GONZAGA – GonzagArt, I COLORI DEL MONDO: ciclo di eventi sulla multiculturalità

Negli ambienti della ludoteca GAM è stato presentato il progetto multiculturale “GonzagArt – I colori del mondo”, che culminerà sabato 11 maggio in un evento d’arte, spettacolo e creatività in piazza Castello. Nato come evoluzione della manifestazione “Il Mercato dell’Immaginazione”, “GonzagArt – I colori del mondo” rappresenta l’incontro tra diverse culture, linguaggi e forme d’arte, espresso attraverso un ciclo di iniziative legate al tema dell’GonzagArt – I colori del mondo.

presentazione-gonzagartA ideare, progettare e realizzare il ricco programma, un team composto dal Comune di Gonzaga, dai facilitatori del Progetto Gioven-Tu, dalle associazioni promotrici dei “Colori del mondo” e da sette studenti dell’ISS Manzoni di Suzzara coinvolti nel progetto Co.Al.Co. (Coprogettare Alterzanza Collaborativa), promosso da Forma Mantova e finanziato da Fondazione Cariverona.

Fino al mese di luglio, la città di Gonzaga ospiterà spettacoli, incontri, letture, laboratori ispirati al tema della multiculturalità come esperienza creativa e come strumento di dialogo tra popoli.

Il percorso culminerà nell’evento “GonzagArt – I colori del mondo” in programma sabato 11 maggio nel cuore storico di Gonzaga, piazza Castello, “che diventerà – ha spiegato il sindaco Claudio Terzi – un crocevia tra le culture del mondo e uno spazio aperto a ogni forma d’arte”.

gonzagart-studentesse-iss.jpg

In piazza ci saranno pittori, artigiani, creativi, fotografi, cantanti, musicisti, ballerini e performer. Sono previsti un contest per giovani artisti, che produrranno le loro opere dal vivo, e un laboratorio per i bambini, che si esprimeranno attraverso il disegno e la pittura.

Ci sarà un Banda Bus che alternerà le proprie esibizioni musicali a quelle del coro e dell’orchestra della scuola secondaria di primo grado di Gonzaga.

Verrà inoltre presentato il lavoro del laboratorio di fotografia organizzato dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. A fare da cornice, le bancarelle di artigianato etnico e di prodotti equo-solidali, e i punti di ristoro tradizionali e gli stand di street food.

Per sostenere l’iniziativa, il gruppo di studenti supportato da Tante Tinte Cooperativa Sociale ha pubblicato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma DeRev (https://www.derev.com/gonzagart) con l’obiettivo di raccogliere € 2.500,00 che serviranno per l’organizzazione dell’evento e per acquistare, con le eventuali rimanenze, alcune strumentazioni per le scuole di Gonzaga e per la Biblioteca comunale.

I donatori potranno inoltre ricevere delle ricompense, tra cui una riproduzione su tela di una foto di Gonzaga del fotografo Arrigo Giovannini, selezionata dal libro fotografico “GonzagaCittà – Il fascino di una storia”, e una copia del libro.

Sostenere la creatività dei giovani non è solo un’attività di promozione culturale ma in ugual misura un’attività educativa – ha spiegato Manuela Righi, presidente di Tante Tinte Cooperativa – l’arte è uno sguardo sul possibile e sul futuro e come tale non può che essere parte dell’esperienza dei giovani”.

Maggiori informazioni sull’evento sono presenti sulla pagina Facebook GonzagArt e sul sito http://www.comune.gonzaga.mn.it. Informazioni sui concorsi possono essere richiesti all’indirizzo mail comunedigonzaga.cultura@gmail.com.

(foto C.G.)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.