MANTOVA – AL VIA GLI INCONTRI FORMATIVI PER CONTRASTARE LA VIOLENZA DI GENERE

stop alla violenza di generePrende il via lunedì 13 maggio alle 9.00 alle 13.00 nella sede di Santagnese 10 il corso specialistico che ha come titolo “Strumenti operativi e processi di cambiamento” sul trattamento degli uomini autori di violenza domestica e di genere. Le lezioni proseguiranno il 20 e il 27 maggio nella medesima fascia oraria e sede.

La scelta di dedicare tre giornate di formazione specialistica, curate da operatori del Cam Centro di Aiuto per Uomini Malrattanti, primo centro in Italia che si occupa dal 2009 della presa in carico di uomini autori di comportamenti violenti nelle relazioni affettive, nasce dalla necessità di attivare percorsi ad hoc e in rete tra gli operatori del pubblico e del privato sociale, coinvolti a vario titolo nella gestione dei casi di violenza domestica e di genere.

Chiara Sortino

Il corso promosso e organizzato dal Comune di Mantova, quale ente capofila della rete antiviolenza provinciale, attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità, nasce dalla consapevolezza –ha detto l’assessore Chiara Sortinoche la responsabilità della violenza di genere sta anzitutto nelle mani di chi l’attiva. Intervenire sulle donne vittime di violenza garantendo sicurezza, assistenza legale, psicologica, supporto lavorativo e abitativo è un punto fondamentale ed imprescindibile ma l’intervento non può limitarsi solo alle donne”.

È necessario – prosegue la Sortino – , se si vuole provare a frenare il preoccupante fenomeno della violenza, andare a modificare i comportamenti di chi usa la violenza come soluzione dei problemi, senza rendersi conto che la violenza è essa stessa il grande problema. Questo intervento formativo, anche grazie alla collaborazione con Cam Cremona, ente di comprovata esperienza sul tema, sarà un primo importante passo per affrontare in modo strutturato ed operativo l’argomento, iniziando a ragionare concretamente su modalità e tempistiche che possano garantire sul territorio l’attivazione di servizi dedicati nel medio termine“.

Il progetto è finanziato da Regione Lombardia. Info: 3292268648.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.