ALL’ATELIER DES ARTS APRE LA MOSTRA “I SOGNI DELLE DONNE” COLLETTIVA D’ARTE TUTTA AL FEMMINILE

MANTOVA (4 marzo) – All’Atelier des Arts di Mantova (via della Mainolda 19), domenica 8 marzo apertura della collettiva d’arte tutta al femminile dal titolo “I Sogni delle Donne” con le artiste Bianca Bertazzoni, Cecilia Mazzocchi, Ezia Artioli, Graziella Ferri, Lucia Bonseri, Mariarita Brunazzi, Marisa Macaluso, Maura Maffezzoni, Odoarda Cazzaniga Donesmondi, Romilde Marcante, Kiara Rossato.

i sogni delle donne.jpgL’inaugurazione ufficiale della mostra si terrà domenica 15 marzo alle ore 17:00

L’esposizione è aperta al pubblico sino al 28 Marzo dal martedì al sabato 16:30 / 19:30.

Durante la mostra, Atelier des Arts ha organizzato tre appuntamenti correlati:

SABATO 14 MARZO ore 17.00, presentazione del libro di Poesie “TRACCE DI ME” di Katia Moi che dialogherà con Claudia Maranelli

La poetessa katia moi ci invita a un viaggio interiore, nelle suggestioni di una vita da vivere con gioia, fede e tenacia, i tre temi portanti della silloge.

SABATO 22 MARZO ore  17.00, “POESIE & RACCONTI” con Alessandra Mantovani, Flavio Cerutti, Luca Rovigati, Mirko Petrinelli, che vi accompagneranno…chiamatele se vorrete, EMOZIONI

madri e figli allo specchio.jpg

SABATO 28 MARZO ore  17.00, presentazione del libro “MADRI E FIGLIE ALLO SPECCHIO” di Stefania Viapiana che dialogherà con Fiorenza Brioni

La relazione madre-figlia è particolarmente ricca di significati, di emozioni e di conflitti. Quando vi sono disordini in questo rapporto, o vi è stato “un movimento interrotto verso la madre”, può accadere che la figlia non riesca ad andare verso la madre o si senta migliore di lei. Questo comporta lo scatenarsi di conflitti che coinvolgono l’intero sistema familiare. In molti casi emerge la difficoltà all’inchino verso la propria madre: traumi, delusioni, aspettative disattese portano a una chiusura del cuore. Grazie alle costellazioni familiari spirituali è possibile elaborare e trasmutare i conflitti in evoluzione e consapevolezza. Nel libro l’analisi procede per gradi attraverso alcune tematiche connesse: il divino nella madre, il rapporto di fusione fra madre e figlia, la neomadre e il rapporto con la propria madre vista come matrice di supporto, i disordini nel rapporto madre-figlia, raffrontando conoscenze teologiche, psicologiche e antropologiche con la dimensione spirituale delle costellazioni.

Per info : chiara.rossato@virgilio.it

GB

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.