MANTOVA -TRE MESI DI GRANDI CONCERTI E SPETTACOLI AL GRANA PADANO ARENA DEL BOMA

Presentati questa mattina, venerdì 18 ottobre 2019,  nella sala Consiliare del Comune di Mantova dal vicesindaco Giovanni Buvoli, dal direttore del Grana Padano Arena Alessandro Carbonieri, dal presidente della Imemi srl Francesco Cattini e da Ivano Massignan socio della struttura gli eventi che si svolgeranno al Grana Padano Arena & Theatre (ex Palabam).

Eventi GranaP Arena1

Il calendario del trimestre ottobre, novembre, dicembre, si presenta ricco e variegato. Dal punto di vista sportivo, la squadra di basket Pompea Mantova ha scelto l’Arena come Casa per allenamenti e match.

Per quanto riguarda gli eventi, sono previste diverse serate dedicate ai più giovani e agli amanti di party a tema. Non mancheranno gli spettacoli teatrali, che spazieranno dalla comicità allo storytelling.

Infine, l’Arena e il Teatro sono pronti ad accogliere alcuni tra i più celebri artisti di fama nazionale e internazionale del mondo della musica: l’8 novembre si parte con Federico Buffa e si termina il 20 dicembre con il concerto di Nek.

buffa.JPGDopo una prima stagione di grandi successi torna “IL RIGORE CHE NON C’ERA”
il più grande Storyteller italiano riprende la sua avventura teatrale, con un testo che parte da storie sportive per diventare poi un affresco storico, poetico, musicale.
“Il rigore che non c’era” è quell’evento, magari improvviso, che ha cambiato la storia di una partita, quella metafora, talvolta inaspettata, che ha trasformato la storia di una vita. In un luogo non collocato nel tempo e nello spazio, incontriamo personaggi ad un bivio, davanti ad una scelta, condannati a raccontare e a raccontarsi.
Buffa così inizia il suo percorso che passa dalla storia di Sendero Luminoso a quella del Loco Houseman, da LeBron James al millesimo gol di Pelè.

mengoni.JPGDopo il grandissimo successo della prima parte del suo nuovo tour, con 25 date e oltre 200.000 spettatori, Marco Mengoni torna con altre date nei palazzetti di tutta Italia e in Europa.
L’annuncio dei nuovi appuntamenti è arrivato direttamente dal pubblico del Mandela Forum di Firenze, che ha svelato assieme a Marco data per data il nuovo calendario, durante uno degli innumerevoli sold out di ATLANTICO TOUR, l’avventura live di MARCO MENGONI che non accenna a fermarsi e ha già venduto oltre 200 mila biglietti.

zero.JPGIl nuovo disco, tra riflessioni sulla società contemporanea e sul tempo passato, omaggi ai grandi maestri che non ci sono più e riferimenti agli stupefacenti, è l’ennesimo viaggio dentro lo zero-pensiero. Alle porte dei settant’anni, Renato Fiacchini continua a guardarsi allo specchio raccontando il suo presente e ripensando al tempo stesso al glorioso passato: il Piper, le piume di struzzo, gli abiti tutti lustrini e paillettes. Non senza nostalgia.
E per quanto riguarda i suoi straordinari live… L’ora Zero si avvicina! La voce che emoziona, la voce che innamora, il confidente, l’amico. È lui, non dubitate… vi stupirete ancora!

ghost.JPGDopo aver girato in lungo e in largo l’America e l’Europa, GHOST torneranno on the road il prossimo inverno con il loro “The Ultimate Tour Named Death” in tutte le arene. Il tour inizierà il 16 novembre da Nottingham (UK) e si concluderà il 19 dicembre a Toulouse in Francia.
La tappa italiana è prevista il 5 DICEMBRE presso la GRANA PADANO ARENA di MANTOVA. Ad aprire il tour di GHOST saranno All Them Witches e Tribulation. «The Ultimate Tour Named Death» è in supporto all’ultimo album di GHOST intitolato “Prequelle”, già entrato nelle top 10 di 15 paesi e vincitore di un paio di Grammy. E’ stato, di fatto, uno dei dischi rock/metal più amati ed attesi del 2018. Dal vivo, GHOST, sono impressionanti: lo stile scenografico si sposa perfettamente alle atmosfere esoteriche che ricreano ad ogni concerto, sarà indubbiamente uno show memorabile per tutti gli appassionati della buona musica.

renga.JPGManca meno di un mese alla partenza de “l’altra metà Tour”. Un tour di oltre 45 date che vedrà FRANCESCO RENGA, da ottobre a dicembre, protagonista sui palchi dei principali teatri della penisola per presentare al pubblico il suo ultimo disco di inediti “l’altra metà” e i suoi più grandi successi.
Il fascino e la bellezza del teatro, la vicinanza fisica con il pubblico. Poterlo guardare in faccia, toccarlo, sentirlo. E sapere che loro possono fare altrettanto.
Accompagnato sul palco dai musicisti Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso), Francesco durante il tour sorprenderà il suo pubblico con uno spettacolo coinvolgente, grandi emozioni e una scaletta tutta nuova, in cui troveranno spazio le indimenticabili hit del suo repertorio e i brani estratti dal suo ultimo e ottavo disco di inediti.

pio e amedeo.JPGDissacranti, ironici e iconici, Pio e Amedeo portano in scena delle nuove gag ed esilaranti battute capaci di far ridere, ma anche riflettere. Non mancheranno i due personaggi che li hanno resi celebri in televisione con “Emigratis”, ospiti e sorprese speciali. Pio D’Antini e Amedeo Grieco, in arte Pio e Amedeo, è il duo comico nato agli inizi del 2000. Nel 2004 il duo debutta in televisione sulla rete locale pugliese Telefoggia con la trasmissione “Occhio di Bue” e successivamente arrivano a Radionorba e Telenorba. Dopo una piccola parentesi su Rai2, passano a Mediaset collaborando prima con il laboratorio di Zelig e debuttando poi con “Le Iene” programma che li ha portati al successo grazie ai personaggi degli “Ultras dei Vip”.

Nel 2018 il duo ha girato l’Italia con lo spettacolo “Tutto fa Broadway” registrando tutto esaurito e chiudendo con il loro debutto al Mediolanum Forum di Assago. A settembre 2019 Pio e Amedeo si esibiscono con il loro nuovo spettacolo “La Classe non è qua”, all’Arena di Verona e al Teatro Antico di Taormina.

mannoia.JPGDopo il grande successo della prima parte del tour nei teatri e nelle arene outdoor, che ha emozionato oltre 60.000 spettatori, FIORELLA MANNOIA tornerà live con il “PERSONALE TOUR” nei mesi di ottobre e dicembre per riabbracciare il suo pubblico e coinvolgerlo con uno spettacolo intenso e ricco di emozioni.

Il “PERSONALE TOUR”, in cui Fiorella presenta al pubblico il suo ultimo disco di inediti, “PERSONALE”, e i suoi più grandi successi, farà tappa al Grana Padano Theatre di Mantova il 12 dicembre. Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour ci sono i musicisti Diego Corradin (batteria), Claudio Storniolo (pianoforte e tastiere), Luca Visigalli (basso), Carlo Di Francesco (percussioni e alla direzione musicale), Max Rosati (chitarre) e Alessandro “Doc” De Crescenzo (chitarre).

le cirque.JPGAncora più spettacolare e come non lo avete mai visto! Applaudito da oltre 160.000 spettatori entusiasti, ALIS è lo spettacolo di Le Cirque World’s Top Performers che vanta un cast unico al mondo, perché annovera solo i migliori artisti del Nouveau Cirque.
Torna in Italia a grande richiesta, ma anche con tante novità: nuovi artisti e numeri incredibili a terra e aerei. Sarà lo show più atteso in occasione delle prossime Festività e sarà l’appuntamento immancabile per un pubblico di tutte le età.
ALIS Christmas Gala vi prenderà per mano e vi farà scoprire nuove avventure e nuove meraviglie che vi incanteranno e vi sorprenderanno in un viaggio immaginario nelle atmosfere ispirate ad “Alice nel Paese delle Meraviglie” e alla letteratura fantastica dell’800.
Quasi 2 ore di spettacolo senza interruzioni e senza animali.

calà.JPGJerry Calà, pseudonimo di Calogero Alessandro Augusto Calà, è un attore, regista, comico, cabarettista, sceneggiatore e cantante italiano nonchè storico componente del gruppo cabarettistico I Gatti di Vicolo Miracoli che agli albori della sua carriera, ha raggiunto la definitiva popolarità negli anni ottanta interpretando numerose commedie di successo e divenendo parte dei volti più noti della commedia italiana dell’epoca.
Si è cimentato anche in alcuni ruoli drammatici collaborando con Gian Luigi Polidoro (Sottozero, sceneggiato da Rodolfo Sonego), Pupi Avati (l’episodio d’apertura di Sposi) e Marco Ferreri, vincendo sotto la regia di quest’ultimo il Premio del Gotha della Critica italiana come miglior attore al Festival internazionale del cinema di Berlino nel 1993, per la sua interpretazione in Diario di un vizio.
Jerry Calà si esibirà il 15 dicembre 2019 alla Grana Padano Arena con “Una vita da libidine”, titolo dello show che lo vedrà come protagonista. “Una vita da libidine” è un concert show, con musica dal vivo e gli intermezzi parlati dell’attore-cantante, dedicato allle canzoni che, dagli anni ’70 a oggi, hanno rappresentanto la colonna sonora della nostra vita. Durante la serata sarà possibile cenare con un grande buffet ricco di prelibatezze e dalle ore 21 inizia lo show.

gospel.JPGLe loro armoniose voci cariche di amore, speranza e ispirazione toccheranno la tua anima in profondità, solleveranno il tuo spirito e ti toglieranno il respiro”. È il più famoso coro gospel del mondo e uno dei più longevi. Fondato nel 1986 da Allen Bailey per le celebrazioni in onore di Martin Luther King, l’Harlem Gospel Choir è formato dalle più raffinate voci e dai migliori musicisti delle Chiese Nere di Harlem e di New York e gira il mondo condividendo la gioia nella Fede e raccogliendo fondi da devolvere in opere di bene.
Scelti anche dagli U2 nel 1988 per il video di “I Still Haven’t found What I’m Looking For”, in oltre 30 anni di grandiosa carriera l’Harlem Gospel Choir ha sempre cercato di oltrepassare barriere culturali unendo nazioni e persone e condividendo attraverso la propria musica il messaggio di amore, pace e armonia con migliaia di persone di nazioni e culture diverse. Sono l’unico coro gospel ad essersi esibito per due Papi (Giovanni Paolo II e Benedetto XVI), due Presidenti degli Stati Uniti d’America (Carter e Obama), la Famiglia Reale, Nelson Mandela e in eventi di rilievo mondiale

nek.JPG“IL MIO GIOCO PREFERITO – European tour”, un tour di oltre 30 date che da novembre farà tappa nelle grandi città europee, porterà Nek a suonare nei principali teatri di tutta Italia con un calendario di appuntamenti live fino al 2020.

Il 20 dicembre è in programma la data mantovana al Grana Padano Theatre. Con lui sul palco saliranno Emiliano Fantuzzi (chitarre e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Max Elli (chitarre), Silvia Ottanà (basso e moog).
È in radio “COSA CI HA FATTO L’AMORE”, il nuovo singolo di NEK Filippo Neviani estratto dal suo ultimo album di inediti IL MIO GIOCO PREFERITO – parte prima” (distribuito da Warner Music Italy).
Un emozionante e intensa ballad dal sound incalzante. A volte dopo anni di lontananza, l’amore può essere ritrovato, perché l’amore rimane l’unico caos che si è disposti a sopportare: questo è il concetto su cui si basa “COSA CI HA FATTO L’AMORE”, brano scritto da Nek, Davide Simonetta e Alex Andrea “RAIGE” Vella.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.