MANTOVA – CAFFÈ LETTERARIO AL SOCIALE: IL 13 MARZO APPUNTAMENTO CON L’AUTRICE ANTONELLA RICCETTI

nina.jpgAl Caffè Letterario del Caffè Sociale di Mantova, mercoledì 13 marzo alle ore 18.00 sarà presento il romanzo autobiografico di Antonella Riccetti “NINA. LUCI E OMBRE DI UNA VITA STROPICCIATA” (Ed. Il Rio). Dialoga con l’autrice il direttore del Caffè Antonio Maurizio Cirigliano.

Un testo autobiografico, il percorso di una vita tenace attraverso i decenni che, dal secondo dopoguerra, arrivano ai nostri giorni. Famiglia, affetti, lavoro, sullo sfondo degli anni del boom economico, della contestazione giovanile, dell’edonismo reaganiano e dell’avvio del nuovo millennio: un cammino iniziatico verso una nuova consapevolezza dell’essere donna, tra memorie, viaggi e un sempre mai domato desiderio di libertà e indipendenza…

ANTONELLA RICCETTI è nata a Verona. Dopo aver vissuto in diverse città italiane, si è laureata in Lettere con indirizzo storico moderno nel 1975 all’Università degli studi di Padova. Dopo una carriera nell’ambito dell’insegnamento in ogni ordine e grado di scuola, in cui ha profuso un impegno per trentacinque anni, ha raggiunto la pensione e ne approfitta per organizzare col figlio minore e il marito viaggi in paesi di tutto il mondo. Attualmente vive nel mantovano.

(GB)

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.