MANTOVA – INFO ASPEF: IN PIAZZALE GRAMSCI, APERTO UNO SPORTELLO DI INFORMAZIONI A TUTTA LA CITTADINANZA

ASPEF, in sinergia con il Comune di Mantova, ha allestito in piazzale Gramsci nuovi spazi che accoglieranno i Servizi Domiciliari (SAD e ADI)  e l’INFO ASPEF. Il nuovo Servizio offrirà ai cittadini di Mantova, in collaborazione con le associazioni di volontariato, un punto di riferimento dove attingere informazioni utili e organiche sui servizi sociali, sanitari e socio-sanitari erogati dalle strutture di Mantova.

INAIGURAZIONE SPORTELLO ASPEF.jpg

Uno sportello al quale il cittadino può rivolgersi per orientarsi nei percorsi di assistenza nella nostra città. Il Servizio sarà aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 13,00.

L’INFO ASPEF di piazzale Gramsci, adeguatamente ampliato e attrezzato, nasce negli spazi adiacenti alla Farmacia Comunale che, dal 18 novembre prossimo, sarà aperta anche tutte le domeniche ed i giorni festivi, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Il progetto nasce dalla volontà di garantire ai cittadini una farmacia di riferimento aperta 7 giorni su 7, un valore aggiunto anche per i cittadini non residenti che si rivolgono alle strutture sanitarie della città.

Mattia Palazzi - sindaco di Mantova

Il Centro informativo rivestirà un ruolo importante per semplificare la vita ai cittadini, anziani e non solo – dichiara il sindaco di Mantova Mattia Palazzi –, che necessitano di prestazioni socio sanitarie per sé o per i propri cari. Con questo nuovo servizio, quindi, rispondiamo concretamente ad una necessità espressa dall’utenza. Il nuovo INFO ASPEF, poi, si trova ubicato in uno spazio strategico della città, a ridosso del centro, adiacente alla Farmacia Comunale, comodo da raggiungere e con un proprio parcheggio”.

Cosa sarebbe la nostra città senza Istituzioni, come ASPEF – aggiunge il primo cittadino –, il cui unico interesse è quello di prendersi cura delle fragilità che in ogni comunità esistono? Sarebbe certamente una città meno giusta e una comunità meno coesa. Perché l’impegno che ASPEF e con essa il Comune promuove ogni giorno, cercando sempre di migliorarci, è quello di tenere insieme l’attenzione alla persona e il destino dell’intera comunità. Perché non ci può essere comunità cieca e sorda al bisogno di cura, di relazione, di cittadinanza che ciascun individuo esprime. Ciò che stiamo provando a garantire si chiama diritto ad una vita degna. I nostri giovani hanno bisogno di fiducia e speranza, i nostri anziani di serenità”.

FIORANI

All’interno della nuova struttura socio-sanitaria ci sarà il nostro personale adeguatamente formato – spiega il presidente di ASPEF Vinicio Fiorani – per dare indicazioni a tutti i cittadini, che, colpiti da una emergente necessità sanitaria o sociale, si trovano disorientati non sapendo a chi rivolgersi per un’adeguata assistenza”.

“Ogni vita è degna di essere vissuta – ha sottolineato Fiorani –, ma ogni vita deve essere vissuta degnamente, sempre, fino alla fine. Questa è la filosofia che guida ASPEF, quotidianamente nei suoi servizi alla persona”. Il responsabile dell’INFO ASPEF è il direttore generale dell’azienda”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.