CURTATONE – BILANCIO PARTECIPATO: VINCE IL PROGETTO “CHE STORIA” 

leggere-ai-bambini

Nel bilancio di previsione per l’anno 2018, l’Amministrazione comunale di Curtatone ha deciso di incentivare la partecipazione dei cittadini destinando un budget di 20 mila euro per interventi proposti dalla cittadinanza.

In questo modo, è iniziato il percorso del cosiddetto Bilancio Partecipato: uno strumento di valorizzazione delle conoscenze e dei bisogni diffusi sul territorio, con la finalità di impiegare risorse pubbliche per il raggiungimento di risultati condivisi e verificati con la cittadinanza.

Nella prima fase del percorso – iniziata a febbraio – i cittadini di Curtatone sono stati chiamati a misurarsi in prima persona con l’azione di governo, attraverso la presentazione di proposte per interventi riguardanti precisi ambiti individuati dall’Amministrazione: verde pubblico, scuole, viabilità.

Tale fase, dedicata alle candidature dei progetti, si è conclusa con successo a fine maggio e le 20 proposte presentate sono risultate ben articolate e meritevoli di attenzione.

La seconda fase dell’iter ha riguardato la valutazione dei singoli progetti da parte dei tecnici comunali, in ordine alla loro fattibilità

Il percorso del bilancio partecipato a Curtatone è proseguito con la presentazione dei progetti alla cittadinanza, oltre ad essere messi a disposizione degli interessati presso l’Ufficio Protocollo / Segreteria del Comune.

Il 18 settembre si è aperta la fase della votazione finale, aperta ai cittadini maggiorenni e residenti nel Comune di Curtatone: sul portale web istituzionale, nella sezione dedicata “Curtatone partecipa”.

La votazione dei progetti è stata molto sentita dai cittadini di Curtatone tanto che l’ultimo voto espresso è stato alle ore 23.50 dell’ultimo giorno utile ovvero venerdì 19 ottobre. Il progetto risultato vincitore ha guadagnato la prima posizione nel corso dell’ultimo giorno previsto per la fase di votazione; i requisiti per poter votare erano la residenza e la maggiore età e sono stati verificati puntualmente con i dati presenti nella banca dati dell’anagrafe comunale.

bilancio partecipativo.JPG

Il progetto risultato vincente, con 105 voti, è il numero 14 dal titolo “Che storia” presentato da tre mamme e verte sul formare giovani lettori alla scuola primaria attraverso la gestione e la fruizione di una biblioteca di classe. Il progetto coinvolgerà tutte le classi delle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo di Curtatone (Buscoldo, Levata, Montanara e San Silvestro) e avrà la durata di un anno scolastico, a partire dal prossimo 2019/2020. Tuttavia, i benefici che il progetto porta con sé si protrarranno nel tempo: le biblioteche di classe, infatti, di proprietà dell’istituto, costituiranno un’importante risorsa per tutti gli alunni negli anni a seguire, senza contare che la formazione delle insegnanti sarà sempre spendibile.

bilancio partecipativo 2.JPG

14 – CHE STORIA!

«Sono molto soddisfatto per il risultato ottenuto – ha commentato Luca Corradini consigliere delegato alla partecipazione e alla trasparenza – perché la partecipazione è stata molto alta, oltre alle aspettative con 400 voti. Il progetto vincente coinvolge tutto il nostro territorio comunale, perché è dedicato alle scuole primarie di Levata, Buscoldo, Montanara e San Silvestro. Anche gli altri progetti risultati non premiati verranno presi in considerazione dall’Amministrazione da quest’anno e fino al 2019».

 

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.