MANTOVA – PARTITA CON SUCCESSO LA 6^ EDIZIONE DELL’ANTICA FIERA DEI MANGIARI

 

logo mangiari1.jpgUndici giorni, trenta stand gastronomici e tante novità per la sesta edizione dell’Antica Fiera dei Mangiari, che torna ad occupare la splendida cornice del Lungolago Gonzaga da giovedì 8 a domenica 18 giugno 2017, con una formula ampliata e arricchita. Tante le novità di questa edizione che, come sempre, porterà sulla sponda del Lago di Mezzo – con la scenografia magica di Palazzo Ducale e del Castello di San Giorgio – una ricca selezione di specialità gastronomiche dall’Italia e dal mondo, da gustare all’aperto in compagnia, ascoltando ottima musica e, per la prima volta, guardando un film sotto le stelle. 

Le novità principali di quest’anno sono, infatti, il programma musicale ricco e di alto livello, che ci farà rivivere lo spirito del Charlie’s (il locale mantovano sinonimo di musica dal vivo di qualità) e l’arena cinematografica all’aperto che ospiterà, nelle ultime tre serate, il meglio dei film in gara al concorso internazionale Food Film Fest di Bergamo. Ma ci sarà anche una mostra fotografica per scoprire i volti e la passione di chi crea alcuni dei capolavori gastronomici italiani.

La Fiera dei Mangiari sarà aperta tutte le sere da lunedì a venerdì dalle 18 a mezzanotte, il sabato e la domenica anche a pranzo, dalle 12 a mezzanotte. L’Antica Fiera dei Mangiari gode del patrocinio East Lombardy – Regione Europea della Gastronomia 2017.

Taverne all’aperto. Sono una trentina gli stand gastronomici che propongono piatti tipici e curiosità da gustare nelle taverne all’aperto allestite sul lungolago. Arrosticini abruzzesi, fritti di pesce di mare e di lago, carne alla griglia toscana, paella e sangria spagnola, specialità messicane, piatti greci, carne argentina, la vera piadina romagnola, focaccia genovese, piatti tipici bavaresi, prelibatezze siciliane, cucina brasiliana, cannoli, frittelle, granite… Sono solo alcune delle delizie che si potranno trovare ai Mangiari, per cenare, pranzare o fare uno spuntino.

Un posto speciale, poi, è riservato ai piatti della tradizione mantovana, con il coinvolgimento dei ristoratori della città e della provincia, che proporranno specialità come risotto con la salamella, tortelli, capunsei e fugasì. E ancora tanti drink, dalle birre artigianali ai vini, fino ai colorati cocktail caraibici.

revival-charlie-lab-mantova-fiera-mangiari-2017.jpg

Musica e spettacolo con il revival Charlie’s. Quest’anno il programma degli spettacoli fa un salto di qualità, grazie alla collaborazione attivata con Inside Out Agency e Charlie’s Music & Art, che ci farà rivivere i fasti di un locale simbolo della buona musica dal vivo a Mantova, negli anni Novanta e Duemila: il mitico Charlie’s.

Ogni sera, a partire dalle 21,30, artisti di qualità e di generi musicali diversi, selezionati per l’occasione e provenienti da tutto il Nord Italia, dal Brasile e da Cuba. Si partirà con la Filippo Perbellini Band, che fa capo al giovane cantante veronese che si sta affermando, per la sua raffinatezza, nel panorama italiano.

Venerdì 9 sarà la volta di un revival dei pezzi più amati degli anni Sessanta con i Re-Beat.

Sabato 10 va in scena il soul di Giò De Luigi.

Domenica 11 ci si scatena con i ritmi caraibici dei Septeto Naborì, direttamente da Cuba.

Lunedì 12 il divertente cabaret-concerto di Sergio Sgrilli, uno dei comici più amati di Zelig.

Martedì 13 si “cambia musica” e arriva il vero e proprio revival del mitico Charlie’s con una jam session che coinvolgerà alcuni degli storici gruppi che hanno suonato nel locale, tra cui i Patles (cover band dei Beatles).

Mercoledì 14 si ballano le hit dance degli anni Settanta con i Disco Lemon.

Giovedì 15 un originale swing & cooking show che mixerà musica e showcooking in compagnia di Bengi dei Ridillo.

Venerdì 16 sul palco i mantovani Galpedro.

Sabato 17 la Fiera dei Mangiari ospita una delle tappe del Mantova Music Festival, che animerà l’intera città.

Domenica 18 gran chiusura con i travolgenti Brazil Five.

Food Film Fest.jpg

Cinema sotto le stelle con il Food Film Fest. L’altra grande novità di questa edizione è il cinema, ma sempre in chiave gastronomica. Nelle sere di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 giugno i Mangiari ospiteranno, infatti, una selezione delle migliori produzioni in gara al Food Film Fest di Bergamo, la rassegna internazionale che mette a confronto i migliori film che parlano di cibo, arte culinaria e alimentazione. Dalle 21.30 si potrà assistere a documentari, fiction e film d’animazione. Le tre serate saranno introdotte da alcuni ospiti d’eccezione: il sindaco Mattia Palazzi e il presidente della Provincia Beniamino Morselli il 16 giugno; il critico cinematografico e scrittore Salvatore Gelsi il 17; lo chef Romano Tamani il 18. Le proiezioni sono gratuite. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Mantova Film Commission e Associazione Montagna Italia.

“Mut”, come nascono le eccellenze. Infine, la Fiera dei Mangiari, in collaborazione con East Lombardy Regione Europea della Gastronomia, ospita la mostra “Mut” con quaranta fotografie di Marco Mazzoleni che documentano i volti e i paesaggi dell’alpeggio, dove nascono i migliori formaggi bergamaschi. Allevatori e casari sono ritratti nella loro attività, con la quale producono eccellenti formaggi quali i rari Strachitunt Dop e Formai de mut Dop, ottimi se abbinati alle mostarde mantovane. La mostra è realizzata con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Mantova, la rivista Orobie, Italcementi Heidelbergcement Group, Credito Bergamasco, Oriocenter, East Lombardy, l’associazione De Cibo, e con il contributo di Camera di Commercio, Ascom e Coldiretti di Bergamo.

Dal 8 al 18 giugno 2017 dal lunedì al venerdì dalle 18 a mezzanotte sabato e domenica dalle 12 a mezzanotte – eventi ad ingresso gratuito.

INFO Tel. 347/1839134 Pagina Facebook “Antica Fiera dei Mangiari”

Annunci

Rispondi