SABBIONETA – LA DANZA della COMPAGNIA TEATRO DANZA di SISINA AUGUSTA incontra LA PITTURA di SILVIA CAIMI

Silvia Caimi.JPG

Nel prestigioso contesto del progetto espositivo “Infinity”, curato da Giammarco Puntelli e Gianfranco Ferlisi, che vede coinvolti quasi cinquanta artisti tra i più importanti ed apprezzati del nostro paese, a Sabbioneta, nella cornice fastosa di Palazzo Ducale offerta dal Comune, domenica 27 agosto 2017 dalle 19,00 la pittura dell’artista Silvia Caimi incontrerà la danza contemporanea della Compagnia di Teatro Danza di Sisina Augusta, coreografa di fama nazionale.

Infinity è una rassegna che si propone come occasione per ripercorrere l’infinito, perenne e complesso rapporto tra l’opera d’arte e la reazione dell’uomo che l’osserva, ne resta affascinato e la interpreta.

Le opere della pittrice mantovana, che sta esponendo negli Stati Uniti ed è stata insignita per merito artistico della prestigiosa medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, propongono il tema del JUMP, il “volo”, “slancio fisico”, umana e continua aspirazione al trascendente e all’essenza.

La ricerca artistica di Silvia Caimi, fortemente influenzata dagli studi classici, si rifà al pensiero filosofico neoplatonico. Plotino riteneva che i fenomeni e le forme fossero una pallida immagine o imitazione di qualcosa “di più alto e comprensibile” che era ”la parte più vera dell’autentico Essere”.

Silvia Caimi, dialogando con la danza e le emozionanti coreografie di Sisina Augusta, ci propone di scoprire il nostro vero essere specchiandoci nella bellezza delle sue figure, corpi bellissimi in evoluzione, dove il gesto atletico, il “JUMP” rappresenta un passaggio temporale e un’evoluzione morale dell’uomo che si consegna al suo destino.

 

 

Annunci

Rispondi