REGGIOLO – IMU e SISMA: IL COMUNE RECUPERA 256MILA EURO dal MINISTERO DELL’ECONOMIA

256mila euro al Comune di Reggiolo dal Ministero dell’Economia e della finanza come fondi per la mancata entrata dell’Imu degli edifici inagibili nel territorio comunale. I fondi erano stati richiesti a febbraio dopo aver quantificato le mancate entrate derivate dagli edifici inagibili. Dopo aver esaminato la richiesta del Comune, il ministero ha erogato l’intera somma richiesta.

Tutti gli edifici inagibili a causa del sisma del 2012 – spiega il sindaco di Reggiolo Roberto Angelisono esentati dal pagamento dell’Imu. Grazie all’intenso lavoro portato avanti dalla Regione Emilia Romagna e dal Governo siamo sempre riusciti a ottenere il recupero di questa mancata entrata dal Ministero. Questi fondi saranno importantissimi per portare avanti i lavori per il recupero degli edifici pubblici lesionati dal sisma di sei anni fa”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.