MANTOVA – PROSEGUE L’ACCADEMIA DEI RAGAZZI TRA TEATRO, NUOVE TECNOLOGIE E TATA MUSICA

ACCADEMIA DEI RAGAZZI.jpg

Proseguono le avventure dell’Accademia dei Ragazzi, organizzata dall’Assessorato alle Politiche educative e Sociali del Comune di Mantova con la direzione artistica di Pantacon e Alce Nero, che per il secondo anno consecutivo offre ai ragazzi dai 10 ai 14 anni di Mantova tante opportunità di divertimento e apprendimento estivo, per godersi il sole, il tempo libero, la compagnia degli amici. I laboratori, quest’anno in tutto 18, stanno procedendo a gonfie vele con la conduzione dei professionisti individuati delle cooperative Charta, Radiobase, Zero Beat, Alkemica e Teatro Magro.

Tra esperienze di manualità e tecniche di fabbricazione digitale, disegno, teatro e conoscenza di sé, musica e canto, produzione video, danza, fotografia, cucina, pittura ed escursioni all’aria aperta, ce n’è davvero per tutti i gusti. Le settimane, con programmi organizzati e sempre coinvolgenti, proseguono fino a metà luglio per riprendere l’ultima settimana di agosto e si contano ancora posti disponibili: l’invito è rivolto a tutti i ragazzi che ancora non hanno organizzato i mesi estivi.

Ogni laboratorio dura 25 ore complessive, divise in 5 incontri da 5 ore ciascuno al mattino dalle 8.30 alle 13, in modo che le attività siano concentrate e ogni ragazzo possa scegliere quello che più gli piace.  Tutti i laboratori inizieranno alle ore 8 e termineranno alle ore 13.

Iscrizioni aperte su www.pantacon.it. E’ possibile chiedere maggiori informazioni a info@pantacon.it, telefonare al numero 0376.355858 o rivolgersi direttamente all’Hub Santagnese10 Officina Creativa (via Sant’Agnese10, Mantova) il lunedì e venerdì dalle 8.30 alle 13 e il mercoledì dalle 16 alle 19.

Avranno priorità d’iscrizione i residenti nel Comune di Mantova. Ad ogni ragazzo/a verrà garantita la partecipazione a due corsi. Eventuali altre richieste saranno subordinate alla graduatoria, sulla base dell’ordine d’iscrizione. All’atto dell’iscrizione sarà obbligatorio il versamento della quota settimanale pari a euro 20. Sarà altresì possibile sottoscrivere un’assicurazione infortuni volontaria per 5,50 euro (possibilità di rimborso parziale della quota parziale dell’importo in base all’Isee, domande di rimborso da presentare, a partire dal 11/9/2017 e fino al 30/9/2017, all’Ufficio Servizi Educativi e Scolastici sito in via Conciliazione 128. Per informazioni è possibile telefonare allo 0376/376866).

Per chi invece volesse concentrarsi sullo studio e ricominciare la scuola con il ritmo giusto, la cooperativa Alce Nero offre ai ragazzi strumenti utili allo studio e alla formazione, come per esempio il metodo, la motivazione e la pratica in gruppo. Attraverso gruppi di studio e nuove tecniche, apprendere sarà piacevole, efficace, utile. Tutti i moduli saranno seguiti dalla dottoressa Diana Resuttana (psicologa) e dal dottor Riccardo Tranquilli (psicologo) e dalle loro equipe. Ci sono ancora posti per i moduli che partiranno a luglio, tutti presso la sede di Alce Nero in via Volta. Uno nei giorni di martedì 4 luglio, giovedì 6 luglio, martedì 11 luglio, giovedì 13 luglio dalle 14,30 alle 16,30, un altro martedì 18 luglio, giovedì 20 luglio, martedì 25 luglio, giovedì 27 luglio dalle 10,00 alle 12,00 e un terzo martedì 18 luglio, giovedì 20 luglio, martedì 25 luglio, giovedì 27 luglio dalle 14,30 alle 16,30.

La partecipazione è gratuita. Per informazioni più specifiche sulle sedi e i periodi e per le modalità di iscrizioni rivolgersi presso gli uffici della Soc. Coop. Soc. “Alce Nero” onlus, via L.C. Volta 9/A di Mantova, tel. 0376/263627, dal lunedì al mercoledì, dalle 9 alle 13, mail info@alcenero.org.

I prossimi laboratori in programma sono:

 FABBRICARE PER IMPARARE

A cura di Cristiana Giordano e di Emanuele Goldoni per il Laboratorio di occupabilità.

Dal 3 al 7 luglio 2017 – Hub Santagnese10 Officina Creativa.

Hai notato che è più facile imparare a fare qualcosa quando ti diverti o la “costruisci” in prima persona? Lo scopo di questo laboratorio è vivere in piccolo l’esperienza della scuola internazionale dei maker Fab Academy e di “imparare facendo” pensando e progettando in gruppo un gioco didattico per dare a tutti la possibilità di “apprendere divertendosi”. Useremo alcune tecnologie della fabbricazione digitale per modellare, stampare, tagliare e costruire in due e tre dimensioni, ma lo strumento più importante sarà la creatività dei ragazzi.

GAMES, SONGS AND DRAMA

A cura di Giorgia Magnani di Charta cooperativa sociale onlus.

Dal 3 al 7 luglio 2017 – Creative Lab (Lunetta).

Laboratorio interamente svolto in lingua inglese che prevede l’interazione con i ragazzi con metodologie multidisciplinari basati sull'”Imparare Facendo”: giocando, disegnando, cantando, ballando, recitando e creando insieme è possibile assorbire in modo più veloce e piacevole le basi, la grammatica e la semantica di una lingua straniera. Il laboratorio prevede un approccio multidisciplinare: giochi, musica e teatro prevedendo l’alternanza tra attività strutturate e semi-strutturate, attività di movimento, espressive, manuali e di riflessione linguistica, in modo tale da garantire un percorso ricco e mai noioso.

ILLUSTRAZIONI A MATITA copia

TI TRATTO A MATITA

A cura di Federico Bassi del collettivo Canaglie.

Dal 3 al 7 luglio 2017 – Auditorium Scuola Media Sacchi.

Il laboratorio si propone di far conoscere in maniera trasversale il mondo dell’illustrazione. Dopo una breve introduzione a livello teorico gli alunni sperimenteranno e affronteranno con la pratica alcune tecniche artistiche di base utilizzate in questo campo e con esse verrà a loro mostrato quali siano le innumerevoli applicazioni e destinazioni finali (editoria, abbigliamento, video animazioni, eccetera) che l’illustrazione può avere. Un viaggio fantastico armati di matita e fantasia!

LA SCIENZA IN GIOCO

A cura di Carlo Masgoutierre e Simone Veronesi dell’associazione Arché3D.

Dal 10 al 14 luglio 2017 – Creative Lab (Lunetta).

La scienza e gli esperimenti legati ad essa sono una parte fondamentale della formazione umana o ameno di parte delle conoscenze da assumere durante la vita. La scienza spiega il mondo attorno a noi, lo astrae in leggi e dà delle chiavi di lettura legate ad ambiti diversi. Lo studio delle scienze è qualcosa di abbastanza complesso e apparentemente noioso, tuttavia i fenomeni naturali o fisici sono molto interessanti quando vengono osservati e sperimentati a livello pratico e visivo nella loro dinamicità. Questo workshop estivo si propone di sviluppare assieme ai ragazzi e ad esperti di design e progettazione di giocattoli, un gioco legato alla didattica ed a esperimenti scientifici con una modalità ludica ed esperienziale. Tutto questo verrà fatto attraverso materiali di riutilizzo oppure parti prodotte dalla fabbricazione digitale. Le scelte dei progetti verranno fatte insieme ai ragazzi mostrando visivamente esperimenti possibili o fenomeni fisici particolarmente interessanti e stimolanti, legati alle onde al suono, alla cinetica ed al design.

 TEATRO, TE E L’ALTRO

A cura di Andrés Tarifa Pardo e Silvia Cortellazzi di Teatro Magro.

Dal 10 al 14 luglio 2017 – Hub Santagnese10 Officina Creativa.

I ragazzi potranno immergersi nell’esperienza del teatro di ricerca e imparare l’importanza della relazione, dell’autocontrollo, della gestione ed espressione delle emozioni e delle idee. Attraverso giochi, esperimenti, esercitazioni, improvvisazioni teatrali, i partecipanti potranno sperimentare se stessi in molteplici aspetti. In particolare il lavoro proposto toccherà il tema della maschera per cui l’Altro sono sempre io, l’Altro è me. La maschera come nascondiglio, la maschera come possibilità infinite, la costruzione di una maschera personalizzata. Un percorso divertente ed importante per iniziare, sin da piccoli, a riconoscere e trovare un buon equilibrio tra ciò che si è e ciò che si vorrebbe/potrebbe essere.

STORIE SONORE

A cura di Diego De Vincenzi della cooperativa Zero Beat.

Dal 10 al 14 luglio 2017 – Sala Civica di via Facciotto.

Può una storia essere raccontata in modi teatrali anche con i suoni? Nell’ambito del laboratorio ‘Storie Sonore’, si giocherà con gli strumenti delle attrici e degli attori – le voci e i corpi -, e con i materiali a disposizione dei musicisti – i suoni di strumenti e di oggetti sonori, la registrazione di suoni d’ambiente – per ‘ricreare’ una storia che diventi narrazione teatrale e musicale. Scopo principale sarà quello di creare le condizioni per produzioni personali e collettive, con l’obiettivo di creare materiali sonori e teatrali che possano essere proposti in un momento performativo a conclusione del progetto (nell’ultima giornata).

FOTOGRAFIA.jpg

PORTRAITS

A cura di Anna Volpi.

Dal 28 agosto al 1 settembre – Creative Lab (Lunetta).

Il corso prevede l’insegnamento delle basi della fotografia, soprattutto della specifica dei ritratti. A livello tecnico i ragazzi potranno imparare come utilizzare una reflex, impostazioni, utilizzo della luce, composizione. Ci saranno attività che aiutano a trovare la propria creatività e ispirazione. Verranno ideati insieme ai ragazzi esercizi, attività e miniprogetti che potranno realizzare anche in ore fuori dal laboratorio. Durante il laboratorio di ritrattistica ai ragazzi verrà chiesto di rispondere a domande quali ‘Come mi vedo io?’, ‘Come mi vedono gli altri?’, ‘Come vorrei che mi vedessero?’, ‘Come vedo gli altri?’. Le risposte saranno date in forma di ritratti fotografici. Si analizzerà cos’è il ritratto e come si può ottenere, capendo che il ritratto è molto più di una semplice immagine di una persona. Un ritratto ha una storia con passato, presente e futuro. Le fotografie verranno fatte da ognuno dei ragazzi in varie fasi. Prima si faranno ritratti senza presentarsi, senza conoscersi, poi con il passare dei giorni si rifaranno i ritratti, cambiando elementi per meglio rappresentare le persone che stanno conoscendo. Alla fine si confronteranno i ritratti e gli autoritratti iniziali con quelli finali per vedere come la conoscenza di una persona può cambiarne l’immagine. E’ necessario che i ragazzi siano in possesso di una macchina fotografica digitale reflex, o almeno una macchina digitale compatta. Non sono ammessi telefoni come strumento fotografico.

BANDA BIDONI.jpg

 BANDA BIDONI

A cura del maestro Carlo Alberto Chittolina di Radiobase e Banda città di Mantova.

Dal 28 agosto al 1 settembre – Sala Civica di via Facciotto.

Il laboratorio musicale, realizzato in collaborazione con la Banda Città di Mantova, prevede l’uso di bidoni, percussioni e strumenti non convenzionali. Un viaggio alla scoperta di suoni e strumenti conoscendo il concetto di banda e di composizione corale ed orchestrale. Le percussioni, per natura trascinanti ed entusiasmanti, saranno lo strumento principale delle esercitazioni del gruppo, ma l’esperienza sarà anche l’occasione per affinare l’ascolto della musica in generale, conoscere le sonorità dei diversi strumenti e il loro accostamento nei generi musicali.

act-dance-sing-white.jpg

 DANCE DANCE, SING SING

 A cura di Giovanna Venturini e Ileana Fulico.

Dal 28 agosto al 1 settembre – Home di Teatro Magro.

Il modulo intende fornire ai giovani partecipanti la possibilità di conoscere, sperimentare, approfondire sia il linguaggio della danza declinata in varie forme che il linguaggio musicale, in particolare il canto. Il percorso fisico si concentra sull’uso del corpo come strumento espressivo, come veicolo di emozioni. Attraverso esercizi, giochi e attività i ragazzi saranno coinvolti in un’esperienza creativa e stimolante. Saranno praticati differenti linguaggi e generi di danza: danza moderna – contemporanea, break – dance, house. Per quanto riguarda la parte musicale invece verranno eseguiti esercizi vocali guidati alla scoperta dell’armonia, della ritmica, dell’improvvisazione e della melodia, ovvero tutti gli aspetti comuni tra danza e canto. Lo stretto legame tra danza e canto, approfondito in due momenti differenti della mattinata permetterà ai ragazzi di immergersi in un percorso artistico completo ed entusiasmante.

Annunci

Rispondi