MANTOVA, GIARDINI VALENTINI – “ORTI MANTOVANI” FIORI, SEMENTI e ORTAGGI NELLA CITTÀ DEI GONZAGA

23-24 marzo 2019 dalle ore 9.30 alle ore 18.30 Giardini Valentini – Mantova, Corso Vittorio Emanuele. Inaugurazione: venerdì 22, ore 18.30, presso SpazioArrivabene 2

Mantova ha la grandissima vocazione a ospitare rassegne di prestigio internazionale. Festivaletteratura da più di vent’anni, Trame Sonore festival dedicato alla musica da camera e ancora Segni d’Infanzia, rassegna di teatro ragazzi: “Orti mantovani. Fiori semi e ortaggi nella città dei Gonzaga” nasce dall’idea di proporre ai cittadini una nuova iniziativa legata al mondo della botanica, che metta in dialogo la storia millenaria della città di Mantova con il verde che la circonda e che si cela in giardini e palazzi. 

Manifestazione attenta all’ambiente, al decoro urbano e al benessere dei cittadini, “Orti Mantovani, Fiori semi e ortaggi nella città dei Gonzaga” sarà inaugurata venerdì 22 marzo, alle ore 18.30 presso lo Spazio Arrivabene 2 con la mostra degli acquerelli di Franco Testa, illustratore dei calendari de L’Erbolario, e si terrà sabato 23 e domenica 24 marzo in un giardino nel centro della città, recentemente risistemato, i Giardini Valentini.

mattia palazzi sindaco di mantova

“Le città occupano solo il 3% della superficie del pianeta, ma consumano il 75% delle risorse naturali.  – Dichiara il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi – Se inquinamento, cambiamento climatico, utilizzo di energie rinnovabili sono ormai tematiche centrali all’interno dell’agenda dei governi e delle politiche di grandi e piccole città, è importante porre l’attenzione su un altro tema, quello dell’equità. Da questa riflessione è nata l’idea di “Orti Mantovani”, manifestazione promossa dal Comune di Mantova che, attraverso conversazioni, lezioni e laboratori per grandi e bambini, presenta in modo concreto e diretto il grande valore sociale e ambientale che può avere una piccola striscia di terra coltivata.  Coltivare un orto sul balcone di casa o partecipare alle attività degli orti sociali rappresenta un piccolo ma significativo contributo a rendere la nostra città più verde, più sana, più inclusiva. Anche il luogo in cui si terrà la manifestazione vuole portare un messaggio importante, gli eventi si svolgeranno infatti nei Giardini Valentini, recentemente riqualificati dal Comune di Mantova e Tea, uno spazio verde affascinante e ricco di suggestioni restituito alle famiglie, ai bambini e agli anziani mantovani ancora più bello, accogliente e sicuro”.

Durante la manifestazione verranno coinvolti tecnici del settore ed eccellenze nell’offerta commerciale, e sarà anche l’occasione per incontrare esperti di semine e di giardinaggio, conoscere le novità letterarie del settore e partecipare a laboratori.

I bambini potranno costruire hotel per insetti e seminare insalata e altri ortaggi; gli adulti impareranno a muoversi correttamente nei loro orti sperimentando una speciale ginnastica per aspiranti coltivatori, si cimenteranno nell’arte dell’ikebana e cucineranno erbe spontanee e riso, alimento principe del nostro territorio, per chiudere in bellezza il pomeriggio con tè e tisane.

Carlo Pagani, Claudio Baldazzi, Monica Botta, Maria Cristina Pasquali e Alessandro Sanna, a cui si deve il logo della manifestazione, saranno alcuni degli ospiti di questa edizione numero zero.

In programma nel weekend anche passeggiate cittadine e gite in bicicletta per visitare i giardini privati mantovani aperti per l’occasione e la straordinaria collezione botanica di Carlo D’Arco, e per scoprire gli orti sociali nella periferia sud della città fino all’orto collettivo Ortobaleno.

acquarelli di franco testa.JPGIn occasione della rassegna “Orti mantovani”, lo SpazioArrivabene2 ospiterà la mostra “Gli acquerelli di Franco Testa” con le opere dell’illustratore da poco scomparso, che hanno reso il calendario de L’Erbolario un vero e proprio oggetto di culto. Inaugurazione della mostra Venerdì 22 marzo, h. 18.30 e rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 31 marzo – Sabato e domenica dalle h.10 alle h.13 e dalle h.16 alle h.19. Dal lunedì al venerdì dalle h.16 alle h.19 — StudioArrivabene 2 di via Arrivabene 2 a Mantova.

Il Cinema del Carbone proporrà la rassegna cinematografica “Lo schermo fiorito” per avvicinarci il pubblico al mondo del verde e alle sue molteplici declinazioni (www.ilcinemadelcarbone.it); e allo Spazio Studio Sant’Orsola andrà in scena “Muro, io ti mangio…in musica!”, un originale percorso narrativo e musicale accompagnato da immagini alla scoperta delle relazioni tra piante e ambiente, tra vegetali e animali, uomo compreso.

Poco dopo l’equinozio di primavera, i Giardini Valentini, piccolo hortus conclusus nel cuore del centro storico mantovano, diventeranno un luogo di divertimento per grandi e piccini, ma anche di conoscenza di nuove tecniche e vecchi saperi: uno spazio per ridare ai visitatori il gusto e i rudimenti della semina e della coltivazione nei giardini e sui balconi, seguendo i veri ritmi delle stagioni.

 ESPOSITORI IN MOSTRA

  • AGRICOLA ALBERTONI, lombricoltura e humus
  • BAGGIO ALESSIO FLORICOLTURA, erbacee perenni
  • BARNI ROSE, rose moderne
  • BIAGINI PIANTE, alberi, arbusti e rampicanti
  • BILLO FLORICOLTURA, collezione di Dianthus
  • BONINI, giardini, orti, composizioni floreali
  • BUSTAFFA FLORICOLTURA, piante da interno e esterno
  • CORAZZA ADRIANO FLORICOLTURA, orchidee da collezione
  • CORIGLIANO VIVAI, Pelargonium e fiori stagionali
  • DONNE E RISO ASSOCIAZIONE, promozione del riso italiano
  • FAZZARI ANDREA, penne in legni torniti
  • FLORES, ferri da giardino e orto
  • GASTINI ETTORE, cesteria e artigianato rurale
  • GLORIA TOVO, ceramica raku
  • HAPPY PLANT, piantine di ortaggi, aromatiche e Sedum
  • HIRONDELLE, oggetti da giardino in ferro riciclato
  • I GIARDINI DELL’INDACO, erbacee perenni da ombra e bulbose
  • IL TARASSACO, macerati freschi di erbe officinali
  • LA MARGHERITA, aromatiche e piante esotiche da orto
  • LE FIGLIE DEL VENTO, tillandsie
  • L’IPPOCASTANO, rose antiche e botaniche
  • MARTUCCI VENTURA GIACOMO, oggetti in fil di ferro
  • ORT ANTIGH, piantine di ortaggi rari  e di fragole
  • PIMPINELLIFOLIA, cappellini e cerchietti floreali
  • PLANETCACTUS, cactacee e succulente
  • QUARNERO, succulente e collezione Epiphyllum e Hoya
  • SONNOLI SILVANO, agrumi e meli da fiore
  • SORIA FLORICOLTURA, rose, alstroemerie e viole
  • SPIRIT OF DOLOMITES, prodotti a base di cirmolo
  • STUDIO AREA, gioielli e oggetti in carta
  • TACS, abbigliamento country chic in casentino e fustagno
  • VITRIUMVERITAS, gioielli in vetro di Murano
  • ZANELLI VIVAIO, erbacee perenni, piccoli arbusti, ellebori

“Orti mantovani. Fiori semi e ortaggi nella città dei Gonzaga” è sostenuto e patrocinato dal Comune di Mantova, promosso e organizzato dalla Cooperativa Librai Mantovani, con il mediapartner Gardenia, gli sponsor TEA, Made e Lavaverde, gli sponsor tecnici DPM Studio, Librerie.Coop, Hortus, Confagricoltura, Lambo, e in collaborazione con Casa del Sole Onlus, SpazioArrivabene2, Il Cinema del Carbone, Parcobaleno, La Macchina Fissa. Allestimento a cura di Clark Lawrence.

Il programma completo è disponibile sul sito www.cooperativalibraimantovani.com.

Ingresso euro 3, gratuito per under 12. Tutti gli eventi e laboratori sono gratuiti (salvo indicazione sul programma).

Per prenotazioni: T +39 393 1936747 – cooperativalibraimantovani@gmail.com

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.