POGGIO RUSCO, PREGIUDICATO DENUNCIATO DAI CARABINIERI PER POSSESSO DI COLTELLO

CARABINIERI - COLTELLO.JPGSi aggirava a bordo di un autocarro insieme ad un suo corregionale nella zona industriale di Poggio Rusco. Non sono però sfuggiti all’occhio attento dei Carabinieri della locale Stazione, in servizio preventivo sul territorio in fascia oraria dedicata a prevenire la commissione di reati predatori, i quali, accortisi del furgone “sconosciuto” che si aggirava nella zona industriale, hanno deciso di fermarlo.

A bordo vi erano due pregiudicati provenienti dalla Campania anche se domiciliati nel veronese ed al termine della perquisizione nella disponibilità di uno di loro, 29enne disoccupato, sono stati trovati un coltello della lunghezza di 21 cm ed un cacciavite della stessa misura.

Proprio in virtù dei precedenti penali specifici e non sottovalutata la possibilità che si trovassero in quella zona per commettere reati di tipo predatorio, i militari hanno sequestrato il tutto ed ora il fermato dovrà rispondere alla procura di Mantova di detenzione e porto di armi e di  oggetto attO ad offendere.

Sul conto dei due verrà anche richiesto all’Autorità preposta  il foglio di via obbligatorio dalla provincia di Mantova, non avendo loro particolari interessi se non, probabilmente, quello di commettere reati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.