I SINDACI DELLA BASSA ROMAGNA IN SILENZIO IN RICORDO DELLE VITTIME DA CONTAGIO CORONAVIRUS

Bassa Romagna, 31 marzoMartedì 31 marzo a mezzogiorno i sindaci dei nove Comuni dell’Unione della Bassa Romagna hanno osservato un minuto di silenzio, in ricordo delle vittime della pandemia da Covid-19, per onorare gli operatori sanitari, per rappresentare il sostegno reciproco e guardare al futuro con speranza.

Il gesto, simbolico e a nome di tutta la cittadinanza, è stato fatto davanti alla residenza municipale o al monumento cittadino ai caduti, in risposta all’appello lanciato dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforeli, e rilanciato da Anci.

Per tutta la giornata inoltre le bandiere dei municipi sono rimaste esposte a mezz’asta in segno di lutto.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.