REGGIOLO – PROSEGUONO A VILLANOVA GLI INCONTRI “FACCIAMO REGGIOLO”

Facciamo Reggiolo.jpg

Il Comune ha pronti 3.500 questionari da inviare ai cittadini

Proseguono gli incontri del percorso partecipato “Facciamo Reggiolo” per la predisposizione del PSC, il nuovo strumento urbanistico che guarda al futuro del paese. Mercoledì 21 settembre alle ore 21, al centro civico di Villanova, sarà presentata la proposta progettuale elaborata sulla base delle priorità emerse dal confronto con i cittadini della frazione.All’appuntamento, oltre al sindaco Roberto Angeli, saranno presenti Mariagrazia Gazzani, responsabile Area urbanistica, Ricostruzione, Edilizia privata e Ambiente, Giulia Ferrarini, funzionario dell’Ufficio tecnico del Comune  e i progettisti incaricati, gli architetti Andrea Oliva, Francesca Bosonetto e Moreno Veronese.

Il confronto con i cittadini però non termina con l’incontro di mercoledì. Per estendere ancor più la partecipazione dei cittadini, nelle prossime settimane il Comune di Reggiolo diffonderà un questionario con l’intento di raccoglie pareri su alcuni temi riguardanti la città, il modo in cui è vista e vissuta, i fattori considerati più importanti per il suo futuro.

Saranno distribuiti circa 3.500 questionari, uno per famiglia. Altre copie saranno a disposizione dei cittadini all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del Comune. Il questionario è anonimo e i dati raccolti verranno trattati solo in forma aggregata. Le informazioni raccolte saranno preziose per orientare le scelte di pianificazione per il futuro di Reggiolo.

I cittadini sono invitati a consegnare all’Urp il questionario compilato entro il 30 ottobre. Per la raccolta dei questionari il Comune ha anche predisposto diverse urne a Reggiolo (Comune e Centro sociale “Nino Za”, via IV Novembre, Biblioteca comunale, via Regina Margherita 4, Casa della Salute Amelia Sartoretti, via Roma 23, Chiesa provvisoria di Santa Maria Assunta, via Marconi) e nelle frazioni di Villanova (Centro civico, via Lovatino 3) e Brugneto (Panificio Le Rose, via Guastalla 170 e Ambulatorio medico centro civico di via Guastalla – ex scuole elementari).

Annunci

Rispondi