GONZAGA – BOVIMAC FORAGRI EXPO: ALLESTITI 12.500 mq PER RIUNIRE I PROTAGONISTI DELL’AGRICOLTURA DI OGGI

bovimac.jpg

BOVIMAC 2016.JPG

La fiera della zootecnia e della meccanizzazione agricola, torna con formula rinnovata e ambiziosa: 12.500 metri quadrati, padiglioni tematici e ingresso a 3 euro. Ingresso gratuito a tutti gli operatori che si registrano sul sito entro il 19 gennaio.

BOVIMA 2016 -1.JPG

Ampliata e in una veste completamente rinnovata: così si presenta BOVIMAC -FoRAgri, la fiera della zootecnia e delle macchine agricole, in programma da venerdì 20 a domenica 22 gennaio (dalle 9,00 alle 18,00) alla Fiera Millenaria di Gonzaga (Mn).
Un appuntamento di grande riferimento per il settore BOVIMAC che negli anni si è affermato come uno dei momenti imperdibili per fare il punto sullo stato di salute della nostra agricoltura e per toccare con mano gli indirizzi per il futuro del comparto.
Per questo BOVIMAC – FoRAgri, con i suoi 12.500 metri quadrati, riunisce per tre giorni i protagonisti dell’agricoltura di oggi. Nuovo e dinamico l’allestimento, grazie anche ad un nuovo padiglione fieristico.

BOVIMA 2016 -3.JPG

Taglio del nastro venerdì 20 alle 9.30 con l’Assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava.
Gli espositori in fiera sono un centinaio e propongono macchine agricole, impianti per mungitura e irrigazione, sementi, mangimi e molto altro.
Il programma degli eventi è particolarmente ricco. Oltre alla tradizionale Mostra Bovina d’Inverno della frisona, che raggiunge la 24^ edizione e viene affiancata dalla mostra delle vacche del Parmigiano Reggiano, ci sono convegni e occasioni di riflessione su novità fiscali per l’agricoltura, cooperazione nel settore lattiero-caseario, sicurezza sul lavoro ed energie rinnovabili. Bovimac, infatti, ospita anche Foragri Expo, la vetrina sulle rinnovabili in agricoltura.

BOVIMA 2016 -2.JPG

Il programma completo della manifestazione è su www.fieramillenaria.it. Sul sito, inoltre, fino al 19 gennaio si può scaricare il biglietto d’ingresso gratuito.

ORARI: Venerdì 20, Sabato 21 e Domenica 22 gennaio

dalle 9.00 alle 18.00

(photo sito Bovimac)

 

Annunci

Rispondi