MANTOVA – ONERE DELLA CONOSCENZA. AL VIA LA SECONDA EDIZIONE AL CAMPIANI

ONERE DELLA CONOSCENZA

Apre il seminario “ONERE DELLA CONOSCENZA II edizione – 2019”, promosso dall’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea in collaborazione con Sprar Enea di Mantova e sostenuto dal Comune di Mantova,  con il patrocinio della Provincia di Mantova, della Fondazione Villa Emma, dell’Asgi e dell’Ordine degli Avvocati.

L’iniziativa, aperta a tutta la cittadinanza, si terrà venerdì 15 e sabato 16 novembre a MANTOVA , presso il CONSERVATORIO CAMPIANI in via della Conciliazione 33.

Il corso di formazione «Onere della conoscenza II-2019» fa parte di un progetto triennale
e si rivolge a tutti i cittadini e in particolare ad avvocati, operatori e membri delle Commissioni territoriali. L’intento degli organizzatori è quello di offrire strumenti idonei a comprendere la realtà storica e attuale dei paesi di provenienza e i diritti e le opportunità legati ai fenomeni migratori. Con la seconda edizione s’intende continuare la costruzione di una fondata conoscenza dei sistemi culturali, sociali, economici e politici che stanno alla base dei racconti di chi chiede asilo, dei conflitti e dei mutamenti degli equilibri ambientali nel tempo.

Quest’anno verrà messa a fuoco la realtà di due paesi asiatici, Bangladesh e Pakistan.
Il corso è altresì un’importante opportunità di formazione per docenti, studenti e dirigenti scolastici per affinare strumenti d’interazione con le complessità del mondo attuale.

La progettazione del corso è il frutto di un articolato lavoro di riflessione condotto a Mantova da avvocati, ricercatori di storia e antropologia, rifugiati e operatori d’accoglienza.

Si inserisce nella scuola di formazione «Le strade del mondo», promosso dalla Fondazione Villa Emma – Ragazzi Ebrei Salvati di Nonantola, e si colloca nel quadro della collaborazione fra l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e il progetto territoriale SPRAR ENEA di Mantova.

 

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.