MANTOVA – ERASMUS COMPIE 30 ANNI: LA F.U.M. S’ILLUMINA

m'illumino d'erasmus

A 30 anni dall’istituzione dell’Erasmus, il più noto progetto di scambio culturale e mobilità studentesca, la Fondazione Universitaria Mantovana festeggia con la proiezione del logo su una delle sue facciate. La scritta si potrà vedere martedì 9 maggio all’imbrunire dalle 20,30 in poi sulla facciata dell’edificio universitario in piazza d’Arco.

L’iniziativa “M’illumino d’Erasmus”, a cui il Comune di Mantova ha aderito in occasione della Festa d’Europa insieme ad altre città italiane, ha l’obiettivo di incoraggiare le attività di apprendimento e formazione interculturale degli studenti e dei tirocinanti.

Denominato Erasmus+ dal 2014, il programma raggruppa sotto un unico nome i progetti per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, mirando a facilitare l’accesso e promuovere sinergie tra diversi settori. Opportunità di studio, di volontariato oppure esperienze di stage all’estero sono la risposta che Erasmus+ propone per favorire una miglior cooperazione tra il mondo della formazione e quello del lavoro, determinando così un aumento dell’occupazione giovanile in Europa.

Per dare maggiore diffusione e visibilità al programma, i partecipanti all’iniziativa sono invitati a fotografare il logo Erasmus illuminato e condividere i loro post sui social network con l’hashtag #MilluminodErasmus e taggando l’Agenzia Nazionale Giovani e le due agenzie nazionali Erasmus+ INDIRE e + INAPP.

Annunci

Rispondi