REGGIOLO – TASK FORCE CONTRO LE SIRINGHE NEI PARCHI

 

siringhe nei parchi pubblici.jpg

Forze dell’ordine e volontari collaborano per monitorare il territorio

Un incontro con i volontari Auser per garantire la sicurezza negli spazi verdi di Reggiolo. Dopo il ritrovamento di alcune siringhe usate al parco Chico Mendes, il sindaco Roberto Angeli, insieme al maresciallo dei carabinieri Sandro De Monaco, ha organizzato un incontro con i volontari Auser, che gestiscono il parco, per suggerire loro come comportarsi di fronte all’eventualità di ulteriori ritrovamenti.

Come ha riferito il maresciallo De Monaco purtroppo questi casi sono in aumento, soprattutto a causa della diminuzione del costo della droga. Il problema è però arginabile, non solo con il costante presidio del territorio, ma anche con la collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine.

Purtroppo accade spesso che si creino allarmismi attraverso i social network capaci di innescare paure tra un grande numero di persone, senza in realtà agire nel tentativo di risolvere il problema.

Per questa ragione i carabinieri invitano tutti a segnalare i casi contattando direttamente le forze dell’ordine, che sono costantemente a disposizione della comunità. Oltre ad invitare i volontari a diffondere, attraverso il passaparola, questa buona pratica per incrementare la sicurezza nelle aree verdi, al termine dell’incontro è stato consegnato un kit per la raccolta delle siringhe.

Intanto carabinieri e polizia municipale si sono attivati per intensificare i controlli nelle aree più sensibili, anche su segnalazioni dei volontari, che per molte ore presidiano i parchi e le aree pubbliche del paese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.