MANTOVA – CASA DI RIGOLETTO OSPITA UNA MOSTRA DEDICATA ALLE SUFFRAGETTE ITALIANE

SUFRAGETTE ITALIANE

Sabato 24 febbraio ore 18,00 alla Casa di Rigoletto si inaugura la mostra Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946), ospitata fino al 16 marzo. Si tratta di  un’interessante esposizione realizzata con immagini e documenti provenienti dagli archivi dell’Unione Femminile Nazionale e della Fondazione Anna Kuliscioff, che raccontano le vicende del movimento per il suffragio femminile in Italia e nel contesto internazionale in un arco di tempo che va dal 1861, anno dell’Unità d’Italia, al 1946, data delle prime elezioni a suffragio universale.Un percorso avvincente che sembra scorrere parallelamente alla storiografia ufficiale -che di fatto ne ignora quasi l’esistenza – e che parla di un passato, non così remoto, in cui si credeva che il voto alle donne fosse addirittura cosa “contro natura”: una mostra che ci permette di cogliere l’importanza di quelle lotte condotte per il suffragio, per l’emancipazione femminile, ma anche, e soprattutto, per una crescita etica e culturale dell’intera società civile.

L’esposizione è curata da Concetta Brigadeci, Marina Cattaneo, Eleonora Cirant, Giuliana Franchini in collaborazione con il Comune di Mantova, Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, Donne degli Horti, Gruppo7-Donne per la Pace.

Orari di apertura: dal lunedì alla domenica: 9.00 – 18.00 — Info: tel. 0376 288208

 

Annunci

Rispondi