompagnatore, giornalisti con tesserino, guide turistiche con tesserino, membri ICOM, militari in divisa
– Biglietto famiglia
2 adulti + 1 bambino: euro 24,00 | 2 adulti + 2 bambini: euro 32,00 | 2 adulti + 3 bambini: euro 40,00 (bambini dai 6 ai 14 anni)
– Biglietto Open: euro 16,00 | Biglietto con prenotazione senza vincoli di orario e data valido fino a fine mostra

Servizi in mostra

Accesso e servizi per disabili, deposito zaini, borse ingombranti e ombrelli gratuito, audioguide, bookshop a ingresso libero.
Cani non ammessi.

Contatti tel. 0532 244949 e-mail: diamanti@comune.fe.it

(photo palazzo dei Diamanti)

Annunci

Un pensiero su “FERRARA – PALAZZO DIAMANTI : ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. COSA VEDEVA ARIOSTO QUANDO CHIUDEVA GLI OCCHI?

Rispondi