CASTEL D’ARIO – INCENDIATO IL RISTORANTE SAN GIUSEPPE: GIÀ ARRESTATO IL RESPONSABILE

trattoria-san-giuseppeAl termine di una complessa indagine, la compagnia di Mantova ha individuato il responsabile dell’incendio doloso del 18/11/2018 ai danni del ristorante “San Giuseppe” in Castel d’Ario, via Roma nr. 90, in quella circostanza completamente distrutto, unitamente al complesso denominato “conventino”.

Gli uomini del Luogotenente Di Stefano e quelli del Mar. Magg. Crisafulli, affiancati dal prezioso contributo dei carabinieri della stazione di Castel D’Ario, coordinati dalle dottoresse Reggiani e Sabatelli della Procura della Repubblica di Mantova, in poco tempo, dedicandosi a tempo pieno a quel grave episodio che aveva scosso la comunità, hanno dato un nome al responsabile. Innumerevoli sono stati gli elementi di prova racconti nelle indagini.

Emessa l’ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte dell’A.G. in data 25.01.2019, il soggetto – un marocchino R.A. (anno di nascita 1988) pregiudicato e senza fissa dimora- nel frattempo latitante, è stato individuato ed arrestato, anche con la collaborazione dei Carabinieri di Trento, nella giornata di ieri (11 febbraio), nei pressi della stazione di quel capoluogo, dopo una serie accertata di spostamenti, volti ad eludere la sua cattura, fra Mantova, Brescia e Verona.

R.A. dovrà rispondere di incendio aggravato e furto aggravato, essendosi anche impossessato, poco prima di dare le fiamme al locale, del registratore di cassa.

Adesso è recluso presso la casa circondariale di Bolzano.

Il Prefetto di Mantova, Dottoressa Carolina BELLANTONI, ha espresso il suo vivo apprezzamento al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, Colonnello Fabio FEDERICI, per la brillante operazione di servizio e per il positivo obiettivo conseguito.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.