MANTOVA – MICHELANGELO PISTOLETTO a PALAZZO DUCALE: DA CITTADELLARTE ALLA CIVILTÀ DELL’ARTE.

esposizione a Palazzo Ducale(di Mendes Biondo)

Immaginare la città con occhi diversi, affrontare il proprio riflesso all’interno di quadri specchianti, comprendere il rapporto che lega l’arte, la politica e la religione. Questi e molti altri sono gli elementi che costituiscono la mostra dedicata ad uno tra i più grandi Maestri dell’Arte Contemporanea Michelangelo Pistoletto che ha trovato come luogo di elezione i giardini della Rustica di Palazzo Ducale. Dopo Mario Schifano è il padre della trinamica a dialogare con gli spazi abitativi ed espositivi della famiglia Gonzaga.

Un progetto curato dal Direttore di Palazzo Ducale Peter Assmann assieme al curatore Fortunato D’Amico e Sergio Paiola di Moz’Art che ha visto il plauso tanto umano quanto economico da parte di Mantova Outlet Fashion District. La mostra apre ufficialmente al pubblico Venerdì 23 Marzo alle ore 10.00 per chiudersi il 12 Giugno 2018. 

Mi piace pensare che noi siamo dei bottegai con un interesse verso l’arte e la cultura – ha spiegato Alessandro Peron di Fashion District – per questo abbiamo investito volentieri in una mostra di questa caratura. Sono sicuro che le opere di Pistoletto riusciranno a colmare un grande vuoto culturale che è proprio di tutti noi.

presentazione mostra Pistoletto.jpgE l’immersione all’interno di una vera e propria dimensione altra è palpabile percorrendo le stanze della Rustica. Ci si ritrova costantemente riflessi e protagonisti dei quadri specchianti così come di altre installazioni che hanno reso celebre Pistoletto in tutto il mondo. Nel giardino della Cavallerizza, inoltre, è possibile vedere il Terzo Paradiso o il simbolo della Trinamica, esattamente come è stato concepito e realizzato da Pistoletto coinvolgendo tutti quelli che sono i punti indicati dall’Onu per lo sviluppo di una società migliore.

Questo Terzo Paradiso unisce natura e  artificio – ha spiegato Pistoletto – e dà una continuità a quelli che sono gli sforzi che stiamo portando avanti come umanità. Oggi ci ritroviamo ad avere una tecnologia e una scienza che sono dalla parte dell’uomo che però non devono dimenticare la possibilità di creare unione tra le persone. Dobbiamo creare una comunità di esseri umani che partecipano in maniera costante alla vita politica, e per questo sociale, del mondo.

Stiamo cercando di portare a Palazzo Ducale la stessa mentalità che lo pervadeva quando era vissuto dai Gonzaga – ha spiegato il Direttore Peter Assmann – ovvero abbiamo pensato di portare qui le maggiori personalità dell’arte e della cultura in modo da permettere ai mantovani, e non, di poter colloquiare con le loro opere.

Trinamica.jpgL’esposizione si trova nell’Appartamento della Rustica e Cortile della Cavallerizza con ingresso dal Giardino dei Semplici ed è visitabile dal 23 marzo al 12 giugno con i seguenti orari: da venerdì a domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Biglietti: 10 € per la sola mostra da acquistare all’ingresso della rassegna mentre per i visitatori con biglietto comulativo per la visita a Palazzo Ducale (12€) hanno il dititto di uno sconto del 50%. Bambini, ragazzi e giovani sotto i 18 anni – biglietto ridotto 5€

 

Annunci

Rispondi