BUSCOLDO – SUCCESSO DI PUBBLICO DELLA COMMEDIA PRO TERREMOTATI “Na fortuna sfaciada”

scena-commedia-29-ottobre

UNA SCENA DELLA COMMEDIA RAPPRESENTATA AL VERDI DI BUSCOLDO

Il gruppo artistico “Teatromania” di Buscoldo, presentando sabato 29 ottobre al Teatro comunale Giuseppe Verdi l’ultimo allestimento in repertorio, ha fatto il pieno di pubblico e di applausi. La pièce presentata era la commedia brillante “Na fortuna sfaciada”, un libero adattamento del regista Learco Beccari, tratta da “La fortuna si diverte” di Athos Setti. Le macchiette, gli spunti comici, i dialoghi divertenti si sono susseguiti fino ad un terzo atto a dir poco esplosivo che ha divertito facendo applaudire a scena aperta le più di duecento persone in sala.

Superlativo Gabriele Carra nei panni di Alfredu al cap familia, bravissima Paola Chiari l’aggressiva erede e poi dolente moglie Isola. Ammirevole Leila Margonari la profetica vsinanta, bravi pure Gianluca Belladelli e Katia Margonari nelle parti dei figli di Alfredo, gli unici che cercano di consolare il padre tutto preso dai suoi funesti presagi, spassose le quattro macchiette Jach, Fiaca, Giovanni e il dott. Piciacci, rese magistralmente da Alberto Alberini, Luisa Montanari, Gildo Vernizzi e Giuseppe Costa. Bene anche il regista nell’interpretare Cecu il compagno di merende del protagonista Alfredo. Una lode meritano la regia, le scene e i costumi, il testo e il tutto formano un coro affiatato e armonioso.

Gli interpreti hanno reso al meglio i loro personaggi grazie alle venti rappresentazioni fatte in questo 2016.

Nel programma del gruppo artistico per il prossimo anno vi è l’allestimento di una nuova commedia per partecipare al concorso “Merlin Cocai” a Mantova.

Al termine della serata, grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale di Curtatone, è stata anche organizzata una raccolta di beneficenza a favore delle popolazioni terremotate che ha portato il gruppo Teatromania a versare un contributo di 700 euro ai comuni del centro Italia.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.