VOLTA MANTOVANA – UNA STAGIONE DI INCONTRI PER SCOPRIRE IL GUSTO DEL RINASCIMENTO

locandRinaSensi2016_17.jpg

di G.B.

Anche quest’anno torna IL RINASCIMENTO DEI SENSI a Palazzo Gonzaga, che vuole portare il pubblico ad avvicinarsi al passato e a riscoprirlo attraverso i sensi: sapori, forme, suoni, pitture con il punto di vista di archeologi, architetti, cuochi, storici e grandi appassionati. Ecco come riscaldare le serate d’inverno a partire dal prossimo 27 novembre.

CIBO E CHIACCHERE.jpgPrimo appuntamento domenica 27 novembre, alle 17,30 con Cibo e chiacchiere sul rinascimento. Negli stessi luoghi dove i cuochi hanno lavorato per secoli, troverà spazio un laboratorio di cucina alla riscoperta di ricette e sapori antichissimi, tenuto da Francesca Bulgarini. La voce guida accompagnerà i presenti nei gesti e negli assaggi alla luce di torce e candele, nel corso del quale grandi e piccini potranno preparare una ricetta tratta da antichi ricettari. Al termine del laboratorio, degustazione finale con assaggio dei piatti realizzati.

Si prosegue il 23 dicembre con Il coltello d’argento: cena rinascimentale con delitto, l’occasione ideale per trascorrere in modo diverso e piacevole. Diventa anche tu protagonista per una sera!

Con il nuovo anno e precisamente il 22 gennaio Lorenzo Bonoldi racconta i segreti della bella Isabella mentre il 12 febbraio sempre Bonoldi intratterrà il pubblico con Rosso come l’amore: intriganti storie d’amore nelle corti italiane durante il Rinascimenti.

A conclusione della serie di eventi, domenica 12 marzo alle 17,30 Cesarino Mezzadrelli racconterà Dagli Inventari di Palazzo Gonzaga secondo i documenti d’archivio del XV-XVII secolo.

Un pensiero su “VOLTA MANTOVANA – UNA STAGIONE DI INCONTRI PER SCOPRIRE IL GUSTO DEL RINASCIMENTO

Rispondi