MANTOVA – C’È UOVO E UOVO? COME FINDERSI. APPUNTAMENTO AL MERCATO CONTADINO DEL LUNGORIO

uova.jpg

C’è uovo e uovo?  Come difendersi
Vi aspettiamo sabato 26 agosto al mercato contadino del Lungorio dalle 8 alle 13 dove verranno spiegate le caratteristiche e le differenze tra le varie tipologie di uova, attraverso comparazioni tra uova di fattoria, in vendita al mercato, e uova industriali.
Lo scandalo delle uova al fibronil, scoppiato a luglio, sta diventando sempre più fitto e se dapprima colpiva solo Paesi lontani come l’Olanda e il Belgio pian piano ha invaso anche l’Italia sia tramite i prodotti importati sia tramite la scoperta che il pesticida incriminato è stato utilizzato in molti allevamenti anche in Italia.
Lo scandalo parte da una frode che commessa ai danni degli allevatori: al prodotto autorizzato Defa 16 era stato aggiunto il fibronil, un antiparassitario vietato sugli animali della filiera alimentare che poi è finito nelle uova destinate al consumo umano.
I colpevoli tuttavia non sono ancora stati trovati e in tutt’Europa c’è un clima politico abbastanza teso. Ma chi sono realmente i colpevoli?
I colpevoli siamo anche noi, che ricerchiamo sempre il “prezzo più basso” e la “massima convenienza”, incuranti di tanti aspetti che riguardano la produzione del cibo. Non ci chiediamo mai perché un alimento costi così poco ma ci stupiamo invece quando il prezzo è un po’ più alto senza tenere in considerazione quali siano i costi ambientali, sociali e di benessere animale che altrimenti pagheremmo e paghiamo ad un prezzo molto più alto a posteriori.

Detto questo, siamo sicuri che le uova che si trovano al supermercato siano veramente le migliori? Ecco alcune informazioni per un acquisto informato e consapevole.
L’alchimia che determina l’uovo è composta da tre elementi principali: aria, acqua e granaglie che influiscono sulla qualità delle uova. Per quanto riguarda l’elemento aria, una gallina che vive per tutta la sua vita rinchiusa in una gabbia all’interno di un capannone conduce una vita diversa rispetto ad una gallina che può liberamente razzolare in un campo; quest’ultima oltre ad avere una vita migliore produrrà uova migliori in quanto viene rispettato il suo benessere. Spetta poi al consumatore scegliere di seguire una via etica sostenibile preferendo le uova che provengono da galline allevate all’aperto.
L’elemento acqua è fondamentale per un uovo perfetto. La produzione delle uova in ambienti ampi e all’aperto garantisce un’acqua limpida e pura per il massimo benessere delle galline.
Le granaglie sono un altro elemento fondamentale; i nostri nonni dicevano “l’uovo viene dal becco”. L’utilizzo di granaglie di prima qualità viene assicurato nei piccoli allevamenti, dove le granaglie vengono prodotte direttamente dai produttori della zona. Meglio ancora se provengono da produzioni biologiche, in quanto non si utilizzano OGM ed è vietato l’uso di diserbanti e concimi di sintesi.
Per l’alimentazione dei grossi allevamenti avicoli invece vengono utilizzate granaglie che provengono da ogni parte del globo, senza alcuna garanzia di salubrità.
L’uovo è un prodotto locale e la freschezza è un altro elemento che ne determina il gusto; i produttori locali assicurano velocità nella distribuzione delle uova, cosa che la grande distribuzione non riesce a garantire. Le uova che trovate al mercato contadino sono prodotte il giorno prima e quindi extra fresche.

In conclusione, scegliere le uova vendute ai mercati contadini è soprattutto una scelta etica, che predilige le produzioni locali dando reddito agli agricoltori.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.