CORONAVIRUS, CAPPELLINI: “bene Rolfi su sburocratizzazione iter assegnazione carburante agricolo”

Sandro-CappelliniMantova, 16 marzo – “Le imprese agromeccaniche della Lombardia ringraziano l’assessore all’Agricoltura Fabio Rolfi per essere intervenuto come avevamo richiesto nel processo di sburocratizzazione delle assegnazioni di gasolio agricolo, che per fronteggiare l’emergenza Coronavirus sono più semplici”.

Così dichiara Sandro Cappellini, coordinatore di Confai Lombardia, realtà che associa la gran parte delle imprese agromeccaniche della regione e che aveva più volte in passato sollecitato uno snellimento dell’iter di assegnazione del carburante per l’agricoltura.

Fra gli adeguamenti introdotti, ricorda Confai Lombardia, la rimozione al blocco della firma digitale (già attiva), e la specifica voce per gli agromneccanici, “dichiarazione avvenuto impiego – emergenza coronavirus”, che è attiva solo per la denuncia 2019, che sostituisce l’elenco delle lavorazioni previsto attualmente.

Dal canto loro, con grande senso di responsabilità, le imprese agromeccaniche hanno risposto positivamente alla richiesta dell’assessore Rolfi di poter essere coinvolti nelle operazioni di sanificazione delle strade, delle città e degli ambienti esterni con trattori, mezzi e irroratrici, qualora se ne riscontrasse la necessità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.