MANTOVA – CASA ANDREASI: DAL 28 FEBBRAIO “CONOSCERE MATILDE DI CANOSSA” con PAOLO GOLINELLI

Paolo GolinelliDa Giovedì 28 febbraio CASA ANDREASI, Mantova Via Frattini 9, avrà inizio una serie di incontri Per conoscere Matilde di Canossa tenuti da Paolo Golinelli, studioso e ricercatore di Storia Medievale, Daniele Daolio e Michèle K. Spike.

Il primo incontro si terrà giovedì 28 alle ore 17.30 con il professor Paolo Golinelli e avrà come argomento Matilde in Lorena: la fondazione dellabbazia di Orval (Belgio). Matilde, “ancella di San Pietro”, come l’aveva definita Gregorio VII in una lettera, esce dal mito ed entra nella storia, in tutta la sua grandezza, soprattutto grazie al prof. Paolo Golinelli che illumina la Contessa nel suo contesto storico, definendola “il principale punto di riferimento, come attrice e protagonista, almeno dell’ultimo quarto del secolo XI della storia del suo tempo in Italia”. Matilde continuò la tradizione familiare nell’edificare monasteri cluniacensi, fra cui quello di Orval che fondò al tempo del suo primo matrimonio con Goffredo il Gobbo, dal quale ebbe una figlia, Beatrice, morta in fasce ed ivi sepolta. A Orval è presente una sorgente (la Fontaine Mathilde) con l’acqua dalla quale si fabbrica una celebre birra, intitolata alla Contessa.

Tra gli affascinanti e monumentali ruderi dell’antico monastero benedettino, ora rinato come abbazia trappista, la contessa è ricordata per una leggenda secondo la quale avrebbe perduto l’anello nuziale nella sorgente e una trota gliel’avrebbe riportato, al che Matilde avrebbe esclamato: “Questa è veramente la valle dell’oro” (da cui il nome del luogo: Or-Val). La trota e l’anello sono ora il simbolo della birra. A Orval si tengono i “Nocturnes d’Orvall” dedicati alla contessa Matilde.

Numerose sono le pubblicazioni che il prof. Paolo Golinelli, studioso e ricercatore di Storia Medievale, ha dato e continua a dare ai suoi lettori, ai quali offre anche un periodico aggiornamento attraverso le newsletters dell’Associazione Matildica Internazionale.

incontri matildici.jpg

Gli incontri sono organizzati dall’Associazione per i Monumenti Domenicani in collaborazione con l’Associazione Matildica Internazionale e con il patrocinio del Comune di Mantova.

Info.: Ass. per i Monumenti Domenicani Mantova via Frattini 9 – tel. 0376.322297 – 345.1539547 – casandreasi@virgilio.itwww.associazionemonumentidomanicani.com

 

Annunci

Un pensiero su “MANTOVA – CASA ANDREASI: DAL 28 FEBBRAIO “CONOSCERE MATILDE DI CANOSSA” con PAOLO GOLINELLI

  1. Peccato,peccato e ancora peccato, organizzare queste belle iniziative in orari lavorativi…..almeno fossero di sabato o domenica…..beati pensionati….Chissà forse un giorno lontano….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.