SAN GIORGIO e LUNETTA – GIADA SCANDOLA PRESENTA “A RITMO DI BANDA”, LIBRO DEDICATO ALLA BANDA CITTÀ DI MANTOVA

a ritmo di bandaVenerdì 12 aprile alle ore 18.00 al Drako Bar del Centro Culturale Frida Kahlo di San Giorgio Bigarello Giada Scandola, autrice e direttore editoriale del Il Rio, presenta il volume A RITMO DI BANDA. I primi trentacinque anni della Banda Città di Mantova nella storia dei complessi bandistici virgiliani dall’Ottocento a oggi.

A dialogare con l’autrice Diego Ghirlinghelli, presidente dell’associazione Banda Città di Mantova e il M° Alessio Artoni, direttore del corpo bandistico. Introduce Federica Marconcini, assessore all’associazionismo, alle politiche giovanili, alle pari opportunità, allo sport e al tempo libero del Comune di San Giorgio Bigarello.

La presentazione è rivolta soprattutto al “Progetto Musicale per la Scuola Primaria”, realizzato dalla Banda Città di Mantova grazie alla collaborazione dell’Associazione “Delfino” presso la scuola primaria dell’istituto comprensivo di San Giorgio di Mantova.

A RITMO DI BANDA il giorno seguente – Sabato 13 aprile alle ore 19.00 – sarà presentato presso il Teatro parrocchiale della Chiesa di Frassino-Lunetta (Mantova). L’autrice Giada Scandola dialoga con Diego Ghirlinghelli, presidente dell’ass. Banda Città di Mantova, e con il direttore M°Alessio Artoni.

Durante la serata alcuni musicisti della banda suoneranno una selezione di brani dal loro repertorio. Alle ore 20.00 sarà allestito per tutti un rinfresco.

Questo libro è nato per celebrare i primi trentacinque anni della Banda Città di Mantova. Dopo una prima parte che, in estrema sintesi, prova a disegnare un affresco sui complessi bandistici virgiliani tra Otto e Novecento, Giada Scandola indaga le vicende della banda nata nel 1983 e ancora oggi in attività. Per farlo l’autrice ha intervistato molti dei protagonisti di questa storia, dai presidenti e direttori che si sono succeduti
nel tempo ai musicisti che si sono formati nella Scuola Popolare di Musica per poi esibirsi non solo nelle piazze cittadine, ma in importanti kermesse europee. La banda è nata come “Associazione mantovana per la cultura, lo sport e il turismo” per provare, attraverso una scuola di musica a indirizzo bandistico, a costruire un laboratorio di coesione sociale nel quartiere periferico di Lunetta. L’esperimento si rivela presto un successo e nel giro di pochi anni i genitori degli allievi sono chiamati a dirigere l’associazione che assume ufficialmente il nome di Banda Città di Mantova. In una logica di continuo e fecondo cambio generazionale, spetterà poi proprio agli ex allievi prendere le redini della banda e proiettarla nel XXI secolo.

GIADA SCANDOLA è originaria di Valeggio sul Mincio (VR). Giornalista pubblicista, dopo la laurea in giurisprudenza indirizzo internazionale ha conseguito un master breve in diritto alimentare e legislazione vitivinicola. Ha all’attivo diverse pubblicazioni tra monografie, atti di convegno e articoli in riviste scientifiche. È responsabile editoriale per i marchi Il Rio Edizioni e Oligo Editore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.